Allumiere in fermento: arriva il Palio

ALLUMIERE – Ad Allumiere ormai si respira aria di Palio con l’adrenalina che sale sempre di più e col paese completamente vestito a festa con tutti i colori delle sei Contrade. Dappertutto è un risuonare di tamburi, uno sventolare di bandiere, un brulicare di persone intente a cucire, a stirare, a preprare ogni minimo particolare: tutto nel giorno del Palio dovrà essere perfetto. In ogni Contrada vige il massimo riserbo sui fantini e sui somari che gareggeranno per conquistare l’ambito Cencio. Sbanderatori e tamburini sono intenti a fare le prove cercando di tenere nascoste le prese più dificili e spettacolari. Da lunedì comincia la settimana di ‘‘passione’’, quella cioè che precede il Palio delle Contrade, giunto quest’anno alla 54^ edizione. Amministrazione Comunale, Pro Loco, Contrade e forze dell’ordine sono all’opera per garantire un’edizione pressochè perfetta del prossimo Palio: a garantire sicurezza e viabilità ci sarà una vera e propria task force (coordinata dal sindaco) con carabinieri, forestale, vigili urbani, volontari della Protezione Civile e polizia. La manifestazione si terrà il 18 e 19 agosto nel paese collinare ormai da mesi in fermento. Preparazione, tensione e rivalità si rinnovano, sempre uguali e sempre diverse, come ogni anno dal 1965. Le sei Contrade scalpitano e sono pronte a darsi battaglia per la conquista dell’ambito Cencio. I tre minuti della corsa degli asini in piazza della Repubblica decideranno il campione che, oltre al Cencio, porterà in Contrada anche il diritto di sbeffeggiare tutti gli avversari per un anno intero; fino alla prossima disputa, in un eterno ciclo di lavoro, passione, speranze, scaramanzie, sogni infranti e gioia dirompente. Sabato 18 la manifestazione si apre con la tradizionale Provaccia; alle 19.00 le sei Contrade potranno finalmente calcare l’anello in terra battuta della piazz circondata da . Ciascuna avrà circa 8 minuti per provare circuito e asini della scuderia e prendere una decisione fatale: scegliere i tre campioni a quattro zampe a cui affidare le speranze di tutti i contradaioli il giorno seguente. A seguito della Provaccia si prosegue con il Minipalio disputato su due batterie: il presidente della Contrada vincitrice viene premiato sul balcone del Comune. Dalle 21.30 si scioglie la tensione e la Notte delle Contrade si anima; come da tradizione le sei Contrade, ciascuna in una delle piazzette del paese, offrono da bere a paesani e visitatori: musica, divertimento, degustazione di prodotti locali proseguono fino a notte fonda. Nella ‘‘Notte colorata’’ si susseguiranno feste imperdibili, spettacolari e divertenti in ogni Contrada. Sono previste dj set, ballerine sud americane, danza del ventre, spettacoli per bambini, discoteca all’aperto con cubiste, schiuma party, animatori, balli di gruppo, prodotti enogastronomici e piatti tipici locali, vino birra, cocktail a fiumi e tanto altro il tutto in un clima di festa, di amicizia e anche di contesa fra le Contrade che faranno di tutto per fare la festa più bella e partecipata. La mattina di domenica 19, nonostante la baldoria della notte precedente, non si potrà mancare al rito della benedizione di asini e fantini sul sagrato della Chiesa di S.S. Maria Assunta e alla successiva ‘‘Punzonatura’’ (la numerazione degli asini che correranno il Palio domani pomeriggio. In aula consigliare verrà controllato, timbrato e sigillato il materiale per i fantini e per gli asini che saranno poi consegnati ai presidenti di ogni Contrada). Le Contrade hanno scelto i tre asini che correranno il Palio e quegli stessi asini vengono segnati con un numero progressivo che li rende riconoscibili: le speranze di tutto il paese saranno tutte riposte nella forza delle loro zampe. Alle 17 il corteo storico inizierà il suo maestoso cammino verso la piazza: circa 250 comparse faranno rivivere l’epoca del primo Rinascimento, della scoperta dei giacimenti di alumite e degli appalti di Da Castro, dei Medici e del Chigi in una spettacolare rievocazione storica. Papi, prelati, dame, signori, soldati, guardie, popolani, giocolieri, duellanti, nessuno sarà dimenticato grazie alle sapienti mani delle sarte delle Contrade che ogni anno regalano grandi emozioni al pubblico, numerosissimo, della manifestazione. Una giuria di docenti e di esperti valuterà ogni dettaglio