Croce rossa in bicicletta a Tarquinia: bilancio più che positivo

TARQUINIA – Bilancio più che positivo per il Comitato di Tarquinia della Croce Rossa Italiana, il cui personale volontario è impegnato dal 1 luglio nel progetto “Cri in bici” al Lido.

Il servizio è svolto nei giorni di sabato e domenica sul lungomare di Tarquinia Lido, al Borgo delle Saline, la foce del fiume Marta e lungo il percorso della pista ciclabile e le vie adiacenti. In totale sono 35 i volontari e le infermiere volontarie coinvolte nel progetto. 

Gli istruttori della Cri, inoltre, il sabato pomeriggio tengono delle dimostrazioni di manovre salvavita pediatriche a gruppi di dieci persone alla volta.

Presso il punto informativo di viale Porto Clementino, le infermiere volontarie della Cri nel mese di luglio hanno effettuato gratuitamente la misurazione della pressione arteriosa e della glicemia a circa 180 cittadini.

Durante il pattugliamento i volontari della Croce Rossa Italiana sono intervenuti per medicare escoriazioni dovute a cadute dalla bicicletta, colpi di calore, punture d’insetto, leggeri malori e un caso di ipotensione secondaria.

“Ringrazio la Croce Rossa Italiana e il presidente del comitato Paola De Costanzo per l’attività svolta – dichiara l’Assessore Comunale ai Servizi Sociali Manuel Catini – abbiamo subito appoggiato il progetto e la soddisfazione espressa da residenti e bagnanti è la conferma della bontà dell’iniziativa.”

Il servizio proseguirà anche ad agosto, tutti i sabati e domenica,terminerà il 15 settembre e sarà effettuato anche il 15 di agosto.

 

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Argenpic, quarantuno finalisti  alla terza edizione del Premio culturale

TARQUINIA – Sono 41 i magnifici finalisti della 3ª Edizione del Premio Culturale ArgenPic, organizzato dall’Associazione Borgo dell’Argento – Delegazione dell’Accademia Italiana del Peperoncino in collaborazione con l’Ass. Culturale Oltrepensiero, quest’anno completamente rivoluzionato rispetto al passato con 8 sezioni a concorso e 6 giurie disposte dai promotori per consentire una qualificata valutazione dei numerosi elaborati presentati a concorso e composte da esperti, tecnici, giornalisti, scrittori, operatori di settore, docenti, personaggi del mondo dello spettacolo e della cultura.

 

Rivoluzione anche nello svolgimento della Cerimonia di Premiazione che, diversamente da quanto previsto nel Regolamento, si svolgerà sempre nell’Area Eventi Pineta AVAD in più giornate, nell’ambito della Festa del Peperoncino di dopo Ferragosto, a questo abbinata. 5 i pomeriggi e le serate che si articoleranno dal 16 al 25 Agosto per permettere di dare un’adeguata visibilità alle opere vincitrici ed ai rispettivi autori. Numerose anche le segnalazioni e menzioni speciali designate dalle giurie e dagli organizzatori. Per la prima volta ArgenPic ha previsto anche la consegna di un Premio alla Carriera ad un noto personaggio della satira politica che sarà reso noto in anticipo nei prossimi giorni insieme a quello della vincitrice del Premio Speciale Scrivere Donna intitolato a Daniela Marrozzi e dell’opera prima classificata nella Sezione Docu-Film per i Cortometraggi.

