Tarquinia, torna l'appuntamento estivo con il Divino Etrusco

TARQUINIA – Nell’ultimo week end di agosto torna la manifestazione più attesa del calendario estivo tarquiniese, il “Divino Etrusco 2018”, evento che associa la produzione vinicola alle dodici città etrusche anticamente confederate nella Dodecapoli. Una manifestazione di grande qualità a partire dalla selezione delle cantine, nella proposta degli street food e degli interventi musicali.

Saranno presenti nel percorso dei banchi d’assaggio i vini di Volterra, Arezzo, Bolsena, Cerveteri, Chiusi, Cortona, Orvieto, Perugia, Piombino, Tarquinia, Veio e Vulci.

Tante le novità che caratterizzeranno questa XII edizione. Il Divino Etrusco animerà le vie del centro storico da giovedì 23 a domenica 26 agosto con l’anteprima dell’evento il 22 agosto, all’ Ara della Regina, dove andrà in scena il concerto “Prospettive Etrusche”.

Un connubio perfetto tra arte ed enogastronomia che, ogni anno,raccoglie migliaia di visitatori, più di 30 cantine collocate in 12 piazze e in ogni angolo del centro storico una piacevole sorpresa dal cibo di strada, ai prodotti tipici, musica e spettacoli. 

Il Piazzale Europa, per tutta la durata della manifestazione, sarà luogo di laboratori di cucina sia per i grandi che per i piccini, show cooking e gare enogastronomiche.

E per chi volesse intraprendere un percorso più approfondito nel mondo del vino potrà partecipare a degustazioni guidate da Carlo Zucchetti, l’Enogastronomo col Cappello.

Ad arricchire l’aspetto culturale della manifestazione,  l’apertura serale del Museo Etrusco prevista per sabato 25 agosto  e due appuntamenti da non perdere del programma “Art City Estate 2018” promosso dal Polo Museale  del Lazio,  il 25 agosto “Il fiore Azzurro” spettacolo di narrazione e teatro di figura presso il Museo Nazionale Etrusco ed il 26 agosto lo spettacolo di danza “Bermudas” presso la Necropoli Monterozzi.

Il ticket giornaliero è di 13,00 euro, il ticket 3 assaggi è di 7,00 euro ed il ticket ricarica 3 assaggi è di 5,00 euro con calice e tracolla in omaggio.

La manifestazione è organizzata dal Comune di Tarquinia in collaborazione con la Proloco Tarquinia, i Divini Commercianti, Carlo Zucchetti l’Enogastronomo col Cappello, Domus Artiis ed il patrocinio della Camera di Commercio di Viterbo.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Ladispoli, occupazione abusiva della spiaggia: sequestrati lettini

LADISPOLI – Non è solo Santa Marinella a finire nel mirino degli uomini della Capitaneria di Porto. Anche sulle spiagge libere di Ladispoli è scattato il sequestro di alcuni lettini e ombrelloni per occupazione abusiva della spiaggia. Sul posto si sono portati gli uomini della Capitaneria di Porto che ha effettuato un sopralluogo e posto sotto sequestro il materiale, posizionato ancora sulla spiaggia ma che comunque non potrà essere utilizzato. Alta in questo periodo l'attenzione da parte della Capitaneria sulle spiagge del litorale per contrastare il commercio abusivo. Nei giorni scorsi, sempre gli uomini della Guardia Costiera avevano effettuato, congiuntamente con gli uomini della Polizia locale di Ladispoli, diverse sanzioni amministrative a commercianti abusivi sulle spiagge. E sempre ieri, la Capitaneria aveva allontanato da Campo di Mare altri venditori abusivi che si erano dati alla fuga abbandonando la merce poi posta sotto sequestro dagli uomini della Polizia locale di Cerveteri. 

Episodio che si è verificato anche oggi, questa volta sul lungomare Regina Elena. Gli uomini della Capitaneria stavano verificando i requisiti di alcuni ambulanti quando uno di questi è fuggito, evitando la sanzione amministrativa e abbandonando a terra tutta la merce, tra cui diversi giochi per bambini e alcuni gonfiabili.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Michela D’Amico regina dello Stretto di Messina

