La Cv Skating chiude in bellezza festeggiando i risultati della stagione

Si è tenuta sabato scorso la festa di fine stagione 2017-18 degli Snipers TecnoAlt. 
Il club cittadino di hockey in line ha voluto festeggiare i brillanti risultati ottenuti nella stagione presso il parco acquatico che gentilmente ha ospitato gli atleti e i simpatizzanti della Cv Skating come ormai avviene da più anni.
«Ringraziamo Aquafelix – affermano i dirigenti della Cv Skating –  per aver supportato le nostre attività e per la splendida vetrina che ci ha concesso. È stato un bel momento di festa in cui abbiamo avuto modo di festeggiare la vittoria del campionato di serie B, il secondo posto nazionale femminile, il quarto posto under 16 e il quinto posto under 14, sempre su scala nazionale. L’anno sportivo è stato eccellente ed esemplare è stata la festa e la promozione che abbiamo potuto fare il 4 agosto al parco acquatico grazie alla gentilissima disponibilità dei vertici di Aquafelix».

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Pampinella vince la Coppa Italia

È Tommaso Pampinella il nuovo campione d’Italia di Sup. Il pluripremiato atleta civitavecchiese continua quindi a mettere trofei e vittorie nel suo palmares. Dopo il terzo posto ottenuto domenica scorsa a Livorno si è concluso ufficialmente il Campionato Italiano di SUP Race FISW e Pampinella è potuto salire sul massimo gradino del podio. «Mi sentivo molto stanco essendo l’ultima delle 11 gare di campionato – spiega Pampinella – per questo è stata davvero dura, ma sono riuscito comunque a non mollare e a rimanere sempre tra le prime posizioni, il risultato finale mi ha permesso di portare a casa la vittoria della Coppa Italia 2018. E’ stato un campionato davvero duro e aperto fino all’ultima giornata e posso ritenermi più che soddisfatto del risultato ottenuto». Le gare si sono svolte a Livorno, Firenze, Taranto, Vasto, Milano, Anzio, Maccarese, Senigallia, Cecina, Noli e Antignano: «Sono stato costretto a saltare tre gare a causa degli impegni internazionale dell’Eurotour e per questo – prosegue Pampinella – è stato ancora più difficile portare a casa il titolo. Ci tengo a ringraziare i miei sponsor che mi hanno supportato durante il campionato, la Lni Civitavecchia per avermi dato la possibilità di allenarmi nelle migliori condizioni possibili e il mio club di appartenenza, l’ASD The Beach Club. Ora non resta che riposarmi qualche giorno per poi riprendere gli allenamenti e in vista degli assoluti a Riva del Garda l’1 e 2 settembre per poi prepararmi alla fase finale della stagione 2018». Complimenti a Pampinella da parte del vice presidente della Lni, Giovanni Spinelli: «Tommaso è un campione in correttezza, serietà e impegno. Siamo orgogliosi di averlo nel roster dei nostri tecnici perchè è un campione in acqua e nella vita ed è un buonissimo esempio per tutti. A lui i miei complimenti e quelli di tutto il nostro Circolo». 

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Al via la XIV edizione di Miss Ladispoli

LADISPOLI – Al via alla quattordicesima edizione di Miss Ladispoli che si svolgerà in Piazza Roberto Rossellini il 04/08/2018 dalle ore 21.30. Ci saranno 8 ragazze che concorrono all’ambito titolo di Miss Ladispoli e 4 aspiranti Miss Ladispoli over 40. Prima della manifestazione alle ore 19.30 sul palco di Piazza Roberto Rossellini si esibiranno in un concerto i JAM ROCKERS  gruppo musicale rock anni 60,70,80. Alla voce David Ambrosini, alla chitarra Paolo Cardarelli, al basso Edoardo Grassi, alla batteria Sergio Lanzalonga, alla tastiera Matteo Botticelli.

L’evento  sarà presentato da Alessandra Fattoruso e Massimiliano Bruno. Miss Ladispoli e Miss Ladispoli Over 40 saranno premiate con un viaggio e tantissimi altri premi omaggiati dagli sponsor. All’interno dell’evento si esibiranno il cantante Luigi Petruzzi, il cantante Atif con le sue ballerine ed il cantante Alex Lai. Come ogni anno Miss Ladispoli sposa la causa contro il maltrattamento e l’abbandono degli animali. A tal proposito si allestirà uno stand informativo sui nostri pelosetti e chi vorrà potrà lasciare cibo, croccantini, ciotole di acciaio, pettorine, collari, guinzagli, antiparassitari, vermifughi, traversine e cibo per cuccioli. La giuria sarà composta da: Mirko Somma, Enzo Masseria, Max Canducci, Silvana Jaboni, Leonardo Imperi, Giovanni Ardita, Antonello Chiappini e Roberto Turbitosi.