per stabilire la Contrada vincitrice del trofeo: ‘‘Miglior corteo storico’’. Tra le comparse e nei cuori dei contradaioli un posto speciale è tradizionalmente riservato ad alfieri e tamburini. Gli sbandieratori di Burò, Ghetto, La Bianca, Nona, Polveriera e S. Antonio si esibiranno e si sfideranno in una gara di agilità, abilità e coreografia. I loro lanci e le loro prese terranno col fiato sospeso il pubblico e delizieranno tutti con performances mozzafiato: questi verranno giudicati da una giuria di esperti della Fisb: la giuria sarà presieduta dal tecnico e maestro di bandiera Aquilino Mancinelli del gruppo sbandieratori di Soriano del Cimino; il gruppo migliore riceverà il trofeo. Al termine del Corteo Storico e delle esibizioni degli alfieri si procederà alla disputa del Palio vero e proprio. La piazza, come ogni anno tratterrà il fiato al primo clangore della prima prova delle gabbie. Come ogni anno attenderà trepidante la voce dagli altoparlanti che annuncerà il sorteggio delle gabbie fino ad esplodere in grida in esortazione, tifo, disperazione o gioia all’uscita degli asini in ogni batteria. Ma il vero boato sarà quello della Contrada che vincerà con la corsa liberatoria e trionfante dei contradaioli da ogni angolo della piazza sotto il balcone del Palazzo Comunale. Il coro esultante quando da quello stesso balcone, finalmente il Cencio, quest’anno realizzato dalla bravissima e poliedrica artista tolfetana Silvia Di Silvestro e offerto dalla farmacia Toti, sarà calato tra le mani dei fantini e del popolo. E poi il silenzio irreale del resto delle Contrade, che però non si abbatteranno e si prepareranno a rimboccarsi le maniche: guarderanno il vincitore portarsi a casa il Palio per cui hanno, in puro spirito volontaristico, lavorato per tutto un anno e in quel momento tutti sapremo che la sfida al Palio del prossimo anno sarà già iniziata. Da rilevare che a fine Palio si svolgerà la festa (aperta a tutti) nella Contrada vincitrice e poi in piazza dal balcone del Comune ci sarà la tradizionale Tombola. Molte le novità a corollario del Palio. In primis va rilevato che la delegata al Commercio Dania Trotti in collaborazione con il Comune di Allumiere ha dato il via alla 1^ edizione del ‘‘Palio in Vetrina’’. Il concorso, rivolto a tutti gli esercenti e attività economiche del Comune, prevede, previa adesione, l’allestimento delle proprie vetrine in base al tema del Palio, con addobbi e colori della Contrada appartenente. «L’iniziativa – spiega la delegata al Commercio, Dania Trotti – è finalizzata a rallegrare lo spirito di festa nelle vie cittadine e dar modo ai turisti di conoscere meglio la storia e la cultura del Palio e delle Contrade stesse, un ulteriore piccolo passo per portare a conoscenza una tradizione folcloristica e culturale, in  linea con la volontà della giunta stessa, di rendere il Comune di Allumiere protagonista del Palio a livello europeo. Si evidenzia che tutte le vetrine partecipanti al concorso verranno fotografate e giudicate da una giuria e verrà premiata la vetrina con l’addobbo migliore in concomitanza con la premiazione della gara del Palio. In questa settimana prima del Palio si terranno le varie ‘‘Cene del Contradaiolo’’ (una per ogni Contrada). Alle 18 ci sarà l’inaugurazione del Museo del Palio nel Palazzo Camerale. Il museo, che sarà diviso in sei sezioni, una per ogni Contrada, ospiterà anche delle teche in vetro nelle quali saranno riposti dei vecchi documenti messi a disposizione del grande Riccardo Rinaldi ideatore di questa manifestazione. Dalle 18.30 alle 20 spettacoli di giocoleria a cura dei giullari di Davide Rossi; alle 21.30 partenza del corteo storico da viale Garibaldi; alle 22.30 ci sarà la presentazione del Cencio; alle 23 spettacolo ‘‘La Terra dei briganti’’ a cura dei ‘‘Giullari di spade’’ e poi ‘‘Lunares in statera’’ a cura dei Giullari di Davide Rossi; alle 23.30 gran finale a sorpresa. «Il Palio ad Allumiere l’ho creato io – spiega Riccardo Rinaldi – lo volevo già anni indietro, ma non mi è stato possibile realizzarlo se non nel 1965. Ho inventato io gli stemmi e i colori, ho diviso il paese in 8 Contrade (2 non ci sono più – ndr) e ho pensato al Palio come summa di Corsa dei somari, corteo storico e gara degli sbandieratori. Per il nostro Palio mi sono ispirato a quello di Siena, patria del nostro Agostino Chigi».

