A Santa Marinella lo yacht a vela più grande al mondo

SANTA MARINELLA – È stata avvistata stamane al largo del mare di Santa Marinella, la barca a vela più grande al mondo, in questo periodo impegnata a navigare nelle coste del mar Mediterraneo per alcuni test. Tanto lo stupore di cittadini e villeggianti che hanno voluto immortalare il super yacht privato e a vela che ha già  toccato la Liguria e le coste di Varazze. 

La nave si chiama semplicemente A (o Sailing Yacht A) ed è lunga 142,8 metri per oltre 12.600 tonnellate di stazza, ha un albero maestro di 90 metri e la parte emersa è alta come un palazzo di 8 piani.

È stata progettata da Philippe Stark ed è costata 425 milioni di euro. Ospita al suo interno una grande piscina e un osservatorio subacqueo mentre uno dei ponti è attrezzato per l’atterraggio degli elicotteri.

Potrà solcare i mari a vela ma anche a motore: il vascello è equipaggiato con due motori diesel da 3600 kW e due motori elettrici da 4300 kW.

Ogni funzione della barca può essere controllata da un unico schermo touch mentre vetri a prova di bomba e 40 telecamere a circuito chiuso ne garantiscono la sicurezza.

Lo yacht, che è stato costruito nei cantieri di Nobiskrug, in Germania, appartiene al miliardario russo Andrey Melnichenko, n° 89 nella classifica mondiale dei super ricchi. 

Le sue vele sono state tessute negli Stati Uniti e hanno una superficie superiore a quella di un campo di calcio.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Fermento, conto alla rovescia per la festa della birra

TARQUINIA – Mancano meno di due settimane a “Fermento”, la festa della birra che per tre giorni, dal 29 e 30 giugno e primo luglio, animerà Tarquinia Lido. E se al centro della festa c’è, naturalmente, la birra, con tredici birrifici artigianali presenti sul lungomare e tutta una serie di appuntamenti street food curati dagli stabilimenti balneari, non mancherà un’animazione musicale di tutto rispetto, con tre palchi allestiti al Lido e ben dieci concerti in programmazione. È stata svelata nei giorni scorsi, sulle pagine social dell’evento, la line up d’eccezione dei tre giorni di evento. Venerdì 29 giugno si esibiranno nei differenti spazi del festival gli Audio Magazine, in viale dei Tritoni, Soreta&Kamorra, in viale delle Sirene, e la Soul Diesis Band, in viale Cristoforo Colombo. Il giorno successivo, sabato 30 giugno, spazio agli Assenzio Queen Tribute, in viale dei Tritoni, Orchestra Matterella, in viale delle Sirene, e Delorean, in viale Cristoforo Colombo. Chiusura domenica primo luglio, con The Karin Hellies in viale Cristoforo Colombo, Elvis in viale delle Sirene, Deca-Dance in viale dei Tritoni e la presenza dei ragazzi del Centro di Aggregazione Giovanile di Tarquinia in via delle Vele. Per tre giorni, insomma, grazie alla prima edizione del neonato festival tarquiniese, il lungomare tarquiniese sarà il centro del mondo degli amanti della birra o, in generale, del divertimento a sfondo musicale.  Senza dimenticare gli artisti di strada, che nelle serate del venerdì e del sabato invaderanno le vie di Tarquinia Lido garantendo spettacolo e stuzzicando la curiosità dei presenti. “Fermento” è organizzato da EvenSound, N.O.M., Stazione Musica con il patrocinio del Comune di Tarquinia.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Sir Biss di Giuliano Perego vince la ''1000 Vele per Garibaldi''

Conclusa a La Maddalena la XIII edizione della 1000 vele per Garibaldi. 
Gli equipaggi, dopo la lunga da Roma Caprera, si sono sfidati nelle bellissime acque dell’Arcipelago di La Maddalena. 
Le regate costiere si sono svolte il primo giorno con un vento da ponente tra i 18 e i 20 nodi che ha regalato un campo di regata emozionante, mentre nel secondo giorno il vento non è salito oltre i 10-12 nodi. 
Le premiazioni si sono svolte nel palazzo del Comune, dove si è anche parlato di un’estensione alla Corsica per la prossima edizione, con la partecipazione anche di equipaggi francesi. 
Le classifiche hanno visto al primo posto sia in reale sia in Irc Sir Biss di Giuliano Perego, al secondo posto sia reale sia Irc On Air di Luciano Grassi, al terzo posto in reale Tanikely di Cecilia Mazzoni mentre in irc il terzo posto è andato a Fair Lady Blu di Oscar Campagnola. 
La correttezza e l’allegria degli equipaggi ha come sempre reso speciale questa manifestazione. Impeccabile, come sempre, l’ospitalità del Comune di La Maddalena, del Porto di Cala Gavetta e del Parco. Le classifiche dettagliate della ‘‘1000 Vele per Garibaldi’’ si possono trovare su http://www.cnrt.it/Race.asp?ID=23.
 