 

Le premiazioni avranno tutte luogo dopo ferragosto nell’ Area Eventi Pineta AVAD di Tarquinia Lido con inizio alle ore 18:00. Ecco il calendario: Giovedi 16 Cerimonia di Premiazione per le Sezioni Giornalismo – Poesia – Racconti – Libri inediti. Venerdì 17 sarà la volta della Sezione Libri Editi. Sabato 19  cerimonia per le Sezioni Fotografia e Vignette con la partecipazione straordinaria del Campione dei Mangiatori di Peperoncino Giancarlo Gasparotto alias Jack Pepper. Sabato 25 premiazione dei vincitori della Sezione Cortometraggi con la partecipazione di Francesco Presta Direttore Artistico del Mediterraneo Festival Corto e del Cinecircolo Maurizio Grande di Diamante. Per Giovedì 23 è invece prevista al Cinema Etrusco di Tarquinia (evento promosso dalla DG Cinema & Consulting e Gérôme Bourdezeau) la presentazione e proiezione in anteprima dei cortometraggi finalisti presentati al Premio Culturale ArgenPic 2018 che saranno premiati appunto Sabato 25 nell’ Area Eventi della Pineta Avad di Tarquinia Lido. Nel corso dell’evento gli spettatori presenti in sala potranno votare per l’assegnazione del Premio del Pubblico.

 

Madrina del Premio Culturale ArgenPic, patrocinato quest’anno oltre che dal Comune di Tarquinia anche dall’Università Agraria e dall’ARSIAL (Agenzia Regionale per lo Sviluppo e l’Innovazione dell’Agricoltura del Lazio), registrando la fattiva collaborazione degli insegnanti dell’IIS Vicenzo Cardarelli, sarà, come sempre Anna Moroni di Rai1, mentre Osvaldo Bevilacqua di Rai2 è il Presidente Onorario. Questi, invece, i Presidenti di Giuria delle varie Sezioni a concorso: Antonio Bartalotta (Racconti inediti, Poesia inedita, Giornalismo Edito), Mariangiola Castrovilli (Libri Inediti), Anna Maria Vinci (Libri Editi), Francesco Presta (Cortometraggi), Gianfranco Tartaglia più conosciuto come Passepartout (Vignette), Tiziano Crescia (Fotografia).

 

Ma veniamo ora ai 41 magnifici finalisti per i Premi nelle varie Sezioni e per quelli riservati alle Segnalazioni e Menzioni Speciali. Tra gli Autori (scrittori, poeti, giornalisti, registi, attori, disegnatori e fotografi) si registrano anche artisti stranieri  che hanno partecipato dall’Argentina, il Brasile e Cuba.   

 

I Finalisti per i primi premi nelle sezioni a concorso:

Carlo Canna, Paola Cimmino alias Gamy Moore, Alberto Mazzega, Antonio Suraci, Maria Grazia Di Mario, Roberto Crociani, Paolo Jorio e Rossella Vodret, Annalisa Venditti, Andrés Norberto Baodoino, Rita D’Andrea, Gianfranco Carpine, Silvana Cenciarelli, Luca Sborzacchi, Antonella Calvani, Antonio Torino, Alberto Cappellacci, Raffaele Ballirano, Massimiliano Brizi, Francesco Colangelo, Paolo Budassi, Enrico Biondi, Simone Togneri, Leo Magliacano, Gabriele Nicosia.

 

I Finalisti per i Premi, le Segnalazioni e Menzioni Speciali:

Bebbe Gallo, Philippe Boa, Giorgio Colangeli, Valeria Solarino, Francesca Napoli, Ugo Ardini, Cesare Aloisi, Isabel Arrebato, Daniele Cristina Rosa Ferrari Serejo, Simone Previti, Claudio Crepaldi, Fabio Clerici, Stefano Girardi, Antonella Calvani, Marco Cibecchini.

 

Già pronta l’uscita ufficiale, per il 16 Agosto, dell’Antologia, corredata anche da foto e disegni, interamente dedicata al Premio Culturale ArgenPic 2018 Edita da Bibliotheka Edizioni di Roma, con la pubblicazione delle opere vincitrici e di tutte quelle segnalate. Il libro oltre che nella versione cartacea  sarà disponibile anche in e-book e acquistabile in tutti i siti internet di vendita (tra cui Amazon, IBS), direttamente dal sito della casa editrice www.bibliotheka.it e ordinabile in tutte le librerie italiane.