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Montalto, tutti gli eventi estivi del mese di agosto

MONTALTO – Montalto entra nel cuore dell'estate e l'amministrazione comunale propone il cartellone per il mese di agosto. Tantissimi gli eventi in programma tra musica, mostre, concerti e intrattenimento anche per i più piccoli. Questo fine settimana: venerdì 3 agosto, alle ore 21,30, a piazza del Palombaro a Montalto Marina, Cristina D’Avena si esibirà in un concerto ripercorrendo tutti i successi intonando le sigle originali dei cartoni animati più famose di ieri e di oggi. Sabato 4 agosto, alle ore 18:00, continua “Garibaldi Street Festival – Amore e bellezza”, l’evento sotto le mura del castello medievale a viale Garibaldi dove alle 21:30 si esibiranno in un concerto i “Zerofobika”: la cover band Renato Zero. Ma non solo musica: presso i punti di informazione turistica di Montalto e Pescia sono esposte le mostre di vari artisti anche locali. Le attività estive sono inoltre in programma al parco naturalistico e archeologico di Vulci.

 

IL PROGRAMMA

 

 

  • Venerdì 3 agosto ore 21:30

ESTATE DEI BAMBINI

                Cartoon Party
                Cristina D'Avena in Concerto
                Piazzale del Palombaro – Marina di Montalto

 

  • Sabato 4 agosto

dalle ore 18:00

                Garibaldi Street Festival – “Amore e bellezza”
                Viale Garibaldi e Centro Storico – Montalto di Castro

               

                ore 21:30

                Concerto Zerofobika, cover band Renato Zero

                Viale Garibaldi e Centro Storico – Montalto di Castro

 

  • Lunedì 6 agosto

ore 21:30

                “Smetto quando voglio 3” – Proiezione cinematografica all'aperto

                Borgo Nuovo – Pescia Romana

 

ore 21:30

Gran Gala Lirico
Anfiteatro Lea Padovani – Montalto di Castro

 

  • Mercoledì 8 agosto ore 21:00

                Vulci Live Fest 2018
                Fiorella Mannoia in concerto
                Parco Naturalistico Archeologico di Vulci

 

  • Giovedì 9 agosto ore 21:00

                “Attacco d'arte in piazza” con musica e arte creativa organizzato da “Le Pink Ladies”

                Centro Servizi Via Tevere – Marina di Montalto

 

  • Venerdì 10 agosto ore 22:00

La notte dei desideri, Musica sotto le stelle con Micol in Arpa Rock
Spiaggia libera  – Lungomare Harmine (incrocio via del Palombaro) – Marina di Montalto
 

  • Sabato 11 agosto

dalle ore 17:00

Maremma Beach Color Festival
Marina di Pescia Romana

 

ore 21:00

Vulci Live Fest 2018
Edoardo Bennato in concerto
Parco Naturalistico Archeologico di Vulci

               

  • Domenica 12 agosto

dalle ore 17:00

Maremma Beach Color Festival
Marina di Pescia Romana

 

ore 22:00

Concerto di pianoforte del maestro Taskayali

Molo foce del fiume Fiora – Marina di Montalto

 

  • Lunedì 13 agosto ore 18:00

Vulci Live Fest 2018
Trap Rock
Parco Naturalistico Archeologico di Vulci

 