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Palio Marinaro: torna la ''Corsa delle Feluche''

Per i giorni 28 e 29 luglio, nell’ambito dei Festeggiamenti del Natale di Civitavecchia e in occasione del 10° anniversario del Palio Marinaro dei Tre Porti, l’Associazione Mare Nostrum 2000 sta predisponendo un’edizione rievocativa della “Corsa delle Feluche” del 1710 che quell’anno fu vinta dalla feluca di Malta che si aggiudicò in premio l’ambito Damasco, e che come allora sarà riproposto sulla base del bozzetto realizzato dagli studenti dell’IIS “Via dell’Immacolata –Padre Alberto Guglielmotti” del collegato Liceo Artistico. 
La feluca è un’imbarcazione a vela di ridotte dimensioni  che può avere una o due vele latine. L’albero è inclinato verso la prua.
La manifestazione, patrocinata dalla Regione Lazio, Città Metropolitana di Roma, città di Civitavecchia e Autorità Portuale di Civitavecchia, Coni e Cip, Cr Lazio e Csi Cp di Roma e Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia, si articolerà come segue: 39° Palio Marinaro dell’Assunta e del Saraceno tra i rioni storici di Civitavecchia edizione 2018 e 10° Palio Marinaro dei “Tre Porti” tra le marinerie di Civitavecchia-Fiumicino e Gaeta Open agli approdi del litorale laziale, toscano e campano. 
Anche questo anno, inoltre, saranno riproposti i giochi a mare della tradizione, quali la lotta saracena, il palo della cuccagna a mare e la pesca a sorpresa con cocomeri in acqua, ma anche la prova di pesca «A pesca con papà al Palio Marinaro», a cura della Asd «Amici del mare»e il “Corteo Storico”, a cura della locale Pro Loco; inoltre verrà aggiudicato il premio per “La donna del Palio Marinaro del Saraceno” tra le proposte che perverranno da ogni singolo rione storico e verranno allestite anche una mostra fotografica, una mostra collegiale ed un’estemporanea di pittura.
L’Associazione Mare Nostrum 2000 informa che sono ancora aperte le iscrizioni nella categoria “Senior” maschile e femminile per la partecipazione al Palio Marinaro dell’Assunta e del Saraceno. L’invito è rivolto in particolare ai comitati di quartiere, alle parrocchie della diocesi di Civitavecchia, alle associazioni sportive, ma non alle palestre e alle associazioni scout, e agli studenti degli istituti superiori cittadini che hanno partecipato al Palio Marinaro di Santa Fermina 2018, al fine di dare corso ad una reale rappresentanza di atleti appartenenti ai nuovi rioni storici di Civitavecchia: S. Gordiano, Campo dell’Oro, Cisterna Faro, S. Liborio, Centro Storico, Pirgo, Aurelia e Pantano.
Per consentire agli equipaggi iscritti di prepararsi alla gara, l’Associazione Mare Nostrum 2000 ha già messo a disposizione due imbarcazioni presso i Pontili Galleggianti in gestione dalla “Asd Pianeta Mare Civitavecchia” del presidente Piero Ovidi che, gentilmente e con spiccato spirito di collaborazione, si sono resi disponibili ad ospitarci, presso la banchina Principe Tommaso (n. 3) del Porto Storico; tecnici-operativi della Associazione assisteranno durante le prime fasi il percorso formativo per coloro che si approcciano a vogare su imbarcazioni a remi e sedile fisso, dove gareggeranno gli equipaggi formati da 4 rematori ed 1 timoniere in rappresentanza del proprio Rione di appartenenza.
Per le modalità di iscrizione e partecipazione agli allenamenti si potrà contattare i signori Enrico Grieco al 339 5857480 o Sandro Calderai al 335 8444497. 
 

