Tolfa-Ladispoli: sfida dagli obiettivi opposti

Scontro cruciale ma dagli obiettivi opposti quello che si giocherà domani pomeriggio alle 16.30 allo Scoponi, nel match valevole per la 32^ giornata del campionato di Eccellenza laziale girone A, e che vedrà opposti i padroni di casa del Tolfa ai rivali del Ladispoli. (Agg. 24/4 ore 17.58 SEGUE)

QUI TOLFA – I collinari diretti da mister Paolo Caputo, attualmente penultimi in classifica con 27 lunghezze all’attivo, hanno un gran bisogno di punti visto che sono in piena lotta salvezza e, se vorranno centrare l’obiettivo della permanenza nella categoria, dovranno assolutamente tentare l’impresa anche con una squadra forte e in forma come il Ladispoli. (Agg. 24/4 ore 18.22 SEGUE)

QUI LADISPOLI – Sul versante rossoblu invece la situazione è diametralmente opposta con l’undici diretto da mister Pietro Bosco, al momento secondo in classifica a quota 62 punti e distante soltanto due lunghezze dalla vetta attualmente occupata dal Vis Artena, che dopo il pareggio interno per 2-2 proprio contro la prima della classe, cercherà il tutto per tutto per tenere il passo degli avversari diretti e magari coronare quel sogno che da anni cullano in casa Ladispoli e che si chiama serie D. Due momenti davvero diversi, dunque, quelli che vivono le due squadre che saranno impegnate sul rettagnolo dello Scoponi di Tolfa, eppure entrambe hanno delle buone ragioni per dare il massimo in tutti i 90’ della gara; per questo lo spettacolo sembra garantito. (Agg. 24/4 ore 18.50)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Tanta energia e passione  per le Olimpiadi della Cultura

di ROMINA MOSCONI

TOLFA – Grande successo a Tolfa per le Olimpiadi della Cultura. Trionfatori di questa edizione ‘’Gotterdammerrung’’ (101,27) a seguire L’equipe 2.0 (99,57) e Hic sunt leones (98,74). (AGG,23/04 ORE 19,23 SEGUE)

SODDISFATTO DIONISI. Soddisfatto l’assessore alla Cultura, Cristiano Dionisi: «Anche quest’anno le “Olimpiadi della Cultura e del Talento” hanno colorato la nostra Tolfa, trasmettendoci energia e passione. Complimenti a tutti i partecipanti e grazie ai cittadini per la calorosa e collaborativa accoglienza. Al prossimo anno per festeggiare il decennale. Grazie tante a tutti per questa bellissima edizione». (AGG. 23/04 ORE 20,15)

I RINGRAZIAMENTI DI CECCARELLI. Al settimo cielo l’ideatore di questa manifestazione Daniele Ceccarelli: «Non ho ancora le forze per scrivere un post articolato ma dico solo una cosa: grazie, grazie di cuore a tutto di cuore e in particolare alla nostra squadra dello staff che è la cosa che più di tutti mi rende orgoglioso: solo con una grande squadra si riescono ad ottenere grandi successi». (AGG. 23/04 ORE 21,44)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Territorio al centro con ''A pranzo con il produttore''

CIVITAVECCHIA – Presentata l’iniziativa ‘‘A pranzo con il produttore’’. Si tratta dell’evento finale, che si terrà il 10 maggio, di un percorso di collaborazione avviato tra l’istituto Stendhal, comune di Civitavecchia, Coldiretti con la Tenuta del Gattopuzzo e le Università agrarie di Allumiere, Civitavecchia, Tarquinia e Tolfa. Stefano De Paolis (Gattopuzzo) ha spiegato che si tratta di un’opportunità lanciata dallo Stendhal, accolta volentieri, «che ci ha consentito di entrare nelle scuole». Per l’amministrazione comunale era presente l’assessore all’Istruzione Alessandra Lecis che ha detto: «Il cibo del nostro territorio dentro lo Stendhal dove si cucineranno cibi a chilometro zero. È questo il nostro obiettivo – ha continuato Lecis – riuscire a fare in modo che a tavola ci sia un ritorno alle origini, che si riscoprano i prodotti che vengono dalle zone limitrofe».