Le coreografie delle sfilate saranno a cura della maestra di ballo Aurelia Realgar. Le riprese televisive saranno a cura di Fabio Picchioni Red Carpet Rete Oro. Paolo Maccioni artista di grande spessore omaggerà le Miss con le sue bellissime opere consegnate dalla Dottoressa Ilva Marchizza. Dice Alessandra Fattoruso: “ Vorrei ringraziare prima di tutto e tutti il Sindaco Alessandro Grando per la fiducia e disponibilità per i miei eventi, un personale ringraziamento per il suo supporto al consigliere Giovanni Ardita ed a tutti quelli che hanno collaborato con me anche per la rassegna cinematografica Ladispoli Città Aperta.

Un doveroso e caloroso ringraziamento va agli sponsor che mi hanno supportato sui miei eventi estivi: Trovaviaggi, Manhattan, Twiga, Blues Bar, il Forno del Sole, Wjcon, Doppiozero, Seatour, Creare è arte, Rinaldi design, Centro studi arcadia, Generali Assicurazioni, Eurofish, Big Bleu, Ciampa  Autocarrozzeria, Ottica Giangliuliani, Loreta Fiori, Molto, Vivaio 3 Pini, Sapor Maris, Casale cento corvi, Amato Mobili, azienda Agricola Gianfranco Fioravanti. Grazie di vero cuore perché senza di voi nulla sarebbe potuto essere. Permettetemi di ringraziare personalmente Enzo e Patrizio Masseria perché da anni con le loro attività sono sempre presenti e disponibili in modo eccellente  per i miei eventi. Grazie infinite a tutto il pubblico che mi segue da anni…spero sempre di essere al di sopra delle vostre aspettative”.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Ladispoli, per Matteo Caleffi 5 salvataggi in un giorno solo

LADISPOLI – Cinque salvataggi in un solo giorno per l'assistente bagnante della torretta n.20 di Marina di San Nicola, Matteo Caleffi. Grazie ai suoi interventi, nella giornata di sabato, Matteo ha tratto in salvo ben quattro persone. I primi a trovarsi in difficoltà, poco prima di pranzo, sono stati pradre e figlio finiti in una buca e finiti in difficoltà, riportati a riva da Matteo. L'aumento delle onde e della corrente, hanno messo in difficoltà nel tardo pomeriggio, altri due bagnanti, una ragazza e un ragazzo, tratti in salvo sempre da Matteo. L'assistente bagnanti ha detto "con grande umiltà di non volere elogi – hanno scritto da Assobalneari Ladispoli – San Nicola – per l'espletamento di quello che è il suo lavoro assieme alla compatta e affiata squadra degli operatori che, giorno dopo giorno, stanno presidiando le 28 postazioni del Piano Collettivo di Salvamento". 

Dall'attivazione del piano sono 60 i soccorsi refertati, dei quali 15 hanno visto gli assistenti bagnanti impegnati nel soccorso acquatico di 25 persone in difficoltà natatoria e a rischio di un possibile annegamento. "Gran parte di questi interventi – hanno proseguito da Assobalneari – sono avvenuti sugli arenili non in concessione, dimostrando l'importanza della presenza delle torrette sulle spiagge libere. Altrettanti interventi sono avvenuti vicino alle scogliere dove le correnti creano delle buche dove, i bambini in special modo, rimangono in balia della corrente senza riuscire a rientrare in zona sicura. Soprattutto negli interventi con pericolanti multipli si è dimostrato molto efficace il ponte radio tra tutte le postazioni. Questo link in tempo reale permette al primo life guard che interviene di essere supportato immediatamente dai colleghi delle postazioni limitrofe, nonché delle basi di coordinamento che rimangono informate in tempo reale dalle postazioni rimaste di vedetta". 

Durante queste settimane di attivazione del Piano Collettivo di Salvamento, inoltre, sono stati "ben 22 gli interventi per piccole e medie cure di primo soccorso". Non sono mancati gli interventi verso persone (soprattutto bambini dai 2 ai 10 anni) che si sono allontanati dalle famiglie. "Infatti – proseguono da Assobalneari – oltre all'importanza del ritrovamento delle persone disperse, è fondamentale sottolineare come il sistema di coordinamento radio tra le 26 torrette, le 2 basi operative e le forze dell'ordine permette di avere un tempo medio di ricongiungimento familiare inferiore ai 2 minuti, in molti casi inferiore ai 40 secondi".

"Davanti a tale gioco di squadra e senso del dovere, l'Assobalneari Ladispoli & S.Nicola, la Rete Ribomar e le partnership del progetto, Subsystem Sea, Noah e il Consorzio di S.Nicola tornano ancora a ringraziare tutta la squadra dei Lifeguards che stanno offrendo alla nostra città un servizio di eccellenza su scala nazionale".