  • Martedì 14 agosto dalle ore 22:00
    Maremma Beach Festival
    Spiaggia in Loc. Sanguinaro  – Marina di Montalto

                              

  • Mercoledì 15 agosto ore 21.00
    Processione S.M. Assunta e Spettacolo Pirotecnico
    Marina di Montalto

 

  • Giovedì 16 agosto         

ore 9:00

Processione in mare “Madonna dello Speronello”

Marina di Montalto

 

ore 21:00

Vulci Live Fest 2018
Enrico Brignano
Parco Naturalistico Archeologico di Vulci

 

ore 21:30

Concerto Doppio Senso con Alberto Rocchetti

Borgo Nuovo – Pescia Romana

 

  • Venerdì 17 agosto ore 21:30

Concerto Queen Rocks

Borgo Nuovo – Pescia Romana

 

  • sabato 18 agosto

ore 9:00

Palio dei Pattini a cura dell'Associazione “Fischi di Tramontana”

Lungomare Harmine – Marina di Montalto

 

                ore 17:30

                “C'era una volta in Maremma” in collaborazione con l'Associazione Cavalieri di Maremma

                Parco Naturalistico Archeologico di Vulci

 

                ore 21:30

Fotonika – Dance 70/80 Live

                Borgo Nuovo – Pescia Romana

 

  • Domenica 19 agosto ore 21:30

Zero in Condotta – Tribute Band Renato Zero

Borgo Nuovo – Pescia Romana

 

  • Lunedì 20 agosto ore 21:30

                Concerto Santino Rocchetti e Gli Amici

                Borgo Nuovo – Pescia Romana

 

  • Mercoledì 22 agosto ore 18:00

Vulci…. che spettacolo!
Rappresentazione teatrale “Frammenti”
Casa del Criptoportico – Parco Naturalistico Archeologico di Vulci

 

  • Giovedì 23 agosto ore 18:00

Vulci…. che spettacolo!
Rappresentazione teatrale “Frammenti”
Casa del Criptoportico – Parco Naturalistico Archeologico di Vulci

 

  • Sabato 25 agosto

 

                ore 17:30

                “Trofeo di Vulci” – X Edizione

                Parco Naturalistico Archeologico di Vulci

               

                ore 20:00

                I^ Festa dello Sport – A.S.D. Nuova Pescia Romana 2004

                con concerto Band “Doppio Malto”

                Campo sportivo – Pescia Romana

 

ore 21:30

Omaggio a Maria Callas con il soprano Maria Dragoni
Anfiteatro Lea Padovani – Montalto di Castro

 

  • Domenica 26 agosto ore 20:00

                I^ Festa dello Sport – A.S.D. Nuova Pescia Romana 2004

                con concerto Tribute Band Ligabue “Secondo tempo”

                Campo sportivo – Pescia Romana

 

  • Giovedì 30 agosto ore 19:00

Presentazione progetto Terzo Volume del libro su Montalto di Castro

con esibizione del Coro “Notedamare”

                Borgo Vecchio – Pescia Romana

 

  • Venerdì 31 agosto ore 18:00

Summer Joy Dog Show

                Parco della Rimembranza – Montalto di Castro

 

                ore 21:30

                Spettacolo artisti di strada

                Borgo Vecchio – Pescia Romana

 

  • ore 22:00

Miss Lazio 2018 – Finalissima Regionale con sfilate d'Alta Moda

Anfiteatro Lea Padovani – Montalto di Castro

 

  • Sabato 1 settembre

                ore 17:30

                “Trofeo di Vulci” – X Edizione

                Parco Naturalistico Archeologico di Vulci

 

ore 21:30

                Street Band

                Marina di Montalto

 

                ore 21:30

                Spettacolo di teatro-canzone “Far finta di esser Gaber”

                Anfiteatro Lea Padovani – Montalto di Castro

 

  • Domenica 2 settembre
  •                ore 21:30

                “Fabrizio De André & PFM” performed by Hamnesia

                con performance di musica-danza-pittura “Tessitura dello svelamento”

                Centro Servizi Via Tevere – Marina di Montalto

 

  • Sabato 8 settembre

ore 17:30

                “Trofeo di Vulci” – X Edizione

                Parco Naturalistico Archeologico di Vulci

 