Domenica scorsa nella suggestiva cornice racchiusa tra Punta Faro in Sicilia e Villa San Giovanni in Calabria la fortissima ondina master di forgia Snc Michela D’Amico non si è accontentata del primo posto nella categoria M45 e, nonostante una corrente ostile e contraria per tutta la durata della gara che ha messo a dura prova persino gli agonisti delle Fiamme Oro Ercoli, Raimondi, Lamberti e non solo, ha nuotato come è solita fare con grinta e determinazione conquistando la vittoria assoluta tra le Master nella Traversata dello Stretto di Messina. 
Da subito portata via dalle correnti fortissime dopo la prima boa siciliana, insieme a tutti gli altri atleti e barche, grazie anche al bravissimo barcaiolo calabrese Giuseppe Campolo che legge nel modo giusto le correnti, lentamente ma inesorabilmente il passo dell’atleta civitavecchiese riesce ad imporsi sulle altre atlete e sulla corrente giungendo al traguardo prima assoluta Master donne e logicamente prima di categoria, chiudendo in 01.39.53 al 26° posto in classifica generale in mezzo agli agonisti.
Così, dopo le recenti vittorie ai Nazionali di Palermo e la recentissima vittoria al Regionale di Civitavecchia, giunge un’altra prestigiosa vittoria in casa Snc Civitavecchia, dove il vice presidente Simone Feoli, distante dalla gara ma sempre vicino e in contatto con l’atleta, non può che continuare ancora con i complimenti per una stagione al top che non è ancora finita.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Ladispoli, malore in spiaggia: uomo soccorso col defibrillatore

LADISPOLI – Giornata da bollino rosso in città. Questa mattina un turista 40enne è crollato sulla spiaggia libera a fianco allo stabilimento Dlf di Ladispoli, sul lungomare di via Regina Elena. L’uomo è stato soccorso dai bagnini, da un’infermiera del Bambino Gesù. Gli è stato praticato un massaggio cardiaco grazie anche al defribillatore in dotazione alle postazioni di salvamento e un’ambulanza lo ha trasportato al pit della via Aurelia dove ad attenderlo vi era un’eliambulanza per il trasporto in ospedale. Gravi le sue condizioni.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

E' il giorno dell'Air Show Ladispoli 2018

LADISPOLI – E' tempo di grandi festeggiamenti in città. Ladispoli soffia oggi le sue prime 130 candeline e lo fa con una festa del tutto eccezionale: le Frecce Tricolori pronte a solcare i cieli della città balnare per regalare a residenti e visitatori uno spettacolo mozzafiato. Dopo le prove di ieri, oggi la vera festa. «E' la prima volta che assisto a questo spettacolo dal vivo», ha detto ieri il sindaco Alessandro Grando durante la conferenza che ha anticipato l'inizio della manifestazione che gode anche di un finanziamento di 12mila euro erogato dalla Regione Lazio, su richiesta dell'amministrazione comunale che una volta definite le date aveva chiesto alla Pisana di erogare la somma “a sostegno delle spese necessarie alla realizzazione del progetto”.

«Al di là dell'effettiva importanza di un evento storico per la nostra città – ha proseguito Grando – posso dunque dire di essere molto emozionato». Evento che, ha tenuto a precisare, è stato reso possibile grazie all'Aeroclub Maremma, l'Aeronautica, la ProLoco e l'assessore alla Cultura Marco Milani. Si partirà questo pomeriggio alle 16.50 con l'esibizione dell'HH139 elicottero AM per poi proseguire alle 17.10 con il Team Fly Roma (4 aeromobili in formazione). Alle 17.20 sarà la volta del biplano storico acrobatico (Pitts Special) che alle 17.30 lascerà spazio al Team Infinity (10 aeromobili elica in formazione). Alle 17.50 a sorvolare i cieli della città sarà il Team R44 (2 elicotteri) fino ad arrivare all'appuntamento clou della manifestazione, alle 18.10 con l'esibizione delle Frecce Tricolari. Durante l'evento (dalle 16.30 alle 19) sarà interdetto lo specchio acqueo destinato all'esibizione della Pattuglia nazionale tricolore. E per assistere all'evento già nelle giornate di venerdì e di ieri si sono portati in città numerosi visitatori. A tal proposito, onde evitare il congestionamento delle vie principali di Ladispoli, l'amministrazione ha predisposto una serie di parcheggi agli ingressi della città (tutte segnalate da numerosi cartelli) da dove poi i visitatori potranno spostarsi o a piedi o grazie ai bus navetta messi a disposizione dalla Seatour. I punti di raccolta individuati si trovano in Piazza 25 Aprile, al Cimitero, via Settevene Palo (davanti all'ex campo sportivo), Piazza Rossellini, via Palo Laziale (distributore Agip). Le navette saranno attive dalle 14 alle 17 e dalle 18.30 alle 22. Il lungomare Regina Elena, il lungomare Marina di Palo e via del Tritone saranno completamente pedonalizzati. A intrattenere le migliaia di spettatori che si riverseranno in città, ci penseranno i mercatini che per l'occasione saranno allestiti sul lungomare.

In via del Tritone sarà presente un'area food e un palco dove già da venerdì sera stanno prendendo il via degli eventi musicali; mentre in piazza dei Caduti si svolgerà l'esposizione “Peperoncino che passione”. In piazza Rossellini, anche per stasera, l'appuntamento è invece con il Festival Caraibico.