 

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Stella: ''Il Pd è una forza essenziale e qualificante per il centrosinistra''

CIVITAVECCHIA – «Il Partito Democratico di Civitavecchia, come già dichiarato dal segretario cittadino, subito dopo il periodo di ferie avrà modo di affrontare il problema delle alleanze politiche attraverso il naturale percorso negli organismi dirigenti del partito. Ci si confronterà sui contenuti politici e programmatici da mettere in campo auspicando un dibattito serrato ma sereno e costruttivo al fine di arrivare ad una linea che possa avere la più ampia condivisione possibile». Lo dichiara in una nota l’esponente dem Paola Rita Stella, che in vista delle elezioni amministrative già immagina un programma e una coalizione contrapposta ai Cinque Stelle e ripropone il modello Zingaretti.

«È nostro scopo dar vita ad una coalizione che sappia interpretare le istanze dei nostri cittadini aperta a quanti si riconoscono in una politica programmatica del centro sinistra – spiega Stella – coinvolgendo il mondo economico, ogni categoria professionale, le forze sociali della nostra città. Confronti dai quali poter attingere quella linfa necessaria a far nascere un buon governo alternativo ai cinque stelle e al centrodestra. È necessario far prevalere gli interessi dei cittadini, avendo come obiettivo l’unità politica della coalizione, superando incomprensioni e divisioni per dar vita ad una coalizione con che condivida alcuni principi fondamentali». Tre, appunto, i punti fondamentali elencati dalla dem: «La capacità di attrarre tutte le forze di centro sinistra e progressiste attraverso un programma condiviso e realmente attuabile, la necessità di evitare pregiudiziali nei confronti di chiunque e la consapevolezza che l’autosufficienza rappresenta un grave errore politico, l’ovvia considerazione che il Pd resta la forza essenziale e qualificante per ogni prospettiva di coalizione di centro sinistra».

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Il parco Emi sarà dedicato a Peppino Impastato

CIVITAVECCHIA – Sarà intitolato a Peppino Impastato, il giornalista ucciso per mano della mafia il 9 maggio 1978, il parco Emi a San Liborio. La decisione è stata presa nell’ultimo consiglio comunale, con l’approvazione all’unanimità della mozione presentata dai consiglieri di maggioranza Fulvio Floccari, Fabrizio Righetti, Francesco Fortunato e Claudio Barbani. C’è stato però bisogno di emendare il documento perché, come sottolineato dal consigliere del Pd Paola Rita Stella, «legalità non significa solo intitolare qualcosa , ma è un discorso culturale e formativo da portare necessariamente avanti – ha ribadito – soprattutto tra i giorvani». E così la mozione impegna l’amministrazione anche a promuovere progetti di educazione e percorsi formativi sul tema della legalità. Con il capogruppo de la Svolta che ha invitato l’amministrazione a non dimenticare, per intitolazioni e toponomastica, anche personaggi locali che hanno dato lustro alla città, lasciando il segno. Nel frattempo sono in corso le procedure per portare il parco nel pieno possesso del Pincio.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Fondazione Ca.Ri.Civ.: lunedì l'organo di indirizzo vota il successore di Cacciaglia

CIVITAVECCHIA – Le lacrime versate per la morte del presidente Vincenzo Cacciaglia sono ormai alle spalle. Si pensa già al futuro della Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia. Lunedì alle 11.30 si riunirà l’organo di indirizzo dell’ente di origine bancaria. All’ordine del giorno ci sarà la surroga nel Cda del compianto presidente e la nomina del suo successore alla presidenza.

I nomi in lizza per la successione sono molteplici e la lunga reggenza dell’Avvocato rende difficile la creazione di una nuova maggioranza. L’organo di indirizzo è composto da Stefania Milioni, Rodolfo Antonini, Ugo Campana, Bruno Baseggio, Ludovico D’Amico, Piergluigi Avenia, Andrea De Paola, Francesco Fanuele, Luca Marconi, Ernesto Mojoli, Antonio Paglialunga, Umberto Zoli e Simonetta Stenti. A loro toccherà scegliere il nome il nome del nuovo presidente. Nel toto nomi c’è quello dell’avvocato Massimo Pinti, già membro del Cda insieme a Valentino Carluccio, Gabriella Sarracco e Giorgio Venanzi.