ESTATE DEI BAMBINI

Tutti i mercoledì ore 21:00

“Una valigia piena di libri” – letture animate

Centro Servizi di Via Tevere – Marina di Montalto

 

Venerdì 3 agosto ore 21:30

Cartoon Party
Cristina D'Avena in Concerto
Piazzale del Palombaro – Marina di Montalto

 

Sabato 4 agosto ore 18:00

Giochi in Legno

Viale Garibaldi e Centro Storico – Montalto di Castro

 

Venerdì 31 agosto ore 21:30

Spettacolo artisti di strada

Borgo vecchio – Pescia Romana

 

DAL 16 AGOSTO AL 20 AGOSTO SUMMER FESTIVAL 2018

Musica dal vivo, stand gastronomico, mercatino, gonfiabili a cura dell'Associazione Zero in Condotta Onlus Piazza delle Mimose – Pescia Romana

 

PARCO DI VULCI

Tutti i giorni: Vulci in e-Bike, visite guidate alla città e necropoli. Per info 0766870179 – info@vulci.it
Tutti i giovedì “A cena con gli Etruschi” preceduta da visita guidata alla città

Tutti i martedì “Vulci sotto le Stelle”. Visita guidata in notturna della Necropoli Orientale

Sabato e Domenica mattina battesimo del kayak presso il Laghetto del Pellicone

 

MOSTRE

Mostre d'arte presso Punti di Informazione Turistica a Pescia Romana e Marina di Montalto

 

MERCATINI

Mercatino artigianato Via dei Coralli –  tutti i giovedì

Mercatino artigianato Via Vetulonia – giovedì e sabato

 

BALLI DI GRUPPO

Tutti i venerdì esibizione balli di gruppo a cura del centro anziani di Montalto di Castro presso Centro Servizi di Via Tevere – Marina di Montalto

 

P.I.T. – PUNTI INFORMAZIONI TURISTICA

Tutti i giorni, orario apertura:

  • Montalto di Castro: 10:00/12:00 – 17:00/19:00
  • Montalto Marina: 10:00/12:00 – 18:00/22:00
  • Pescia Romana: 10:00/12:00 – 17:00/19:00

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Mtb Santa Marinella: a podio Borgi, Stefanini e Belleggia

Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini ancora protagonista in positivo tra fuoristrada e strada nelle gare del recente fine settimana.
A Massa Martana in Umbria, alla Martani Superbike, il team santamarinellese ha dato il meglio di sé con il secondo posto di Lorenzo Borgi tra i master 6 e il 33° posto di Andrea Somma tra i master 3 nella gara regina marathon di 52 chilometri. Buone notizie nel contesto delle cross country notturne dentro un centro storico: alla Borgo Bike, disputata a Palombara Sabina, secondo posto di categoria master 4 per Edmondo Belleggia.
Molte soddisfazioni sono arrivate dagli stradisti a cominciare da Diego Antimi che ha ottenuto il quarto posto di categoria master 1 e il nono assoluto a Marsciano disputando il Trofeo dei Borghi della Tuscia in Umbria. Pierluigi Stefanini ha preso parte al Trofeo Nobilis Regiocaraiolae sulle strade dell’Alto Lazio a Canale Monterano classificandosi al 13° posto assoluto e terzo di categoria gentlemen 1.
Al giro di boa della stagione, la Mtb Santa Marinella continua il suo momento positivo tra le gare in mountain bike e quelle su strada per la felicità del suo presidente Stefano Carnesecchi e degli sponsor che hanno riposto fiducia nel progetto Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini per tutto il 2018.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Miriam Podda è guanto d’argento

Miriam Podda sfiora il colpaccio al ‘‘Guanto D’Oro femminile – Trofeo L. Colombi’’. 
Il pugile della Cosmo Boxe Tarquinia, di scena a Rivisondoli (AQ) da venerdì a domenica scorsi, si è infatti classificata al secondo posto nella categoria dei 57 kg, cedendo solo in finale alla bergamasca Francesca Casagrande.
«Dopo tre belle guerre – scrive sul suo profilo Facebook Miriam Podda – mi porto a casa il mio guantino d’argento, anche se con molto rammarico, sapendo quello che potevo dare e quello che invece ho dato. Ma da domani si torna subito a lavorare sodo. Faccio questo post solo per ringraziare tutte le persone che mi sostengono ogni giorno: i miei maestri Angelo e Riccardo Gasparri, tutta la mia famiglia, mio padre Bernardo, il mio più grande sostenitore, tutti i miei fratelli, soprattutto Luca che mi ha accompagnato in questa avventura, Giovanni Sacco che più che altro mi sopporta, tutti i miei pazzi amici che da una vita sono con me e le persone che in questi giorni mi hanno scritto e sostenuto, grazie davvero di cuore a tutti».