Non è mancato l'appello degli amministratori di palazzo Falcone ai residenti: «Si raccomanda la massima disponibilità e pazienza per i disagi che inevitabilmente si verranno a creare. Chiediamo inoltre la massima collaborazione per aiutare i tanti turisti che avranno bisogno di ospitalità, indicazioni, consigli e altro».

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Ladispoli, Air Show: informazioni utili

LADISPOLI – Tricolore esposto fuori dalle attività commerciali e dai balconi delle abitazioni dei cittadini, parcheggi per bus e auto, tre chilometri di costa interdetti al traffico, mercatini, menu a tema, … Nella città balneare si stanno definendo gli ultimi dettagli per la tre giorni dedicata alle Frecce Tricolori che celebreranno i 130 anni di Ladispoli. L'appuntamento vero e proprio con lo spettacolo sarà per domenica a partire dalle 17. Sabato, approssimativamente allo stesso orario, ci saranno le prove generali. Il centro della manifestazione sarà il lungomare Marina di Palo con lo spettacolo che coprirà circa 3 km di costa e quindi sarà visibile dal lungomare Marco Polo fino all'inizio di Marina di San Nicola. Il lungomare Regina Elena, il lungomare Marina di Palo e via del Tritone saranno pedonalizzati da venerdì pomeriggio a domenica sera. A intrattenere i tanti visitatori ci penseranno anche i mercatini che per l'occasione saranno allestiti sul lungomare. In via del Tritone presente un'area food e un palco dove ogni sera prenderanno il via degli eventi musicali, mentre in piazza dei Caduti si svolgerà l'esposizione "Peperoncino che passione". In piazza Rossellini, venerdì, sabato e domenica si svolgerà invece il Festival Caraibico. Durante l'Air Show lo specchio acqueo interessato dall'esibizione sarà inibito al transito delle imbarcazioni. 

E proprio in vista dell'arrivo di moltissimi visitatori, l'amministrazione comunale ha individuato diverse aree parcheggio per auto e autobus che saranno collegate alla manifestazione da un servizio navetta. I punti di raccolta individuati si trovano in Piazza 25 Aprile, al Cimitero, via Settevene Palo (davanti all'ex campo sportivo), Piazza Rossellini, via Palo Laziale (distributore Agip). Le navette, nella giornata di domenica, saranno attive dalle 14 alle 17 e dalle 18.30 alle 22. Sabato, invece, saranno attive le linee 27, 29 e 30 del trasporto pubblico locale (per consultare orari e tragitti si può visitare il sito della Seatour Spa). 

E a commentare la due giorni che vedrà Ladispoli protagonista a livello nazionale, grazie all'esibizione della Pattuglia Acrobatica delle Frecce Tricolori, è stato il sindaco Alessandro Grando: "L’esibizione delle Frecce Tricolori nel cielo di Ladispoli rappresenterà uno dei momenti più importanti nella storia della nostra città. Una grande vetrina turistica per il rilancio del nostro territorio a cui l’amministrazione comunale punta fortemente. Ci prepariamo a vivere un fine settimana di spettacolo ed emozioni forti, è iniziato il conto alla rovescia per il Ladispoli Air Show 2018, l’attesa è palpabile nell’aria. Non vediamo l’ora domenica pomeriggio di ammirare il cielo della nostra città colorato di bianco, rosso e verde”.

“La macchina organizzativa del Comune è al lavoro da tempo – ha aggiunto Grando – è stato varato un piano per la sicurezza e per il traffico in collaborazione con le forze dell’ordine, vogliamo che residenti, turisti e visitatori possano trascorrere un week end sereno, ammirando non solo le Frecce Tricolori ma anche la nostra città che si vestirà a festa per l’ Air Show. Il ricco programma del 28 e 29 luglio prevede spettacoli, eventi culturali, momenti gastronomici e stand per salutare festosamente l’arrivo del clou della stagione balneare. Per agevolare i movimenti ed evitare problemi al traffico, invitiamo tutti a lasciare a casa l’automobile e ad usufruire dei bus navetta che saranno gratuiti per tutto il fine settimana. Abbiamo notato con soddisfazione – prosegue il sindaco – che i cittadini stanno partecipando con interesse all’evento, varie attività commerciali hanno aderito alla convenzione per il menù tricolore, un modo per celebrare anche a tavola la grandezza delle Frecce Tricolori. Rinnoviamo l’invito ad esporre una bandiera italiana alle finestre, facciamo sentire il calore di Ladispoli ai nostri Top Gun che rappresentano uno dei vanti delle Forze Armate”.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Mercato, Russo: ''Ancora nessuna comunicazione ufficiale, gli operatori aspettano notizie''

