Nuove cucce per i piccoli felini che abitano al castello di Santa Severa

S. MARINELLA – Dopo il successo della giornata nazionale contro l’abbandono promossa dall’Enpa in tutta Italia, i piccoli amici della colonia felina che abitano l’antico maniero di Santa Severa, inaugurano le nuove cucce in legno, realizzate da uno degli artigiani del castello con materiali forniti a spese dei volontari,  in uno stile vintage che si sposa perfettamente con il contesto. Si tratta di un vero e proprio borgo in miniatura, il piccolo rione degli aristogatti, con tanto di fiori. «Le nuove cucce – spiega Cristina Civinini presidente della sezione Enpa di Santa Marinella – vanno a integrare quelle fornite dall’Enpa nazionale con il progetto Amici Cucciolotti, in collaborazione con la Pizzardi, cucce speciali dotate di una doppia parete termica, capace di migliorare notevolmente la vita degli ospiti che hanno maggiori difficoltà a sopportare le escursioni termiche. L’appuntamento, oltre a sensibilizzare la cittadinanza sul dramma dell’abbandono, pone l’accento anche sul difficile e faticoso lavoro svolto dai volontari che si prendono cura dei felini che popolano l’antico maniero, soprattutto adesso che è tornato a nuova vita con la riapertura ufficiale. In questo senso, l’Enpa di Santa Marinella, sta lavorando da tempo a un progetto specifico già presentato alla Regione Lazio, che sembra ben disposta. I piccoli aristogatti, in fondo sono stati fortunati. Anche se qualcuno li ha gettati via come una carta sporca, al castello hanno trovato una casa accogliente e tanto amore”. Per sostenerli, i volontari invitano tutti a partecipare domani all’aperitivo solidale presso il chiosco del castello, dalle 19 alle 21. Dalle 17, presso lo stand mercatino dell’associazione, per i più piccoli saranno a disposizione simpatici gadget.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Giada Venturini è Miss Civitavecchia Elegance

CIVITAVECCHIA – È la santamarinellese Giada Venturini Miss Civitavecchia Elegance 2018. La reginetta, bioda quindicenna, è stata incoronata sabato sera (nella foto di icoletta Morici), nel corso dello spettacolo "Arte moda e cultura sotto le stelle" organizzato da Gloria Salipante nella suggestiva cornice del Forte Michelangelo. Seconda classificata Lina Montanaro, eletta Miss Forte Michelangelo. Al terzo posto miss Fortino di San Pietro llaria Mariani. A seguire quarta classificata è risultata Martina Nardangeli, miss Portamento; la quinta fascia, quella di miss Bikini, a andata a Roberta Petito e Alessandra Valenza, parimerito, mentre l'ultima fascia, quella di Miss In Gambissima l'ha conquistata Sara Zeno.

Le ragazze hanno sfilato in costume, in abito da sposa e con vestiti in stile Dolce vita, conquistato il numeroso pubblico presente. Grande apprezzamento per la manifestazione che, ancora una volta, è riuscita a coniugare la moda, la musica, e l'arte in generale, con tanti ospiti sul palcoscenico ed applausi dalla platea.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Ciciani e Ronca di scena al Foro Italico

Grazie ai risultati positivi delle tre prove eliminatorie la società Casetta Bianca di Tarquinia sarà presente a Roma nella piscina dello Stadio  del Nuoto al Foro Italico il 5-6-7 luglio per la fase finale dei Campionati Regionali Estivi. Ultima gara di stagione prima delle meritate vacanze per:
Margherita Ciciani che gareggerà nella specialità dei 200 e 400 metri misti, nei 100 farfalla, e nei 200 rana ed Enrico Ronca che sara’ presente nelle batterie dei finalisti nei 100 metri dorso. Inoltre parteciperanno entrambi alle due staffette 4×100 mista e stile libero. In bocca al lupo per questa meritata esperienza.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Ciciani e Ronca di scena al Foro Italico

Grazie ai risultati positivi delle tre prove eliminatorie la società Casetta Bianca di Tarquinia sarà presente a Roma nella piscina dello Stadio  del Nuoto al Foro Italico il 5-6-7 luglio per la fase finale dei Campionati Regionali Estivi. Ultima gara di stagione prima delle meritate vacanze per:
Margherita Ciciani che gareggerà nella specialità dei 200 e 400 metri misti, nei 100 farfalla, e nei 200 rana ed Enrico Ronca che sara’ presente nelle batterie dei finalisti nei 100 metri dorso. Inoltre parteciperanno entrambi alle due staffette 4×100 mista e stile libero. In bocca al lupo per questa meritata esperienza.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