Il dirigente dello Stendhal Stefania Tinti ha sottolineato come le parole chiave di questa iniziativa siano «storia e territorio. Dobbiamo educare gli studenti alla conoscenza del cibo, perché  – ha detto – è un’espressione importante della nostra cultura». All’interno dell’istituto De Paolis è già tutor esterno per il progetto ‘‘orto sinergico’’. L’evento si aprirà alle 9 presso l’aula magna dello Stendhal e sarà un vero e proprio viaggio all’interno dei prodotti enogastronomici del nostro territorio. Al termine del convegno buffet in Sala Molinari con i prodotti della Coldiretti e Gattopuzzo e Università Agraria. Si esibirà il coro l’Arte del canto con i maestri Kumiko e Armando Caforio.   

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Il Tolfa torna sconfitto e amareggiato dalla tana della Valle del Tevere

Finisce 2-1 a Forano sul campo della Valle del Tevere una partita combattuta e finalmente ben giocata dal Tolfa che, nel match valevole per la 31^ giornata del campionato di Eccellenza laziale girone A, non raccoglie quanto di buono fatto. Partita giocata con il coltello tra i denti in cui la squadra di casa era ben intenzionata a chiudere la pratica salvezza e la squadra collinare a lottarsi le ultime carte salvezza. È finita male a causa di episodi sfortunati il primo dei quali al 19’ del primo tempo quando per una concessione di un fallo discutibile dal limite Danieli calcia una punizione che passa tra la barriera e, dopo ben due deviazioni, finisce in rete. Il Tolfa però reagisce, è tonico e voglioso, tanto che va vicino al gol in più occasioni; la più clamorosa con Rossi a cui risponde con una parata quanto mai difficile il portiere di casa.
Si apre la ripresa con la squadra collinare riversata nella metà offensiva rischia di andare al pareggio con Compagnucci che perde l’attimo per ribadire in rete, ma subisce il raddoppio in contropiede con Danieli che all’80’ segna dalla trequarti con Boriello in uscita. I ragazzi di Caputo reagiscono per il gol beffa e accorciano le distanze con Rossi di testa su calcio d’angolo e riversano le ultime energie in cerca del pareggio, che falliscono di nuovo con Compagnucci. Amerezza a fine gara per una partita andata male, ma soprattutto per un atteggiamento e un piglio che, se tale fosse stato in altre occasioni, probabilmente il Tolfa si sarebbe stabilizzato in ben altre posizioni di classifica.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Ultime prove per la conquista di ‘‘Campioni 2018’’

TOLFA – A Tolfa è ‘’Olimpiadi-mania’’. Da venerdì nel comune collinare le migliori menti giovani d’Italia si stanno sfidando a colpi di talento e di cultura nella nona edizione delle «Olimpiadi della Cultura e del Talento», concorso internazionale dedicato agli studenti delle scuole superiori. Questa manifestazione, nata dall’idea di un gruppo di giovani civitavecchiesi, è considerata ormai un happening centrale nel panorama dei concorsi studenteschi d’Italia, fregiandosi del patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e della Medaglia di Rappresentanza del Presidente della Repubblica. Dei quasi 10mila studenti che, da ogni Regione d’Italia, hanno iniziato l’avventura, sono rimasti in campo 40 teams (di cui 2 provenienti dall’Albania) composti da 6 ragazzi che in queste ore e fino a oggi si sfidano nelle prove finali per conquistare l’ambito riconoscimento di «Campioni 2018». Venerdi 20 sono arrivati i giovani e la manifestazione si è aperta con una cerimonia ufficiale. Da rilevare che dopo le registrazioni si è svolta la prova di orienteering culturale “Accult…Orientarsi” per tutto il centro storico collinare. Ieri e oggi si sono invece tenute tutte le altre prove, tra il Polo Culturale e il teatro Claudio; stasera si terrà la cerimonia di premiazione. Tra le novità di quest’anno la collaborazione con “Libera” di Ciotti che premierà il miglior cortometraggio, sul tema delle mafie, con una giornata intensiva in uno dei beni confiscati alla mafia della propria regione di provenienza. Ieri il raduno alle 9.30 e poi nel museo, al Claudio si sono tenute le prove di Cultura e del talento; alle 16.30 gli studenti hanno partecipato all’inaugurazione della mostra nell’aula consigliare: ‘’50 anni fa nello Stato dell’Arte Contemporanea’’. Oggi dalle 9.30 alle 15 si svolgeranno le ultime prove del talento; dalle 17.30 alle 20.30 i batte migliori talento e cerimonia di premiazione. Il concorso ormai da due anni ha varcato i confini nazionali e si fregia della collaborazione del Governo di Malta e quello di Albania, grazie al supporto del Presidente Onorario delle Olimpiadi, Alessandro Battilocchio. Anche quest’anno le Olimpiadi si tengono grazie al sostegno della Fondazione Cariciv, della Fondazione Camis de Fonseca ed al patrocinio dei Comuni di Tolfa, di Ghansielem (Malta) e di Civitavecchia, oltre a partnerships istituzionali. Da rilevare che l’intera organizzazione è portata avanti da uno staff composto da giovani volontari guidato dalla presidente Domiziana Loiacono e dal fondatore Daniele Ceccarelli: il sindaco Luigi Landi, insieme al vicesindaco Stefania Bentivoglio, all’assessore alla Cultura Cristiano Dionisi e a un nutrito gruppo di hanno seguito tutti gli aspetti logistici per garantire un’accoglienza ottimale ai ragazzi. (Rom. Mos.)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