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Elena Lucernoni si laurea campionessa italiana

Elena Lucernoni trionfa al 14° trofeo nazionale Formula Uisp a Scanno. Per l’atleta delle Roller Fairies, formazione di pattinaggio artistico della Cv Skating, una grandissima soddisfazione.
Si è laureata campionessa italiana nella categoria F3B, anno 2006, sbaragliando una nutrita concorrenza.
Buoni piazzamenti, ma fuori dal podio, per Elisa Lucernoni e Fabrizia Di Marzio, nelle rispettive categorie.
«Siamo veramente orgogliosi di questo risultato – spiegano i dirigenti della Cv Skating – merito del duro lavoro delle ragazze e della grande professionalità delle istruttrici. Nonostante il caldo di giugno le atlete si sono allenate in pista per molte ore e con grande dedizione: i risultati del weekend confermano che il tempo è stato ben speso e le soddisfazioni che ne sono arrivate in cambio ripagano gli sforzi. 
I nostri sentiti complimenti alle atlete per le qualità fatte vedere in gara».
 

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Lorenzo Bedegoni e Ilaria Balzarotti trionfano alla Sei Ore di Moncuni

Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini alla ribalta nella seconda domenica di luglio dove i biker santamarinellesi hanno messo in mostra tutto il loro impegno tra strada e sterrato con alcune vittorie e  brillanti piazzamenti.
Lorenzo Bedegoni e Ilaria Balzarotti sono stati i protagonisti in positivo alla Sei Ore di Moncuni, la gara di mountain bike nei boschi di Moncuni, una delle aree verdi più frequentate da ciclisti e dagli escursionisti in Val Sangone a Reano in Piemonte. Bedegoni e Balzarotti hanno terminato con successo la propria performance al primo posto nella gara riservata ai team da due elementi.
Nella mountain bike cross country, Domenico Abruzzese ha ottenuto un altro importante risultato salendo sul gradino più alto del podio tra gli élite al Trofeo Team Evoluzione a Gravina in Puglia. Team altolaziale protagonista negli appuntamenti su strada con Diego Antimi presente alla Granfondo del Lago di Piediluco in Umbria terminando in 30°posizione assoluta e decimo di categoria master 1.
Trasferta in Francia per Marco Segatori alla celeberrima Granfondo La Marmotte tra le mitiche montagne del Tour de France con il Col du Glandon, il Col du Télégraphe, il Col du Galibier e i 21 tornanti arrivare in cima all’Alpe d’Huez: una fatica onorevolmente terminata per Segatori con il tempo di 8.11’37” in 1258.ma posizione assoluta, il 407°posto di categoria tra i master 4 e la conquista del brevetto d’oro per essere stato tra i finisher della granfondo di 174 chilometri con 5200 metri di dislivello.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Anna Lisa Brozzi al ''Guanto d’Oro''

È tempo di ‘‘Guanto d’Oro Femminile – Trofeo L. Colombi 2018’’. La prestigiosa kermesse pugilistica avrà luogo nel centro storico di Rivisondoli (AQ) da domani a domenica. 
A rappresentare la nobile arte locale ci sarà Anna Lisa Brozzi, atleta della Santa Marinella Ring, la quale parteciperà nei 54 kg. La Brozzi, allenata dal team tirrenico, partirà dai quarti di finale e incontrerà nella sua strada atlete di spessore internazionale come Maddalena Barretta, campionessa europea nel 2014, Giulia Arianna Delaurenti, tre volte campionessa italiana e vice campionessa europea. Sono 62 le atleta partecipanti a questo prestigioso torneo, 8 atlete nei 54 kg. Intanto, ieri alle 11 presso la sala consiliare del Comune di Rivisondoli, è andata in scena la conferenza stampa di presentazione della due giorni. 

