Raccolta differenziata: multe fino a 1200 euro a chi non segue le regole

CERVETERI – Con l’ordinanza numero 83 del 12 ottobre, il sindaco Alessio Pascucci intende contrastare lo sversamento illecito di rifiuti urbani. In particolare l’esigenza di evitare il conferimento fuori dagli orari previsti, nei luoghi non idonei e comunque al di fuori degli appositi contenitori o in modalità non conformi alle attuali direttive.  A partire dal 29 ottobre, giorno dell’entrata in vigore, saranno effettuati tramite la Polizia Locale e le Guardie Ambientali controlli e verifiche continue, confidando ovviamente, come sempre, che il rispetto per la città prevalga, ma sono previste per i trasgressori, multe che vanno da venticinque fino a mille e duecento Euro.  Si vogliono evitare così quei comportamenti che causano l’imbrattamento del suolo e dei contenitori con danno per il decoro cittadino e per l’ambiente, pericolo di incendi, oltre ad un aggravamento dei i costi di gestione del servizio. 
«Era necessario  dare un segnale chiaro per mettere un limite a queste azioni irresponsabili che hanno conseguenze su tutti i nostri cittadini e sul nostro ambiente – dichiara l’assessora Gubetti – L’ordinanza traccia in modo chiaro quali sono i comportamenti corretti da tenere per rendere efficace il sistema di raccolta sia in termini di decoro e igiene che in termini di una buona raccolta differenziata che limita al massimo la produzione di rifiuti indifferenziati.  L’attenzione dei cittadini al rispetto delle buone pratiche come sempre farà la differenza».
«Nonostante – spiega Gubetti – il sistema di raccolta differenziata porta a porta esteso in tutto il territorio oramai da un anno e mezzo, sia stato ben recepito dalla maggior parte dei cittadini, ci sono ancora alcuni utenti che faticano ad adeguarsi  e con i loro comportamenti continuano a deturpare il nostro territorio e le nostre strade».  
«Ricordo – conclude l’assessora – che tutte le informazioni sul servizio di Igiene Urbana, in maniera dettagliata, chiara ed illustrata, sono disponibili: sul sito del Comune di Cerveteri nella sezione ‘Cerveteri chiama a Raccolta’, presso gli uffici comunali, presso il centro comunale di raccolta di via Settevene Palo Nuova, quest’ultimo aperto 7 giorni su 7. Inoltre abbiamo messo a disposizione di tutti gratuitamente Junker, un app semplice che oltre a contenere tutte le informazioni legate al servizio di raccolta del nostro Comune permette il corretto conferimento di più di 1 milione di prodotti riconoscendoli attraverso il codice a barre».
E’ questa una ulteriore misura deterrente verso un fenomeno tanto diffuso quanto incomprensibile dal momento che l’igiene e il decoro della città in cui si vive dovrebbe toccare corde diverse di sensibilità che superano anche quelle di eventuali risentimenti o proteste verso amministrazioni o personaggi che possano essere più o meno graditi, anche se da una parte limitata della popolazione.  Se così fosse e non semplicemente male educazione sarebbe come colui che si taglia qualcosa per far dispetto alla moglie.

 

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Il Comune e la Frates di Pescia Romana ad Amatrice