A Tolfa le finali degli Italiani Ikta

Al PalaSport di Tolfa vanno in scena domani a partire dalle 12 le finali dei campionati nazionali Ikta, un punto di riferimento per tutti gli appassionati di sport da combattimento. Da diverse regioni gli atleti che combatteranno nelle discipline light e ko. Per la palestra Ikta Gym di Civitavecchia Hector Brondi nei 35 kg, Miriam Tranquilli nei 40 kg, Davide Rossi nei 60 kg,Tania Ciocci 60 kg e Sebastian Raduloghin nei 70 kg. «Un ringraziamento – vuole sottolineare il presidente Ikta e organizzatore dell’evento Massimo Brizi – al sindaco di Tolfa Luigi Landi, alla Casa della Pizza e al Caseificio Giorgi di Canino sponsor ufficiale».

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Il Tolfa fa tappa a Forano affamato di punti salvezza

Partita di importanza capitale quella che si giocherà domani a Forano tra la squadra locale della Valle del Tevere e il Tolfa. In questa trentunesima giornata del campionato d’Eccellenza e con quattro partite ancora da giocare, per i collinari di mister Paolo Caputo si fa sempre più impellente il bisogno di mettere punti in carniere, visto che i biancorossi nella classifica del girone A sono penultimi a 27 punti. C’è da rilevare che la situazione è ingarbugliata anche perché nel giro di 5 punti ci sono ben sei squadre e addirittura tre di queste (tra cui il Tolfa) è a 27 punti. Intanto per i pupilli di patron Franchi quella con la Valle del Tevere è una partita di importanza capitale per i biancorossi che tenteranno di racimolare punti fondamentali per un accesso ai playout quanto mai complicato, contro una squadra che naviga in acque tranquille. La Valle del Tevere, infatti, è al nono posto a 38 punti; ma vorrà fare bottino pieno per chiudere definitivamente i giochi salvezza. (Agg. 21/4 ore 18.03 SEGUE)

LE DICHIARAZIONI DEI DIRIGENTI COLLINARI – «È stata – spiegano i dirigenti del Tolfa – una settimana sicuramente complicata quella della nostra squadra, dopo lo striminzito pareggio contro un diretta concorrente come il Real Monterotondo. A questo punto è un campionato in cui tutti vanno piano soprattutto in coda e siamo ancora qui a sperare nell’ennesimo miracolo. Contro la forte Valle del Tevere, dall’attacco importante, dovremo rinunciare a Cascianelli squalificato; ma recuperiamo Sgamma sulla fascia sinistra». (Agg. 21/4 ore 18.31 SEGUE)

I CONVOCATI DA MISTER PAOLO CAPUTO – Calcio d’inizio allo stadio di Forano alle 16.30 sperando in una domenica sorridente ai colori biancorossi. Per questa sfida mister Caputo ha convocato: D. Boriello, Sannino, Capoccia, F. Borriello, Cardini, Palmisani, Sgamma, Grifoni, Mecucci, Capolonghi, Perfetti, Molfesi, Chierico, Smacchia, Mojoli, Compagnucci, Rossi, Bonaventura, Spagnoli. (Agg. 21/4 ore 19)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Centinaia di giovani per la finale