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Sir Biss di Giuliano Perego vince la ''1000 Vele per Garibaldi''

Conclusa a La Maddalena la XIII edizione della 1000 vele per Garibaldi. 
Gli equipaggi, dopo la lunga da Roma Caprera, si sono sfidati nelle bellissime acque dell’Arcipelago di La Maddalena. 
Le regate costiere si sono svolte il primo giorno con un vento da ponente tra i 18 e i 20 nodi che ha regalato un campo di regata emozionante, mentre nel secondo giorno il vento non è salito oltre i 10-12 nodi. 
Le premiazioni si sono svolte nel palazzo del Comune, dove si è anche parlato di un’estensione alla Corsica per la prossima edizione, con la partecipazione anche di equipaggi francesi. 
Le classifiche hanno visto al primo posto sia in reale sia in Irc Sir Biss di Giuliano Perego, al secondo posto sia reale sia Irc On Air di Luciano Grassi, al terzo posto in reale Tanikely di Cecilia Mazzoni mentre in irc il terzo posto è andato a Fair Lady Blu di Oscar Campagnola. 
La correttezza e l’allegria degli equipaggi ha come sempre reso speciale questa manifestazione. Impeccabile, come sempre, l’ospitalità del Comune di La Maddalena, del Porto di Cala Gavetta e del Parco. Le classifiche dettagliate della ‘‘1000 Vele per Garibaldi’’ si possono trovare su http://www.cnrt.it/Race.asp?ID=23.
 

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Parte la ''1000 vele per Garibaldi''

Domani alle 10.00 dalle acque antistanti il Porto di Riva di Traiano prenderà il via la XIII edizione della ‘‘1000 Vele per Garibaldi’’ con la prima tappa che prevede la traversata da Roma a Caprera per 125 miglia complessive. Al via 16 barche, con il vincitore dell’ultima tempestosa edizione, il Bavaria 36 Gastone di Sandro Spallotta, pronto a difendere il titolo da avversari agguerriti, come il Sunfast 3600 Lunatika di Stefano Chiarotti o il Comet 45S Libertine di Marco Paolucci. In Sardegna troveranno ad attenderli anche il Team di Simone Camba su Masaccio, che raggiungerà la flotta dopo aver partecipato alla 100 miglia del Golfo degli Angeli a Cagliari. Le barche saranno ospiti del Comune di La Maddalena, che patrocina la manifestazione nel bellissimo porto di Cala Gavetta, che sarà la base per le successive regate del 5 e 6 giugno prossimo nelle acque dell’Arcipelago, in un campo di regata di eccezionale bellezza.
La premiazione è prevista il giorno 7 giugno alle 19.00 a Cala Gavetta.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

FdI raccoglie firme per l’elezione diretta del capo dello Stato

TARQUINIA – Fratelli d’Italia torna in piazza con uno dei suoi storici cavalli di battaglia: la Repubblica presidenziale.
Il prossimo fine settimana, nel pomeriggio, in piazza delle Vele al Lido saranno raccolte le firme per l’elezione diretta del capo dello Stato.
«I recenti accadimenti politici – spiegano da Fratelli d’Italia Tarquinia – e la delicatissima situazione che si è venuta a determinare, con la conseguente grave crisi istituzionale, evidenziano come la battaglia della destra italiana per il presidenzialismo sia sempre attuale».
«Fratelli d’Italia ha fatto bene, fin dalla nascita del partito, a fare di questo obiettivo una bandiera.
Il presidenzialismo è l’unico sistema in grado di garantire che le decisioni fondamentali per la nazione siano finalmente assunte nell’interesse esclusivo del popolo italiano che con il voto legittima le istituzioni».
«È inoltre possibile – concludono da FdI –  sottoscrivere la campagna per la Repubblica presidenziale anche sul sito di FdI o presso la «Casa Tricolore» in via Giordano Bruno.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Tarquinia, il centro socio riabilitativo Luigi Capotorti partecipa all'ottava edizione di Marelibera 2018

TARQUINIA – Il Centro Socio Riabilitativo “Luigi Capotorti” all’ottava edizione di Marelibera 2018. 
Il soggiorno, sostenuto da Asl di Viterbo, dal Comune di Tarquinia e dalla Cooperativa Alicenova – Sinergie solidali, che ha lunga esperienza in questo campo, fa parte del progetto educativo “A Gonfie Vele”, svolto dal 2003 annualmente e a cadenza settimanale, in cui la barca a vela si presenta come strumento educativo.
L’equipaggio formato da Patrizio Amen, Simone di Carmine, Leonardo Egidi, Ardi Musa, Gianluca Ricco e dagli educatori Alessandra Vincenti e Alessandro Giuliani è partito con destinazione Cagliari dove, dal 25 al 27 maggio 2018 sarà impegnato nelle regate veliche legate alla manifestazione nazionale dell’ Unione Italiana Vela Solidale.

Insieme alla vela anche il viaggio in aereo è un valore aggiunto e va considerato come un ulteriore approfondimento educativo dei ragazzi.
"All’equipaggio – dicono da Alicenova – il nostro augurio: Mare calmo e vento in poppa".