MONTALTO DI CASTRO – Una giornata all’insegna della solidarietà quella trascorsa domenica dall’amministrazione comunale e da una delegazione della Fratres di Pescia Romana. Il presidente Oliviera Lombardi insieme al sindaco Sergio Caci, all’assessore Corona, alla delegata all’agricoltura Goddi, e un gruppo di volontari Fratres hanno incontrato i rappresentati delle Avis di Amatrice, Fara Sabina e Latina per offrire la loro vicinanza a una cittadina che tanto ha sofferto, ma che tanto ha saputo impegnarsi per ricominciare.
I donatori hanno compiuto un gesto di generosità, offrendo alla popolazione di Amatrice i prodotti tipici locali di Montalto di Castro e Pescia Romana. «Siamo molto vicini alle persone di Amatrice – ha detto il presidente della Fratres Oliviera Lombardi –. In passato, durante la prima emergenza, avevamo già donato computer, stampanti e toner. Consegniamo oggi i prodotti della nostra terra alla Croce Rossa che provvederà a distribuirli alla popolazione». 
La delegazione di Montalto di Castro ha partecipato alla Santa Messa, poi si è recata nel centro commerciale della cittadina, dove ad attendere il sindaco Caci c’era il referente locale dell’Avis. Durante la lunga visita, il primo cittadino ha incontrato il vescovo di Rieti, Mons. Domenico Pompili e ha ricevuto la vista del consigliere regionale Sergio Pirozzi.
«Siamo tornati a casa con un cuore più grande e un’azione concreta – ha detto il sindaco Sergio Caci – contribuendo a fare shopping nei negozi e offrire così il nostro apporto alla crescita economica di Amatrice. Grazie alla Fratres di Pescia Romana per il suo aiuto alla popolazione».
La giornata si è poi conclusa al parco comunale, al monumento dedicato alle vittime del terremoto.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Tanta partecipazione alla Marcia degli Alberi

LADISPOLI – «La natura ha ragione». Questa una delle frasi urlate ieri a squarciagola dai partecipanti alla Marcia degli Alberi di Ladispoli (Foto di Francesca Lazzeri). Grandi e piccini si sono dati appuntamento ieri ai giardini di via Firenze e hanno sfilato con ben 20 alberelli al seguito fino ad arrivare a viale Mediterraneo dove hanno piantumato gli alberi. Una manifestazione volta a sensibilizzare la popolazione su quanto sia importante il rispetto della natura. E come sempre, anche ieri, in tanti hanno preso parte al Corteo, sfilando per le vie cittadine. Tra loro, oltre a semplici cittadini e associazioni, anche moltissimi bambini.

VIDEO

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Torna al porto nave Cavour

CIVITAVECCHIA – Terminata l’esercitazione ‘‘Mare Aperto 2018’’, nave Cavour sarà in sosta al porto di Civitavecchia da oggi e fino a giovedì prossimo. Con l’occasione saranno previste visite a bordo della portaerei della Marina Militare. La Cavour sarà ormeggiata alla banchina 13 e sarà accessibile alla popolazione domani dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30. Lunedì dalle 14.30 alle 18.30, martedì dalle 16.30 alle 18.30 e mercoledì dalle 14.30 alle 18.30. 

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Sprar, Silvestroni (FdI): “Un vero fallimento”

CIVITAVECCHIA – “Il Sindaco prenda atto del fallimento della proposta e la accantoni una volta per tutte concentrandosi magari sulle reali necessità della città". Parola del deputato e presidente provinciale di Fratelli d'Italia Marco Silvestroni che interviene sul progetto Sprar a Civitavecchia dopo l’esito negativo del bando per gli alloggi e si rivolge al primo cittadino Antonio Cozzolino.

"Per un movimento – continua duro Silvestroni – che ha sbandierato da sempre di rappresentare la voce dei cittadini nelle istituzioni stupisce come l'amministrazione pentastellata di Civitavecchia abbia voluto portare avanti il progetto dello Sprar nonostante la cittadinanza abbia espresso la sua ferma contrarietà. Oggi il bando risulta essere andato deserto a dimostrazione che l'accoglienza dei migranti non è una priorità né per gli abitanti di Civitavecchia né evidentemente per gli imprenditori”.

Per il deputato non ci sono dubbi: “La città ha dato la sua risposta in modo chiaro, grazie anche – conclude duro Silvestroni – al capillare lavoro di informazione e coinvolgimento della popolazione svolto dal gruppo locale di Fratelli d'Italia che fin dall'inizio si era opposto allo scriteriato progetto”. 