CIVITAVECCHIA – «Lo spostamento sembrava imminente ma l’amministrazione non ci ha ancora fatto sapere nulla». Lo dichiara il rappresentante degli operatori del mercato cittadino Salvatore Russo. Tutto tace, nei mesi scorsi si era parlato dello smontaggio della copertura di piazza Regina Margherita, tra le motivazioni principali che avevano convinto i pentastellati ad accelerare c’erano la sicurezza degli operatori della piazza e una maggiore igiene. Inizialmente sembrava che lo smontaggio dovesse essere questione di poco tempo, al punto che gli operatori si erano preoccupati di chiedere notizie o, quantomeno, comunicazioni con tempistiche adeguate per prepararsi per lo spostamento. Poi più nulla.

«Ancora non ci hanno fatto sapere niente – spiega Russo – non conosco le motivazioni ma pare che sia slittato tutto». Il primo luglio era stato l’assessore Ceccarelli a rassicurare: «Per lo smontaggio dobbiamo trovare i soldi ma sicuramente lo faremo in tempi più brevi comunque avviseremo per tempo gli operatori». Il pentastellato aveva anche spiegato che lo smontaggio sarebbe stato fatto più per una questione di igiene che per reali emergenze di sicurezza. Il progetto per il restyling è ancora in Soprintendenza e i mercatali restano in attesa di comunicazioni ufficiali. Anche perché, come più volte sottolineato da Russo, c’è la necessità di organizzarsi per eventuali spostamenti, anche il dove resta in forse. «Non ci sono dichiarazioni da parte del Comune – ha concluso Russo – gli operatori aspettano ancora notizie».

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Mtb Santa Marinella: a podio Borgi, Stefanini e Belleggia

Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini ancora protagonista in positivo tra fuoristrada e strada nelle gare del recente fine settimana.
A Massa Martana in Umbria, alla Martani Superbike, il team santamarinellese ha dato il meglio di sé con il secondo posto di Lorenzo Borgi tra i master 6 e il 33° posto di Andrea Somma tra i master 3 nella gara regina marathon di 52 chilometri. Buone notizie nel contesto delle cross country notturne dentro un centro storico: alla Borgo Bike, disputata a Palombara Sabina, secondo posto di categoria master 4 per Edmondo Belleggia.
Molte soddisfazioni sono arrivate dagli stradisti a cominciare da Diego Antimi che ha ottenuto il quarto posto di categoria master 1 e il nono assoluto a Marsciano disputando il Trofeo dei Borghi della Tuscia in Umbria. Pierluigi Stefanini ha preso parte al Trofeo Nobilis Regiocaraiolae sulle strade dell’Alto Lazio a Canale Monterano classificandosi al 13° posto assoluto e terzo di categoria gentlemen 1.
Al giro di boa della stagione, la Mtb Santa Marinella continua il suo momento positivo tra le gare in mountain bike e quelle su strada per la felicità del suo presidente Stefano Carnesecchi e degli sponsor che hanno riposto fiducia nel progetto Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini per tutto il 2018.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Tarquinia regina per una notte

La grande boxe è sbarcata a Tarquinia, dove già da lunedì le Nazionali italiana e moldava stanno scaldando i guantoni ospiti della Cosmo Boxe. 
La grande attesa, però, è per venerdì sera, quando a Tarquinia Lido andrà in scena la prima sfida (la seconda domenica a Campagnano Romano) del dual match che vedrà protagonisti i pugili azzurri, tra cui anche il pupillo di casa Christian Gasparri; la giornata promette emozioni fin dalla mattina alle 10: al cimitero comunale San Lorenzo è infatti prevista la cerimonia di commemorazione dei 40 anni dalla scomparsa di Angelo Jacopucci.
Nel tardo pomeriggiodi oggi al Civicozero Resort di Marina Velca, intanto, c’è stata la conferenza stampa di presentazione della manifestazione. 
Presenti, oltre ad atleti e giornalisti, il presidente della Cosmo Boxe Bernardo Podda, i maestri Riccardo e Angelo Gasparri che, insieme ai cubani  Gerardo Gonzales Bicet e Jorge Valdes Perez, faranno parte dello staff tecnico azzurro, il delegato allo Sport di Tarquinia Stefano Zacchini, e Michele Carpinelli del Campagnano Boxing Team.
Così il numero uno della Cosmo Boxe Podda: «Per noi è un onore ospitare un evento così importante; un’importante esperienza di crescita per il nostro movimento».
Con i piedi per terra il talento locale Christian Gasparri: «Le Olimpiadi sono un sogno, ci proverò, ma la strada è ancora lunga».

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###