TOLFA – Con l’annuncio ufficiale del sindaco di Tolfa Luigi Landi hanno preso il via le finali della nona edizione delle Olimpiadi della cultura e del talento. L’evento ha visto convogliare centinaia di giovani partecipanti fin dalle prime ore della mattina in tutte le strutture ricettive di Tolfa e del circondario. Le squadre, accompagnate dai professori, hanno effettuato la registrazione e poi si sono sfidate nella prima prova di orientamento che si è tenuta nel centro storico di Tolfa. A seguire la Banda Giuseppe Verdi ha aperto la sfilata che dalla villa comunale è arrivata sino al teatro Claudio tra bandiere colorati e stendardi realizzati dagli studenti. A guidare il corteo festoso oltre al sindaco Landi c’erano il presidente onorario della manifestazione, Alessandro Battilocchio, il sindaco maltese di Ghajnsielem Franco Ciangura e l’assessore alla Cultura Cristiano Dionisi. Come al solito i cittadini di Tolfa hanno manifestato fin da subito calore e simpatia per questa bella invasione di giovani. A partire dalle 9 di domani le prove talento e cultura che selezioneranno i vincitori di questa importante sfida.
 

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

A Tolfa studenti e professori dell’Università di Trondheim

TOLFA – Tolfa ancora una volta sede di cultura e di studio. Mentre il Comune collinare è invaso dai più brillanti studenti d'Italia che sistanno contendendo lo scettro di campioni delle Olimpiadi della Cultura 2018 intanto la cittadina è stata ed è sito dove si stanno preparando gli alunni dell'Universitá norvegese. Anche quest’anno, infatti, un gruppo di studenti e professori della prestigiosa Università ''NTNU'' di Trondheim, capitanata da Ole Tolstad, sta trascorrendo una sessione di studi tra Tolfa e Roma. "É stato interessante confrontarsi con loro – ha sottolineato l'assessore alla Cultura, Cristiano Dionisi – sui temi dello sviluppo sostenibile".Sempre più attiva e proficua, quindi, la sinergia fra Tolfa e la Norvegia grazie al Centro Studi Italo Norvegese.

 

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Elezioni Rsu, al Pincio la spunta la Cgil

CIVITAVECCHIA – Scontato l’esito delle elezioni Rsu 2018: la Cgil si attesta in vetta ognuno degli enti pubblici nei quali si è votato. Da Tolfa a Santa Marinella passando per Civitavecchia la situazione è più o meno la stessa: incetta di voti per quanto riguarda la Cgil e risultato oltre le aspettative anche per le altre sigle sindacali. Votatissimo al Comune di Civitavecchia Luciano Naselli: la Cgil, con 89 preferenze, riesce a conquistare ben quattro seggi. Buono ancora una volta il risultato della Usb di Flavio Zeppa: 68 voti incassati e tre consiglieri espressi.

A seguire la Uil, con 61 preferenze e tre seggi conquistati e la Cisl (31 voti e due consiglieri espressi). Si attende di conoscere ora l’esito della votazione presso gli altri enti pubblici del territorio, mentre si apprende che la Cgil ha sbancato anche in collina (Comunità montana). «Siamo molto soddisfatti del lavoro svolto e quindi ringraziamo tutti i lavoratori e le lavoratrici che hanno creduto nella lista – commenta in una nota la Usb pubblico impiego – anche in controtendenza agli accordi elettorali e della firma sui contratti di lavoro farsa fatti dal governo con i sindacati prima delle elezioni politiche e prima della elezione della Rsu nei posti di lavoro».

Al Comune di Civitavecchia la Usb, oltre al Zeppa, annovera tra gli eletti Silvia Salvatori e Norberto Ciurlanti, mentre la Cgil di Naselli vede tra gli eletti anche Bruna Luce, Assunta Riccone e Bruna Berneschi. Eletti per la Cisl Massimo Bonomo e Alfredo Vegro, mentre pe la Uil la spuntano Paolo Alfonsi, Fabio Napoleoni e Sergio Bonotti. 

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###