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Al via i lavori per la rete di videosorveglianza

CERVETERI -Al via i lavori per la realizzazione della prima rete di videosorveglianza nel territorio comunale di Cerveteri. Formalizzata la consegna dei lavori alla ditta appaltatrice. I tempi di realizzazione dell’intervento saranno piuttosto rapidi e la consegna è prevista nel mese di dicembre 2018.
Come già annunciato, sono venti le telecamere che saranno installate con l’obbiettivo di monitorare gli accessi alle frazioni più importanti per popolazione e al Capoluogo.  
Nel dettaglio, verranno installate 3 telecamere a Valcanneto (via Giordano, via Paisiello e via Monteverdi) e 6 telecamere a Cerenova (all’accesso principale della via Aurelia intersezione con Viale Campo di Mare, lungo la via Fontana Morella agli incroci con Largo Roma, via Caerevetus e Viale Benedetto Marini e in via del Bagolaro). Le rimanenti dieci telecamere saranno installate nel Capoluogo (via Fontana Morella incrocio con via Morlacca, in via della Lega, agli svincoli della via Settevene Palo Bis di via Italo Chirieletti, via Paolo Borsellino, via Passo di Palo, via Aldo Quarino e via Settevene Palo, in via del Sasso e agli incroci di via Fontana Morella con via dei Montarozzi, via Tenuta di Zambra e via dell’Acquamatta).
Come già annunciato più volte dal vicesindaco Zito con un successivo lotto si procederà a monitorare anche gli accessi nelle frazioni del Sasso, Due Casette, Borgo San Martino e I Terzi.

 

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Via al censimento della popolazione anche a Civitavecchia

CIVITAVECCHIA – Via al nuovo censimento permanente della popolazione anche a Civitavecchia. Lo annunciano da Palazzo del Pincio spiegando che verranno rilevate a campione 1510 famiglie. (SEGUE)

LE MODALITÀ – «A tale fine – continuano dal Comune – dei rilevatori muniti di tesserino identificativo,  tramite affissione di locandine e lettere informative stanno provvedendo ad informare le famiglie che saranno oggetto di rilevazione. Questa fase si concluderà il 12 ottobre e dal successivo 13comincerà la rilevazione “porta a porta” per la compilazione dei questionari che terminerà l’11 novembre». Inoltre l’Istat sta provvedendo ad inviare a ulteriori 293 famiglie le credenziali e tutte le informazioni necessarie per la compilazione del questionario on-line. Il Comune ricorda l’obbligatorietà della compilazione dei questionari e chiede la massima disponibilità e collaborazione per permettere ai rilevatori di svolgere tutte le attività richieste per l’intervista. (Agg. 04/10/2018 ore 19,18)

I NUMERI – Per ulteriori chiarimenti si può contattare l’ufficio centrale di Censimento ai numeri 076620286 – 0766590506-0766590509 – 0766590504, o recarsi presso i Servizi demografici a Campo dell’Oro (Ucc) anche per l’eventuale compilazione del questionario mediante le credenziali fornite dall’Istat.(Agg. 04/10/2018 ore 19,40)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Al via i lavori per la rete di videosorveglianza

CERVETERI -Al via i lavori per la realizzazione della prima rete di videosorveglianza nel territorio comunale di Cerveteri. Formalizzata la consegna dei lavori alla ditta appaltatrice. I tempi di realizzazione dell’intervento saranno piuttosto rapidi e la consegna è prevista nel mese di dicembre 2018.
Come già annunciato, sono venti le telecamere che saranno installate con l’obbiettivo di monitorare gli accessi alle frazioni più importanti per popolazione e al Capoluogo.  
Nel dettaglio, verranno installate 3 telecamere a Valcanneto (via Giordano, via Paisiello e via Monteverdi) e 6 telecamere a Cerenova (all’accesso principale della via Aurelia intersezione con Viale Campo di Mare, lungo la via Fontana Morella agli incroci con Largo Roma, via Caerevetus e Viale Benedetto Marini e in via del Bagolaro). Le rimanenti dieci telecamere saranno installate nel Capoluogo (via Fontana Morella incrocio con via Morlacca, in via della Lega, agli svincoli della via Settevene Palo Bis di via Italo Chirieletti, via Paolo Borsellino, via Passo di Palo, via Aldo Quarino e via Settevene Palo, in via del Sasso e agli incroci di via Fontana Morella con via dei Montarozzi, via Tenuta di Zambra e via dell’Acquamatta).
Come già annunciato più volte dal vicesindaco Zito con un successivo lotto si procederà a monitorare anche gli accessi nelle frazioni del Sasso, Due Casette, Borgo San Martino e I Terzi.