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Ladispoli, missione serie D

Il momento più importante della stagione è arrivato. Il Ladispoli è pronto per dare l’assalto ad una serie D che negli ultimi anni è sempre stata obiettivo dichiarato della società di patron Umberto Paris. Finalmente è arrivata l’opportunità. 
Di fronte alla squadra di mister Pietro Bosco, però, ci sarà l’insidioso Paterno. In campo si va per l’andata della semifinale playoff. 
Fischio d’inizio alle 16.30 stadio Corvi di Canistro (AQ), il match di ritorno è in programma tra una settimana alla stessa ora all’Angelo Sale di Ladispoli. 
Intanto, nelle scorse ore, è andata a gonfie vele l’iniziativa ‘’Pullman Gratuiti’’ realizzata da un gruppo di imprenditori ladispolani che hanno deciso di finanziare la trasferta dei tifosi tirrenici. 
In poche ore dall’ufficialità dell’iniziativa sono state bruciate 80 prenotazioni, praticamente più della metà dei 150 posti disponibili suddivisi su tre pullman concessi dalla compagnia Seatour, posti esauriti poi nelle ore seguenti. 
Un risultato che va oltre le più rosee aspettative che ancora una volta dimostra come la città di Ladispoli è fortemente attaccata ai colori rossoblu e sogna il grande salto in D, la massima serie dillettantistica. 
L’arrivo del nuovo stadio e l’ottimo campionato svolto da Marvelli e compagni hanno infatti riportato il pubblico delle grandi occasioni all’Angelo Sale che nelle ultime tre partite di campionato ha regalato presenze da categorie di gran lunga superiori all’Eccellenza. 
Tra pullman ed auto private, l’esodo dei cuori rossoblu verso Canistro sarà massiccio. 
«Si ringraziano ancora una volta – scrivono dalla società – gli imprenditori che si sono resi protagonisti di questa lodevole iniziativa: Mimmo De Carolis (F.lli De Carolis), Gabriele Chiocca (Eurofish srl), Patrizio Falasca (gruppo Alcott), Gianfranco Fioravanti (Azienda agricola G. Fioravanti), Fabio Ciampa (Carrozzeria F.lli Ciampa) Sabrina Fioravanti (Thun Ladispoli)».

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Fiera Maremma d’aMare: modifiche alla viabilità

MONTALTO – Si rinnova oggi l’appuntamento con la tradizionale Fiera Maremma d’aMare, giunta quest’anno alla sua quinta edizione. L’evento, che prevede come ogni anno un consistente afflusso di persone, avrà inizio alle ore 16 con l’inaugurazione a via Tevere. Il Corpo di Polizia Locale ha disposto delle modifiche alla viabilità per consentire lo svolgimento della manifestazione e tutelare così l’incolumità pubblica. Dalle ore 7 del 17 aprile alle ore 24 del 25 aprile, a piazzale del Palombaro divieto di transito fermata e sosta con rimozione a tutte le categorie di veicoli. E’ vietata la circolazione veicolare a tutte le categorie (fatta eccezione per i veicoli degli espositori fino ad un’ora prima delle operazioni di vendita e mezz’ora dopo il termine delle stesse) dalle 7 del 21 aprile alle 24 del 25 aprile su: via del Palombaro; via Tevere, dall’intersezione con via del Palombaro all’intersezione con via Marta; via delle Vele, direzione largo del Palombaro dall’intersezione con via del Triangolo, consentito il transito ai soli proprietari delle abitazioni sul tratto di via interdetto alla circolazione.  Dalle 7 del 21 aprile alle 24 del 25 aprile via del Triangolo (lato dx direzione pineta): divieto di sosta con rimozione. Dalle 7 del 21 aprile alle ore 24 del 25 aprile via Arbea, dall’intersezione con via del Palombaro fino intersezione via Vulsinia: apertura a doppio senso di circolazione con divieto di sosta sul lato abitazioni, verrà apposto cartello indicante strada senza uscita. Dalle 7 del 21 alle 24 del 25 aprile è stato istituito il divieto di immissione veicolare sul percorso della fiera con istituzione del doppio senso di marcia: via di Mezzana, via della Pineta, via Sette Camini, via Dei Ginepri, via delle Tamerici, via delle Ginestre, via Volturno, Lungomare Harmine intersezione via del Palombaro. Dalle 7 del 21 alle 24 del 25 la circolazione veicolare in uscita dal Lungomare Harmine, dall’intersezione con via Volturno seguirà la direttrice via Pianosa-via Giannutri-via Tre Cancelli-Litoranea.Dalle 7 del 21 alle 24 del 25 verrà disposta la segnaletica integrativa, 

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###