Possibile anche la successione affidata alla stessa Sarracco, attuale presidente facente funzioni, che offrirebbe una sorta di soluzione ponte. La diretta interessata si è dichiarata non disponibile all’incarico ma i soci potrebbero convincerla a tornare sui suoi passi.

Si fa strada anche il nome dell’avvocato Carlevaro, che fu antagonista profondo dello stesso Cacciaglia all’interno della Fondazione, ma che nel tempo è riuscito a coltivare una cerchia di consensi tra i soci. Una sorta di replay di quanto accaduto all’ordine degli avvocati di Civitavecchia dopo la presidenza Cacciaglia, con Carlevaro che lo succedette.

Altri nomi accreditati sono quelli del direttore generale Franco Passeri, che si è dimesso nei giorni scorsi dal suo incarico e l’ex segretario generale Adriano Sansonetti.

La vera scelta che faranno i soci sarà tra la continuità nel nome del compianto presidente o la rottura con il passato e una stagione differente.  

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Tarquinia, la Guardia medica al Lido ci sarà ad agosto

TARQUINIA – La guardia medica turistica al Lido ci sarà nel mese di agosto. Lo assicura l’amministrazione comunale di Tarquinia che spiega le modalità del servizio. Il servizio sarà attivo in via Andrea Doria 51, presso Tarquinia Lido; il medico sarà in sede dal mercoledì alla domenica, dalle ore 10 alle ore 20.
Per il mese di luglio, invece, i villeggianti di Tarquinia potranno rivolgersi, previa disponibilità degli stessi e nel rispetto degli orari di apertura degli ambulatori, ai medici di medicina generale.
Il servizio di Guardia medica non è stato infatti attivato  a causa della irreperibilità dei medici. Ecco i nomi dei medici con le rispettive sedi ed orari ambulatoriali: dr.ssa Paola Befani, via Muzio Polidori, 15 – orari: lunedì dalle 07,30 alle 08.30, martedì dalle 18,30 alle 19,30, mercoledì  18,30 alle 19,30, venerdì dalle 07,30 alle 08.30; dr. Piero Castignani, via G. Marconi, orari: 18: lunedì e giovedì dalle ore 08,00 alle ore 11,00 e dalle ore 16,00 alle ore 18,00, martedì dalle ore 14,00 alle ore 17,00, mercoledì dalle ore 08,00 alle ore 11,00, venerdì dalle ore 10,00 alle ore 12,00 e dalle 12,00 alle 16,00; dr.ssa Debora Coppola, Circonvallazione Cardarelli, n. 2 –  orari: lunedì dalle 08,30 alle 09,45, martedì dalle ore 09,00 alle ore 12,00, giovedì dalle 16,00 alle 18,00 