 

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Via al censimento della popolazione anche a Civitavecchia

CIVITAVECCHIA – Via al nuovo censimento permanente della popolazione anche a Civitavecchia. Lo annunciano da Palazzo del Pincio spiegando che verranno rilevate a campione 1510 famiglie. (SEGUE)

LE MODALITÀ – «A tale fine – continuano dal Comune – dei rilevatori muniti di tesserino identificativo,  tramite affissione di locandine e lettere informative stanno provvedendo ad informare le famiglie che saranno oggetto di rilevazione. Questa fase si concluderà il 12 ottobre e dal successivo 13comincerà la rilevazione “porta a porta” per la compilazione dei questionari che terminerà l’11 novembre». Inoltre l’Istat sta provvedendo ad inviare a ulteriori 293 famiglie le credenziali e tutte le informazioni necessarie per la compilazione del questionario on-line. Il Comune ricorda l’obbligatorietà della compilazione dei questionari e chiede la massima disponibilità e collaborazione per permettere ai rilevatori di svolgere tutte le attività richieste per l’intervista. (Agg. 04/10/2018 ore 19,18)

I NUMERI – Per ulteriori chiarimenti si può contattare l’ufficio centrale di Censimento ai numeri 076620286 – 0766590506-0766590509 – 0766590504, o recarsi presso i Servizi demografici a Campo dell’Oro (Ucc) anche per l’eventuale compilazione del questionario mediante le credenziali fornite dall’Istat.(Agg. 04/10/2018 ore 19,40)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Allumiere aderisce alla campagna ‘‘Nastro rosa’’

ALLUMIERE – Anche quest’anno, come lo scorso anno, il Comune di Allumiere aderisce alla ‘‘Campagna Nastro Rosa’’ promossa da Airc e ANCI. Ieri, primo ottobre il Palazzo Camerale è stato illuminato di rosa, per sensibilizzare le donne e la popolazione in genere sul fondamentale ruolo della prevenzione e della diagnosi precoce del tumore al seno. Una importante iniziativa rivolta al pubblico femminile, quella del 1 ottobre, che apre ad una serie di appuntamenti che il Comune di Allumiere porterà avanti nel mese di ottobre. «Il 13 Ottobre ci sarà  il consueto appuntamento con la giornata di ‘’Emozioni in Rosa’’ promossa dalla Susan G. Komen Italia in collaborazione con la nostra amministrazione comunale e quella di Tolfa, con le due Università Agrarie e varie associazioni del territorio per contribuire a diffondere la cultura della prevenzione e dell’educazione in campo oncologico – spiega l’assessore alla Cultura e alle Pari Opportunità del Comune di Allumiere, Brunella Franceschini – troppe sono le donne ad essere colpite da questa terribile malattia. È doveroso, però, sottolineare come oggi si possa prevenire o comunque diagnosticare precocemente, grazie ai continui progressi della medicina e agli screening per la diagnosi. Il tumore al seno è, purtroppo, una bruttissima realtà, contro cui si può lottare e vincere. L’impegno dell’amministrazione è continuo». Dopo le iniziative del primo e del 13 ottobre ad Allumiere si proseguirà su questa scia: «A chiusura del mese sarà organizzato – conclude l’assessore Franceschini – un incontro con la dottoressa Mirella Trotti, psicologa e psicoterapeuta cognitivo-comportamentale che si terrà il 27 ottobre presso l’auditorium comunale. Ad organizzare con noi questa iniziativa il gruppo SNOQ di Allumiere». La dottoressa Trotti tratterà un importante tematica: ‘’Chi ha paura della paura?’’.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###