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Tutto pronto per la Coppa Italia

Una sola data per il circolo nautico Riva di Traiano: 14 luglio. Giorno in cui partirà da Riva di Traiano la nuova Coppa Italia 2018, con tutto il suo carico di effervescenti novità. Le banchine incominciano ad animarsi ed è già una festa che sta montando. Si concluderà solo con la presa della Bastiglia, ovvero della Coppa Italia per Club Trofeo Enway. «È una formula intrigante – commenta il presidente del Cnrt Alessandro Farassino – e mi fa tornare in mente  l’Admiral’s Cup. E questa è già una bella sensazione. È davvero emozionante essere coinvolti anche come circoli. Questa formula mette anche a noi dirigenti una bella dose di adrenalina in corpo.  Sono ben otto i circoli che hanno aderito ed ovviamente hanno tutti la volontà e le possibilità di vincere. L’Uvai ha avuto una bella idea, che potrebbe essere la rivoluzione per l’altura con un po’ di tifo da campanile. Oltre a noi ci saranno Fiumicino, Livorno, Punta Ala, il Nautilus, il Tevere Remo, lo Yacht Club Italiano e l’Argentario. Successivamente – conclude Farassino – dopo questa prima esperienza i circoli aumenteranno, ne sono certo. Rimane comunque anche la Coppa Italia tradizionale, che sarà assegnata all’imbarcazione che totalizzerà il migliore punteggio nella combinazione delle classifiche Orc e Irc. Ed oltre la Coppa si porterà a casa anche il premio Garmin e un ricevitore satellitare della Serie inReach».
Le barche iscritte sono 36 e tra esse ci saranno alcuni vincitori del recente Campionato Italiano Assoluto di Ischia, come Duende – Aeronautica Militare, il Vismara 46 di Raffaele Giannetti in classe 0 C. Morgan IV 3M, il GS 39 di Nicola De Gemmis in classe 2 C e Mart D’Este, l’Este 31 Custom di Edoardo Lepre in classe 4-5 C, attuale detentore della Coppa Italia.
Per il Cnrt, dunque, correranno in classe A Canopo, GS 39 di Adriano Majolino, Duende, Vismara 43 di Raffaele Giannetti, Rosmarine 2, GS 46 di Riccardo Acernese,  Scheggia, Swan 42 di Nino Merola, Sir Biss, Sydney 39 di Giuliano Perego. In classe B, First Wave, First 405 di di Guido Mancini, e Quantum, Vismara 34 di Giuseppe Massoni.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Vertikal Ring: trionfo di coppia per Mariuzzo e Feltre

La prima domenica di luglio è stata archiviata ancora all’insegna delle soddisfazioni per la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini con i propri atleti che hanno dimostrato il loro valore sui campi gara in ogni parte della penisola.
Il colore verde fluo del team altolaziale ha brillato in Friuli Venezia Giulia a Tarcento in occasione della Vertikal Ring, un’originale gara a coppie in mountain bike che ha visto il trionfo assoluto di Gianfranco Mariuzzo e di Michele Feltre nonché primi di categoria tra i master 5 e i master 6.
Alla Granfondo dei Monti Ernici ad Alatri si sono messi in luce ottimamente Daniele Tulin (quinto tra i master 3) e Mauro Iacobini (undicesimo tra i master 3). Per Tulin la soddisfazione è stata doppia per aver vinto ufficialmente il circuito delle Terre Ciociare prendendo parte a tutte le prove in calendario.
Santa Marinella presente anche alla Maratona delle Dolomiti con Libero Ruggiero, l’unico del team a mettere nelle gambe 138 chilometri e 4230 metri di dislivello scalando Pordoi, Sella, Campolongo, Falzarego, Gardena, Valparola e Giau, salite storiche del Giro d’Italia: la sua fatica è stata premiata onorevolmente con il 138°posto di categoria tra i master 3 con il tempo di 7 ore e 14 minuti.
Un’altra buona prestazione su strada per Pierluigi Stefanini al via in Umbria del Trofeo Città di Alviano dove ha colto l’ottavo posto assoluto e il terzo di categoria tra i master 5.
Impegno nell’enduro per Jeferson Benato: la partecipazione alla Cervaro Enduro Race è stata condizionata da una caduta e da un incidente meccanico che gli hanno precluso la possibilità di piazzarsi nei quartieri alti della classifica assoluta.
La Mtb Santa Marinella ha inanellato ancora successi e piazzamenti che gratificano tutto il lavoro svolto in questa prima parte della stagione per la felicità del suo presidente Stefano Carnesecchi e degli sponsor che hanno riposto fiducia nel progetto Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini per tutto il 2018.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Novantacinque anni fa le prime unità Nbc