venerdì dalle 11,00 alle 13,00; dr. Francesco Maria De Luca via Igea n.27, orari: lunedì dalle  08,00 alle 11,30,martedì dalle ore 08,00 alle 11.30 e dalle 14,30 alle 19,00, mercoledì dalle 08,00 alle 11,30, venerdì dalle 08,00 alle ore 11,30, sabato dalle ore 08,00 alle 11.30; dr. Mauro Fortunati, via Antica, orari: lunedì 10,00 – 13,00 e 16,30 – 19,00, martedì 10,00 – 13,00, giovedì 10,00 – 12,30, venerdì  10,00 – 13,00 e 17,00 -19,00; dr.ssa Liliana Pardi, via delle Torri, 4, orari: lunedì 09,00 – 12,00, martedì – 16,00 – 19,00, mercoledì 11,00 – 12,00 e 12,00 – 14,00, giovedì 15,30 –  18,30, venerdì 09,00 – 11,00 e  16,00 – 17,30; dr. Stefano Patriccioli via dei Velka nn. 16/18, orari: lunedì 10,00- 16,00.martedì e giovedì 08,00 – 11,00, mercoledì 08,00 – 12,00, venerdì 13,00 – 19,00; dr. Augusto Raggi via Orfanotrofio, n. 46, orari lunedì 08,00 – 11,00 e 16,00 – 18,00, martedì e mercoledì 08,00 – 11,00, giovedì 10,00- 16,00, venerdì 08,00- 11,00; dr. Ssa Adriana Girmilli, via Tagete, 23 orari: 08,00 – 11,00 e 16,30 – 19,00, martedì 08,00- 11,00, mercoledì 10,00 – 16,00, giovedì 16,00 – 19,00, venerdì 08,00- 11.00; dr. Mauro Montagnoni, orari: lunedì, mercoledì e giovedì  08,00 – 11,30, venerdì 08,00 – 11,00 14,30 – 16,30; dr.ssa Cristina Montesi, via della Sacrestia, n. 9 orari: lunedì 16,00 – 18,00,martedì 10,00 – 12,00, mercoledì 10,00- 12,00 e 18,00 – 19,00, giovedì 16,00 – 18,00, venerdì 10,00 – 12,00. Le prestazioni sanitarie avranno il seguente tariffario: 5,00 euro per la prescrizione medica, 15,00 euro per la visita ambulatoriale, 25,00 euro per la visita domiciliare. Il pagamento dovrà essere effettuato tramite bonifico bancario alla BANCA NAZIONALE DEL LAVORO S.P.A., con sede in Via Genova, 52 – filiale 14500, Viterbo 0110 -IBAN:IT66R0100514500000000218040 -BIC: BNLIITRR,  o su conto corrente postale che dovrà essere inviato all’Azienda Usl di Viterbo, via Enrico Fermi, n.15 -01100 VT, con le medesime causali sopra citate. Nella causale dovrà essere specificata la tipologia della prestazione ricevuta: quindi la prescrizione medica , la visita ambulatoriale o la visita domiciliare. Sarà cura della ASL procedere alla verifica dei pagamenti effettuati.
Per le emergenze sanitarie chiamare il 118, tuttavia, presso il presidio ospedaliero di Tarquinia, resterà attivo il servizio di continuità assistenziale (guardia medica).
 