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Consiglio Santa Marinella, le opposizioni si preparano 

S. MARINELLA – Si avvicina la data del primo consiglio comunale dell’era Tidei, e si continua a dibattere su chi farà parte della giunta esecutiva. Il sindaco, dopo giorni di incontri con alcune delle liste che lo hanno supportato, sembra abbia già trovato la quadra, nonostante alcuni dei gruppi civici che fanno parte della coalizione del centro sinistra ancora non siano stati sentiti dal capo della giunta. Però, a sentire i bene informati, c’è già una lista di nomi che saranno coinvolti in incarichi esecutivi a iniziare dal prossimo martedì. Nomi usciti non solo dalle sei liste che hanno contribuito alla vittoria dell’ex parlamentare, ma anche di aggregati dell’ultimo minuto, nonostante appartenenti all’area politica opposta a quella di Tidei. E’ il caso dell’ex delegato al Bilancio della giunta Bacheca, Emenuele Minghella, che sembra verrà nominato assessore alle Attività produttive, lo stesso discorso riguarda il presidente del consiglio comunale che verrà assegnato a Roberto Marongiu, ex assessore nella precedente giunta e che Tidei metterà a presiedere il consiglio, così come aveva annunciato durante l’ultimo comizio prima del ballottaggio. Non ha invece accettato la delega alla Pubblica istruzione la professoressa Velia Ceccarelli, proveniente dalla lista Il Paese che Vorrei del candidato sindaco Casella, che ha affermato che non farà sconti alla nuova amministrazione nonostante abbia invitato i suoi sostenitori a votare secondo coscienza. Chi invece non approva le scelte che si stanno consumando in questi giorni da parte del sindaco Tidei, è l’ex candidato della lista Ricci e rappresentante di Forza Italia Paolo Roberto Galli, che dopo aver fatto i complimenti al neo primo cittadino per il successo, dice che prima di esternare giudizi attende «le varie proposte che farà Tidei – afferma Galli – di certo saremo un’opposizione attenta per quanto mi riguarda, soprattutto, su due tematiche a me care come la scuola e il diritto allo sport. Vedremo anche cosa accadrà lunedì al consiglio comunale, soprattutto per quanto riguarda l’elezione di una figura importante come il presidente del consiglio comunale che, da articoli di stampa, dovrebbe essere Roberto Marongiu. Ricordo le parole del candidato sindaco Tidei in cui proponeva la carica in questione alle opposizioni, siamo sicuri che le opposizioni o comunque la maggioranza di esse, sono pronte a sostenere la candidatura di Marongiu? Spero che lo spirito di collaborazione tanto paventato a destra torni ad esserci lunedì, altrimenti l’inizio non è dei migliori». Sul presidente del consiglio interviene anche Bruno Ricci che suggerisce di lasciare la designazione alle opposizioni, con il sindaco Tidei che però gli ricorda che decide l’assemblea.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Tarquinia, tanti eventi nel segno della sinergia

TARQUINIA – Pronto il cartellone estivo di luglio. Ad annunciarlo è l’assessora nonché vicesindaco Martina Tosoni che ad un anno dalla sua elezione parla delle deleghe e di questa estate di eventi che sta entrando nel vivo. L’assessora ringrazia le realtà locali, come le associazioni commercianti che hanno collaborato a comporre un programma che sarà perfezionato nei prossimi anni, dovendo, quest’anno seguire in parte quanto già impostato.
“Abbiamo diffuso il calendario di giugno e luglio ed a breve definiremo quello di agosto – ha detto l’assessora  – Già da questo weekend abbiamo due momenti importanti, con la festa della birra e l’avvio di Sport’n’roll, che si estenderà per tutta l’estate. Poi via via altri appuntamenti tradizionali, come l’Horse Show o il Divino Etrusco, che confermo sarà l’ultimo weekend di agosto. Ci saranno poi degli appuntamenti teatrali al Chiostro San Marco”. “Abbiamo scelto di non fare la stagione teatrale – ha spiegato Martina Tosoni – con l’associazione che di solito la proponeva perché ho creduto che la stagione vera e propria, d’ora in poi, dovrà viversi in un luogo consono, cioè quello del teatro che sta per essere terminato. Sono iniziati i lavori per gli arredi e la meccanica di scena e contiamo di inaugurare entro l’anno, ma di gestione non abbiamo ancora parlato: sono arrivate delle proposte per la direzione artistica, ma ne parleremo e opteremo per la scelta di figure di competenza che conoscano il territorio, altrimenti non porterebbero i frutti che speriamo”.
Per quanto riguarda il tradizionale appuntamento con Notturni etruschi, «quest’anno – dice la vicesindaca – vorremmo sperimentare e portarli tutti interamente nel programma del Divino Etrusco, e in fondo in origine si chiamavano Notturni Etruschi” – al Porto Clementino Festival – “già dallo scorso anno avevo chiarito che, nato da un’idea di Luigi Daga all’interno dell’Avad per accrescere l’offerta culturale ed artistica cittadina, lo avremmo supportato come amministrazione solo qualora l’Avad lo avesse riaccolto e ci avesse chiesto di collaborare ad un’edizione che tornasse alla filosofia originaria del festival” 
Poche parole sul fronte politico da parte di Martina Tosoni che ribadisce un rapporto di collaborazione con l’assessore al Turismo Pietro Serafini: “Con Pietro ci conosciamo da anni e condividiamo molti obiettivi. Questa delega condivisa è stata una scelta coraggiosa, ma ci siamo messi spesso attorno ad un tavolo e tirato fuori iniziative assieme, dal Divino Etrusco a Sport’n’Roll. Io credo molto nella sinergia tra assessorati, ed in molte delle iniziative che abbiamo portato avanti c’è stata la forte e preziosa collaborazione non solo di altri colleghi di giunta, ma anche dei consiglieri”.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Marongiu e le sue liste civiche: "Nessun sostegno al centrodestra. Candidati lasciati liberi di scegliere"

