Cerveteri e il Gonfalone il 4 Novembre a Redipuglia

CERVETERI – La Lega per Salvini Premier Militanza Leghista, di Cerveteri, con un comunicato a firma  Wilma Pavin e Roberto Menasci, esprime la soddisfazione per la conferma della partecipazione del Comune di Cerveteri, con delegazione e Gonfalone della città al seguito, alla commemorazione dei caduti il 4 novembre a Redipuglia.  
«Nel lontano novembre del 2017 – dice il comunicato – ne siamo stati i promotori perché abbiamo ritenuto che la partecipazione a questo centenario fosse un doveroso atto per non dimenticare chi è caduto per proteggere la nostra Patria e che deve essere motivo di orgoglio per noi e per i discendenti che hanno perso i propri cari. Ad ottobre del 2017 un illustre personaggio della nostra Cerveteri il Generale .di Brigata Francesco Bonaventura, insieme alla memoria storica di Dino Frattari e Nicola Ferretti, hanno portato alla nostra attenzione questa bellissima iniziativa. Noi, che siamo sempre alla ricerca di progetti e proposte per la valorizzazione del nostro territorio, credendo fermamente nei valori della storia e della Patria abbiamo ritenuto opportuno dare il giusto risalto a questa iniziativa del Consiglio dei Ministri e del Ministero della Difesa che su proposta della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia, ci ha inserito, come Comune, nell’Albo d’oro istituito per le commemorazioni del centenario della prima guerra mondiale e quindi rendere il giusto onore alle gesta dei nostri  caduti. Ricordarci cosa significa aver dato la vita per la nostra Nazione non può far male! Ovviamente abbiamo preso contatti, fatto ricerche e formulato la precisa richiesta, al nostro Sindaco, di doverosa partecipazione, allegando tutti i nominativi dei caduti di Cerveteri e le loro schede personali. Quindi – conclude la nota – un sentito ringraziamento va al Sindaco Alessio Pascucci per aver assolto a questa richiesta istituzionale, ed un grazie particolare si rivolge  allo staff del Sindaco nelle persone di William Tosoni e Simone Romagnoli. E’ con questi momenti che bisogna trovare la sostanza del nostro essere Nazione unitaria, che ha tutt’altro che un valore retorico, perché si fonda ormai su storie comuni, su comuni linguaggi, su modelli di vita assimilabili, su simboli riconoscibili, che nessuno intende rinnegare. E questo perché è fatta di culture sovrapposte, di famiglie intrecciate nel complesso viaggiare tra Sud e Nord, tra cognomi che si mischiano e sfumano l’originaria appartenenza, tra usi e gastronomie che si confondono».

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Impugnazione inammissibile? Niente compenso all’avvocato!

La pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del cosiddetto Decreto Salvini ha riservato una brutta sorpresa per l’avvocato, proprio mentre la categoria forense era…

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Salvini: �Pace fiscale per debiti fino a 500mila euro� �Berlusconi? Ci sono 80enni che vogliono ancora lavorare�

Il vicepremier: �Sar� intervento a saldo e stralcio anche su capitale. Voglio aiutare milioni di italiani costretti a vivere da fantasmi con cartelle che non pagheranno mai�

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Salvini-Le Pen, dal primo selfie cercato al ribaltamento dei ruoli

Oggi a Roma l’incontro tra i dei leader sovranisti. Nel 2014 era il leghista a cercare l’alleanza, ora i rapporti di forza si sono ribaltati e tocca alla francese venire in Italia

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Riccetti (Lega): "Bene la riforma sulla legittima difesa"

CIVITAVECCHIA – "Provo grande soddisfazione per la riforma sulla legittima difesa. Il governo del cambiamento continua, anche con questa proposta, a passare dalle parole ai fatti”. È il commento del capogrupppo della Lega in consiglio comunale Alessandra Riccetti. 

“Si tratta pure per noi, qui a Civitavecchia, di una vittoria che la Lega persegue da anni, da quando l’allora coordinatore Luigi D’Amico organizzò con successo una raccolta firme in città – ha spiegato – per far sì che ogni civitavecchiese avesse maggior tutele, soprattutto all’interno delle mura domestiche, della propria azienda o negozio. L’obiettivo di questa riforma è di assistere le vittime e non risarcire i ladri: chi si è difeso non pagherà più per dimostrare la propria innocenza. Un provvedimento che finalizza il testo unicamente a soddisfare la voglia di sicurezza degli Italiani, riportando la serenità nel nostro territorio e creando così anche un deterrente utile per diminuire questo terribile fenomeno che colpisce cittadini ed esercenti. Provvedimento che molti italiani attendono da tempo. Una vittoria del buonsenso; come quella portata a termine sempre dal nostro Ministro dell’Interno e Vice Premier Matteo Salvini con il Decreto Sicurezza. Contrariamente, invece, è quanto avviene a Civitavecchia dove nonostante la città abbia manifestato la propria contrarietà allo Sprar, la Giunta ha deciso comunque di procedere alla gara che, però, è andata miseramente deserta sotto gli occhi increduli dell’assessore ai Servizi Sociali Daniela Lucernoni. Un risultato – ha concluso Riccetti – che dovrebbe far capire una volta per tutte all’attuale Giunta quali sono le sue priorità. Mi riferisco ai tanti cittadini a rischio di esclusione sociale, ai diversamente abili, alle periferie sempre più abbandonate e non dare priorità all’accoglienza di immigrati, risparmiandosi così queste figuracce. Un’accoglienza che, tra l’altro, negli anni ha creato più indagati che integrati. Basterebbe seguire le linee del Governo di cui entrambi facciamo parte”.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Bernini: «Servirebbe la flat tax ma Salvini ha rinunciato. Il patto tra noi? Ha ancora senso»

La capogruppo di Forza Italia: «Ritoccare la manovra è il banco di prova. Contrasteremo il reddito di cittadinanza destinato ad aumentare lavoro nero»

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Def, Di Maio: «Non c’è nessun piano B, non si arretra davanti a Bruxelles»Juncker: “Italia in situazione difficile”

Il vice premier: «Ci aspettavamo che questa manovra non piacesse alla Ue. Questa non deve essere una manovra che deve sfidare i mercati ma deve ripagare il popolo italiano di tanti torti subiti». Salvini: «L’Europa dei banchieri licenziata tra 6 mesi»

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

«Fai cadere questo governo»: l'appello di Tajani a Salvini

L'ipotesi di alleanze locali Lega-M5S agita Forza Italia: «Sarebbe molto grave»

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###