È tempo di ''Extreme Muay Thai IV''

Ad Allumiere tutto pronto per la IV edizione di Extreme Muay Thai che si svolgerà domenica nel piazzale Cesare Moroni. Il grande evento, orgnizzato dal Team Finori di Allumiere e dal Team Colonnese di Roma e sponsorizzato dalla Nobile Contrada S. Antonio presieduta da Sante Superchi e che si svolgerà nell’ambito della Sagra della Lumaca, è l’ennesimo evento promosso dalla F.I.K.B.S. divenuta finalmente Federazione Unica per gli sport da combattimento. 
«Anche quest’anno l’Extreme Muay Thai vedrá come protagonisti fighter che provengono da tutta Italia e non solo – spiega Leonardo Finori – questa quarta edizione, poi, sarà molto speciale perché ci saranno delle novità: primo fra tutti un match di muay thai tutto al femminile che vedrá contrapposti la sarda Elisabetta Solinas dell’Accademia Moros e la romana Erika Conversano della Ittipholcamp di Roma; altra bellissima novitá è che per la prima volta finalmente salirá sul ring da protagonista un atleta di casa, Christian Serafini, che, dopo la brillante stagione, affronterá il più esperto Francesco Festorazza della Sinergy Gym di Milano. Altra novitá sarà il match clou della serata, un match di muay thai full rules a gomiti scoperti tra Nuriel Cauli della De Gym del maestro Diego Calzolari di Milano contrapposto all atleta Alessio Congiu del Team Colonnese del maestro Gianluca Colonnese. Infine ma non per ultimo un prestige fight internazionale tra i giovanissimi Nassim Ben Felah del team Nassim uno dei piu forti di Francia contrapposto all’atleta romano Valerio Ghionna del team Colonnese reduce da una vittoria al Thai Fight di Roma del 29 aprile. Protagonisti già dal pomeriggio saranno anche i bambini di varie scuole, atleti amatori e dilettanti che si sfideranno nel pre-serata. I protagonisti del gala serale saranno presentati oggi alla cerimonia del peso che si terrà dalle 19 presso il pub Tribe di via Civitavecchia di Allumiere. Vi aspettiamo numerosissimi come ogni anno – conclude Finori – per quello che ormai è diventato uno degli eventi sportivi più importanti e prestigiosi di tutto il territorio collinare».

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.