I tritoni della Casetta Bianca non deludono

Fine settimana intenso di gare quello trascorso nella piscina dei Mosaici al Foro Italico di Roma per l’ultima fase dei campionati regionali estivi categoria Esordienti B. Strepitose le prove dei giovani tritoni  della società Casetta Bianca, che si conferma ancora una volta, in campo maschile, una delle realtà piu forti del Lazio. 
I circoli di Campagnano-Giustiniana e Tarquinia sono riusciti a ripetersi anche per questi Regionali classificandosi al terzo posto assoluto nella categoria maschile. 
Risultato raggiunto anche grazie al grosso contributo dei piccoli atleti classe 2008 della società tarquiniese Giosuè Battellocchi (50 e 100 metri Farfalla, 200 misti) e Lorenzo Carpegna (100 e 200 metri dorso, 100 stile libero), i quali hanno ottenuto ottimi piazzamenti nonostante gareggiassero con atleti più grandi. 
Molto bene anche Davide Vagni (50 e 100 metri farfalla) e Matteo Franzese (200 e 400 metri stile libero).
Esprime chiaramente la sua soddisfazione il tecnico Riccardo Coleine per risultati ottenuti dai ragazzi in una finale per niente facile, visto che era la prima volta che si gareggiava in una vasca da 50 metri. 

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

I tritoni della Casetta Bianca non deludono

Fine settimana intenso di gare quello trascorso nella piscina dei Mosaici al Foro Italico di Roma per l’ultima fase dei campionati regionali estivi categoria Esordienti B. Strepitose le prove dei giovani tritoni  della società Casetta Bianca, che si conferma ancora una volta, in campo maschile, una delle realtà piu forti del Lazio. 
I circoli di Campagnano-Giustiniana e Tarquinia sono riusciti a ripetersi anche per questi Regionali classificandosi al terzo posto assoluto nella categoria maschile. 
Risultato raggiunto anche grazie al grosso contributo dei piccoli atleti classe 2008 della società tarquiniese Giosuè Battellocchi (50 e 100 metri Farfalla, 200 misti) e Lorenzo Carpegna (100 e 200 metri dorso, 100 stile libero), i quali hanno ottenuto ottimi piazzamenti nonostante gareggiassero con atleti più grandi. 
Molto bene anche Davide Vagni (50 e 100 metri farfalla) e Matteo Franzese (200 e 400 metri stile libero).
Esprime chiaramente la sua soddisfazione il tecnico Riccardo Coleine per risultati ottenuti dai ragazzi in una finale per niente facile, visto che era la prima volta che si gareggiava in una vasca da 50 metri. 

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Spiagge: il Pincio ci ripova

Il comune di Civitavecchia ci riprova. Dopo due anni, in pratica, in cui gli arenili non sono stati adibiti a stabilimenti, il Pincio nei giorni scorsi aveva pubblicato nella sezione “Avvisi Pubblici” del sito istituzionale l’avviso per l’individuazione dei soggetti interessati a gestire i  servizi  balneari estivi su 4 spiagge in concessione al Comune di Civitavecchia (spiaggia  a nord della Marina, spiaggia antistante Piazza Betlemme, spiaggia del Pirgo, spiaggia ex dopolavoro ferroviario), durante le stagioni balneari 2018 e 2019.
Nella giornata di oggi sono scaduti i termini dell’avviso pubblico per la gestione delle 4 spiagge libere cittadine e non sono poche le richieste pervenute. 
Al Comune soni infatti 13 i plichi che sono arrivati. A questo punto la commissione di gara nei prossimi giorni valuterà le offerte pervenute e provvederà ad assegnare ai vincitori, in tempi celeri, le spiagge libere richieste.
Non c’è da aspettarsi comunque fuochi d’artificio e stabilimenti in stile Miami per il lido civitavecchiese.
L’affidamento di queste due stagioni sarà infatti a costo zero per il Comune di Civitavecchia. Tutti gli oneri per spese personale e per l’espletamento dei servizi richiesti saranno a carico dei convenzionanti.
«I vincitori potranno effettuare il servizio noleggio di attrezzature da spiaggia su richiesta dell’utenza e  attività di somministrazione con un piccolo chiosco» recita infatti il sito istituzionale del Comune. 
La data con la quale si procede a questa gara pubblica (la stagione è in pratica a metà), inoltre, fa capire le problematiche che il Pincio ha avuto nei mesi soprattutto con la sopraintendenza che aveva bloccato i vecchi iter.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Spiagge: il Pincio ci ripova