di FEDERICA CONGIU

CIVITAVECCHIA – È stata celebrata questa mattina, presso la caserma Piave di Civitavecchia, sede del 7° Reggimento difesa Nbc "Cremona", la cerimonia commemorativa per il 95° anniversario della costituzione delle prime unità Nbc dell'esercito, istituite il 1° Luglio 1923.

La manifestazione è iniziata con la Banda del Comando artiglieria controaerei, la quale ha accompagnato l'ingresso dei vari reparti, che hanno mostrato a loro volta, gli indumenti che proteggono uomini e donne da possibili infiltrazioni di gas, agenti batteriologici o particelle radioattive che possono incontare nei diversi scenari operativi. Nell'ambito militare infatti, la sigla Nbc, sta ad indicare l'insieme di accorgimenti studiati per limitare l'impatto sulle proprie forze di agenti aggressivi lanciati dal nemico nella guerra nucleare, biologica e chimica. (SEGUE)

IL COMMENTO – "Desidero porgere il mio omaggio alla bandiera di guerra del 7° Reggimento difesa nbc "Cremona", simbolo della patria e dell'onore militare, così come ai gonfaloni della città di Civitavecchia e del comune di Santa Marinella, sincera testimonianza dell'indissolubile legame che unisce il reggimento alla cittadinanza – ha commentato il comandante di reggimento, colonnello Fabrizio Benigni – Un sentimento di sincera gratitudine lo esprimo al comandante del Comando artiglieria, generale di brigata Fabio Giambartolomei, che con la sua presenza testimonia la costante vicinanza nei confronti di tutti gli uomini e donne del 7°, nel contempo formulo un sentito ringraziamento alle autorità civili, al sindaco di Civitavecchia, Antonio Cozzolino, al Sindaco di Santa Marinella, rappresentato dal consigliere Andrea Bianchi, alle autorità religiose e militari, alle Associazioni combattentistiche e d'Arma, ai colleghi e rappresentanti delle forze dell'ordine che con la loro presenza conferiscono lustro all'odierna cerimonia. Infine mi rivolgo a voi, uomini e donne del reggimento, oggi celebriamo la ricorrenza con la quale consolidiamo la consapevolezza della nostra importanza in uno scenario che chiede altissima professionalità e capacità per affrontare sfide sempre più impegnative". (Agg 29/06 ore 18,19 SEGUE)

I RICONOSCIMENTI – Durante la cerimonia sono stati consegnati riconoscimenti ai militari che si sono distinti in modo particolare durante il servizio ed è stato assegnato l'annuale "Trofeo Santa Barbara" alla compagnia che ha raggiunto i migliori risultati in una serie di prove ginnico-militari e tecnico-professionali. Il trofeo, identificato nella "statua dell'artigliere stanco", viene conferito per il secondo anno al capitano Codella, comandante della 2'CP. "Diavoli".

Il 7° reggimento difesa Nbc è l'unica unità, nel suo genere, dell'Esericito Italiano. È impegnato costantemente in tutte le questioni che vedono la partecipazione delle Forze Armate ed è responsabile del supporto tecnico-specialistico agli organismi – enti della difesa civile in caso di evento cbrn sul territorio nazionale.

"Sono ragazzi che si impegnano – ha dichiarato il generale di brigata Giambartolomei, riferendosi al personale del reggimento – in tutte le operazioni che vedono la partecipazione dell'esercito, nell'operazione "Strade Sicure" e nelle diverse operazioni per la bonifica del territorio; Sono grandi professionisti".  (Agg 29/06 ore 19,08)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###