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

La Guardia medica al Lido ci sarà ad agosto

TARQUINIA – La guardia medica turistica al Lido ci sarà nel mese di agosto. Lo assicura l’amministrazione comunale di Tarquinia che spiega le modalità del servizio. Il servizio sarà attivo in via Andrea Doria 51, presso Tarquinia Lido; il medico sarà in sede dal mercoledì alla domenica, dalle ore 10 alle ore 20.
Per il mese di luglio, invece, i villeggianti di Tarquinia potranno rivolgersi, previa disponibilità degli stessi e nel rispetto degli orari di apertura degli ambulatori, ai medici di medicina generale.
Il servizio di Guardia medica non è stato infatti attivato  a causa della irreperibilità dei medici. Ecco i nomi dei medici con le rispettive sedi ed orari ambulatoriali: dr.ssa Paola Befani, via Muzio Polidori, 15 – orari: lunedì dalle 07,30 alle 08.30, martedì dalle 18,30 alle 19,30, mercoledì  18,30 alle 19,30, venerdì dalle 07,30 alle 08.30; dr. Piero Castignani, via G. Marconi, orari: 18: lunedì e giovedì dalle ore 08,00 alle ore 11,00 e dalle ore 16,00 alle ore 18,00, martedì dalle ore 14,00 alle ore 17,00, mercoledì dalle ore 08,00 alle ore 11,00, venerdì dalle ore 10,00 alle ore 12,00 e dalle 12,00 alle 16,00; dr.ssa Debora Coppola, Circonvallazione Cardarelli, n. 2 –  orari: lunedì dalle 08,30 alle 09,45, martedì dalle ore 09,00 alle ore 12,00, giovedì dalle 16,00 alle 18,00 venerdì dalle 11,00 alle 13,00; dr. Francesco Maria De Luca via Igea n.27, orari: lunedì dalle  08,00 alle 11,30,martedì dalle ore 08,00 alle 11.30 e dalle 14,30 alle 19,00, mercoledì dalle 08,00 alle 11,30, venerdì dalle 08,00 alle ore 11,30, sabato dalle ore 08,00 alle 11.30; dr. Mauro Fortunati, via Antica, orari: lunedì 10,00 – 13,00 e 16,30 – 19,00, martedì 10,00 – 13,00, giovedì 10,00 – 12,30, venerdì  10,00 – 13,00 e 17,00 -19,00; dr.ssa Liliana Pardi, via delle Torri, 4, orari: lunedì 09,00 – 12,00, martedì – 16,00 – 19,00, mercoledì 11,00 – 12,00 e 12,00 – 14,00, giovedì 15,30 –  18,30, venerdì 09,00 – 11,00 e  16,00 – 17,30; dr. Stefano Patriccioli via dei Velka nn. 16/18, orari: lunedì 10,00- 16,00.martedì e giovedì 08,00 – 11,00, mercoledì 08,00 – 12,00, venerdì 13,00 – 19,00; dr. Augusto Raggi via Orfanotrofio, n. 46, orari lunedì 08,00 – 11,00 e 16,00 – 18,00, martedì e mercoledì 08,00 – 11,00, giovedì 10,00- 16,00, venerdì 08,00- 11,00; dr. Ssa Adriana Girmilli, via Tagete, 23 orari: 08,00 – 11,00 e 16,30 – 19,00, martedì 08,00- 11,00, mercoledì 10,00 – 16,00, giovedì 16,00 – 19,00, venerdì 08,00- 11.00; dr. Mauro Montagnoni, orari: lunedì, mercoledì e giovedì  08,00 – 11,30, venerdì 08,00 – 11,00 14,30 – 16,30; dr.ssa Cristina Montesi, via della Sacrestia, n. 9 orari: lunedì 16,00 – 18,00,martedì 10,00 – 12,00, mercoledì 10,00- 12,00 e 18,00 – 19,00, giovedì 16,00 – 18,00, venerdì 10,00 – 12,00. Le prestazioni sanitarie avranno il seguente tariffario: 5,00 euro per la prescrizione medica, 15,00 euro per la visita ambulatoriale, 25,00 euro per la visita domiciliare. Il pagamento dovrà essere effettuato tramite bonifico bancario alla BANCA NAZIONALE DEL LAVORO S.P.A., con sede in Via Genova, 52 – filiale 14500, Viterbo 0110 -IBAN:IT66R0100514500000000218040 -BIC: BNLIITRR,  o su conto corrente postale che dovrà essere inviato all’Azienda Usl di Viterbo, via Enrico Fermi, n.15 -01100 VT, con le medesime causali sopra citate. Nella causale dovrà essere specificata la tipologia della prestazione ricevuta: quindi la prescrizione medica , la visita ambulatoriale o la visita domiciliare. Sarà cura della ASL procedere alla verifica dei pagamenti effettuati.
Per le emergenze sanitarie chiamare il 118, tuttavia, presso il presidio ospedaliero di Tarquinia, resterà attivo il servizio di continuità assistenziale (guardia medica).
 

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Strangola la moglie e si uccide nel cagliaritano, è il terzo femminicidio in due giorni

Omicidio-suicidio a Senorbi’, vittime di 51 e 62 anni. Paola Sechi sarebbe stata strangolata dal marito Carlo Cincidda, ex dipendente della cantina sociale, che è stato poi trovato cadavere proprio vicino alla cantina sociale del paese

Leggi articolo completo

@code_here@

COMUNE DI PAOLA – AVVISO

Modifica e riapertura termini presentazione domande di partecipazione
della procedura di selezione, mediante procedura comparativa, per
il conferimento di incarichi a valere sul PON Inclusione, sostegno
per l'inclusione attiva (SIA), bando non competitivo (Avviso n.
3/2016).
(18E06455)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###