Il comune di Civitavecchia ci riprova. Dopo due anni, in pratica, in cui gli arenili non sono stati adibiti a stabilimenti, il Pincio nei giorni scorsi aveva pubblicato nella sezione “Avvisi Pubblici” del sito istituzionale l’avviso per l’individuazione dei soggetti interessati a gestire i  servizi  balneari estivi su 4 spiagge in concessione al Comune di Civitavecchia (spiaggia  a nord della Marina, spiaggia antistante Piazza Betlemme, spiaggia del Pirgo, spiaggia ex dopolavoro ferroviario), durante le stagioni balneari 2018 e 2019.
Nella giornata di oggi sono scaduti i termini dell’avviso pubblico per la gestione delle 4 spiagge libere cittadine e non sono poche le richieste pervenute. 
Al Comune soni infatti 13 i plichi che sono arrivati. A questo punto la commissione di gara nei prossimi giorni valuterà le offerte pervenute e provvederà ad assegnare ai vincitori, in tempi celeri, le spiagge libere richieste.
Non c’è da aspettarsi comunque fuochi d’artificio e stabilimenti in stile Miami per il lido civitavecchiese.
L’affidamento di queste due stagioni sarà infatti a costo zero per il Comune di Civitavecchia. Tutti gli oneri per spese personale e per l’espletamento dei servizi richiesti saranno a carico dei convenzionanti.
«I vincitori potranno effettuare il servizio noleggio di attrezzature da spiaggia su richiesta dell’utenza e  attività di somministrazione con un piccolo chiosco» recita infatti il sito istituzionale del Comune. 
La data con la quale si procede a questa gara pubblica (la stagione è in pratica a metà), inoltre, fa capire le problematiche che il Pincio ha avuto nei mesi soprattutto con la sopraintendenza che aveva bloccato i vecchi iter.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Spiagge: il Pincio ci ripova

Il comune di Civitavecchia ci riprova. Dopo due anni, in pratica, in cui gli arenili non sono stati adibiti a stabilimenti, il Pincio nei giorni scorsi aveva pubblicato nella sezione “Avvisi Pubblici” del sito istituzionale l’avviso per l’individuazione dei soggetti interessati a gestire i  servizi  balneari estivi su 4 spiagge in concessione al Comune di Civitavecchia (spiaggia  a nord della Marina, spiaggia antistante Piazza Betlemme, spiaggia del Pirgo, spiaggia ex dopolavoro ferroviario), durante le stagioni balneari 2018 e 2019.
Nella giornata di oggi sono scaduti i termini dell’avviso pubblico per la gestione delle 4 spiagge libere cittadine e non sono poche le richieste pervenute. 
Al Comune soni infatti 13 i plichi che sono arrivati. A questo punto la commissione di gara nei prossimi giorni valuterà le offerte pervenute e provvederà ad assegnare ai vincitori, in tempi celeri, le spiagge libere richieste.
Non c’è da aspettarsi comunque fuochi d’artificio e stabilimenti in stile Miami per il lido civitavecchiese.
L’affidamento di queste due stagioni sarà infatti a costo zero per il Comune di Civitavecchia. Tutti gli oneri per spese personale e per l’espletamento dei servizi richiesti saranno a carico dei convenzionanti.
«I vincitori potranno effettuare il servizio noleggio di attrezzature da spiaggia su richiesta dell’utenza e  attività di somministrazione con un piccolo chiosco» recita infatti il sito istituzionale del Comune. 
La data con la quale si procede a questa gara pubblica (la stagione è in pratica a metà), inoltre, fa capire le problematiche che il Pincio ha avuto nei mesi soprattutto con la sopraintendenza che aveva bloccato i vecchi iter.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Paolo Fanelli conquista due ori

Allumiere nell’albo d’oro degli sport paralimpici. Il giovane Paolo Fanelli, nato ad Allumiere il 7 aprile 1993, da anni si distingue per gli ottimi risultati sportivi conseguiti ma stavolta si è superato totnando in collina da pluricampione. Questo ragazzo speciale, atleta degli Special Olympics, ha partecipato ai Giochi Estivi di Montecatini Terme e qui ha fatto man bassa di premi. A Monrecatini, infatti, ha conquistato ben 2 medaglie d’oro nei 50 mt stile libero e poi per un soffio non ce l’ha fatta a conquistare il bronzo nei 50 mt delfino chiudendo quarto: «Ce l’ho messa tutta ma – spiega Fanelli – ho chiuso quarto, resta però la soddisfazione di aver battuto il mio record personale». Fanelli continua quindi a portare a casa medaglie con grande gioia della mamma, degli amici. Tra i suoi maggiori sostenitori la nonna paterna. Lo scorso anno Fanelli ha perso il papà all’improvviso ma ancora trova tanta forza per gareggiare e vincere e portare in alto i colori di Allumiere. A lui i complimenti del consigliere Stefania Cammilletti e del delegato allo Sport Gabriele Volpi.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###