SANTA MARINELLA –  "A seguito dei confronti avuti con l'interlocutore della coalizione di centro destra, Roberto Bacheca, e dopo un sereno confronto con la coalizione che mi ha supportato al primo turno – dichiara Roberto Marongiu – abbiamo condiviso una decisione comune: riteniamo che le motivazioni e le differenziazioni profonde che hanno causato al primo turno la inopportuna frammentazione del centrodestra e dei movimenti civici di natura moderata in cinque tronconi, non siano state superate e che non si potranno ricucire nei pochi giorni che ci separano dal ballottaggio. Pertanto la maggioranza del gruppo, anche se con alcune distinzioni legittime, ha coerentemente espresso la volontà di non partecipare in maniera organizzata al prossimo ballottaggio. La maggioranza della coalizione civica da me fino ad ora guidata ha espresso la volontà di non sostenere il candidato del centrodestra. Prevarrà il libero arbitrio secondo le proprie personali convinzioni". 

"Personalmente – continua Roberto Marongiu – nel rispetto della volontà popolare, mi collocherò all'opposizione, con l'impegno che da sempre mi ha caratterizzato, per valutare in maniera vigile, attenta, costruttiva e propositiva ciò che sarà utile e necessario per la città. Infine non posso che ringraziare tutta quella parte dell'elettorato che ha creduto nei progetti che ho descritto lungo tutta la mia campagna elettorale e confermo che potranno sempre trovare in me un punto di riferimento".

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Elezioni Fiumicino, Montino: ''Dato in controtendenza rispetto alle ultime politiche"

FIUMICINO – L’ufficialità è arrivata: 12165 voti per Montino (39,1 %), 8574 per Baccini (27,5 %), 6472 per De Vecchis (20,8 %), 3710 per Fabiola Velli (11,9%) e 161 per Gaia Desiati (0,5%).

“Il mio primo pensiero, va alle migliaia di fiumicinesi che hanno creduto nel nostro progetto e che nei prossimi giorni ringrazierò personalmente“. All’indomani della tornata elettorale, Mario Baccini ringrazia gli elettori e si dice pronto ad affrontare Esterino Montino al ballottaggio. “Adesso è importantissimo concentrarsi sul ballottaggio, perché la vittoria è alla nostra portata. Questo è il momento di superare lo scoglio più duro, la resistenza del passato”, dice il candidato supportato da Forza Italia e altre sette liste civiche.

E, riferendosi al Montino, afferma: “Il nostro avversario ha infatti dalla sua la spregiudicatezza con cui ha utilizzato la carica di sindaco, ma non saranno alcuni cantieri aperti con manovre di finanza creativa alla vigilia delle elezioni a cancellare cinque anni di assoluto immobilismo amministrativo!“.

"Replica" il sindaco uscente, Esterino Montino, candidato a sindaco per il centrosinistra e in vantaggio dopo il primo turno elettorale. “La discesa in campo dei big nazionali non ha sortito gli effetti sperati per i nostri avversari: il dato di Fiumicino è in netta controtendenza rispetto a quelli delle ultime politiche“. “Questo 40%, sebbene ancora non definitivo, è un ottimo risultato che conferma quanto il lavoro sul territorio sia stato riconosciuto – continua Montino -. Non è un caso che siamo primi in quasi tutte le località e che il vantaggio rispetto all’avversario sia di circa 13 punti percentuali“. “Ora si gioca il secondo round, certamente diverso dal primo perché focalizzato sui soli candidati a sindaco: una sfida a due in cui non c’è dubbio che partiamo avvantaggiati. In queste due settimane amplieremo ancora di più il nostro vantaggio” conclude.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###