REGOLAMENTO 16 luglio 2018, n. 999

Regolamento di esecuzione (UE) 2018/999 del Consiglio, del 16 luglio
2018, che attua il regolamento (UE) 2016/1686, che impone misure
restrittive supplementari contro l'ISIL (Daesh) e Al Qaeda e le
persone fisiche e giuridiche, le entita' e gli organismi a essi
associati – Pubblicato nel n. L 178I del 16 luglio 2018
(18CE1672)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

La Vecchia fa le valigie

di MATTEO CECCACCI

C’era una volta ‘‘il Fattori’’. Di solito le favole più belle iniziano così. I recenti fatti che hanno investito la Civitavecchia sportiva mettono in risalto il nome dello stadio di via Bandiera, ma di fiabesco c’è poco. 
L’inagibilità dell’impianto, comunicata lunedì dall’assessore allo Sport Daniele Lucernoni dopo il sopralluogo di giovedì scorso da parte di Polizia locale e  Vigili del Fuoco, che hanno portato gli organismi preposti a conoscenza delle crepe e spaccature presenti nelle due tribune e nella zona degli spogliatoi, costringono un’altra volta a far migrare il Civitavecchia Calcio 1920 alla Cavaccia di Allumiere per tutto il prosieguo del campionato. 
Una storia comunque  infinita quella dello storico manto erboso, ora sintetico e scaduto ormai da anni, che tanto tempo fa ospitò anche la Serie C2 e che oggi, invece, si trova solitario in periferia in attesa delle risposte della soprintendenza. 
Sono molteplici i punti interrogativi ai quali rispondere per capire la situazione che ha portato a questo degrado, ma è inutile piangere sul latte versato e ancora più inutile andare a trovare un colpevole, che tanto non pagherà ora certo per le sue negligenza.
Sta di fatto che già da domenica nasceranno una serie di difficoltà per i calciatori del Civitavecchia Calcio 1920, in particolare quelli della Juniores, dirigenti, staff tecnico e tutti i tifosi: Allumiere d’altronde non è Civitavecchia.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

RACCOMANDAZIONE 22 giugno 2018, n. 951

Raccomandazione (UE) 2018/951 della Commissione, del 22 giugno 2018,
sulle norme riguardanti gli organismi per la parita' – Pubblicato nel
n. L 167 del 4 luglio 2018
(18CE1634)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI, FORESTALI E DEL TURISMO – DECRETO 26 luglio 2018

Definizione aree indenni dagli organismi nocivi Trogoderma granarium
e Prostephanus truncatus nel territorio della Repubblica italiana.
(18A05766)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI, FORESTALI E DEL TURISMO – DECRETO 10 agosto 2018

Dichiarazione dell'esistenza del carattere di eccezionalita' dei
danni causati da organismi nocivi (Xylella fastidiosa) nella Regione
Puglia. (18A05667)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

REGIONE BASILICATA – LEGGE REGIONALE 29 dicembre 2017, n. 38

Autorizzazione all'esercizio provvisorio del Bilancio della Regione
e dei propri Enti e organismi strumentali per l'anno finanziario
2018.
(18R00147)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI, FORESTALI E DEL TURISMO – DECRETO 26 luglio 2018

Modifica dell'allegato VIII, del decreto legislativo 19 agosto 2005,
n. 214, in applicazione di direttive comunitarie concernenti le
misure di protezione contro l'introduzione nella Comunita' di
organismi nocivi ai vegetali o ai prodotti vegetali e contro la loro
diffusione nella Comunita'. (18A05210)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Stella: ''Il Pd è una forza essenziale e qualificante per il centrosinistra''

CIVITAVECCHIA – «Il Partito Democratico di Civitavecchia, come già dichiarato dal segretario cittadino, subito dopo il periodo di ferie avrà modo di affrontare il problema delle alleanze politiche attraverso il naturale percorso negli organismi dirigenti del partito. Ci si confronterà sui contenuti politici e programmatici da mettere in campo auspicando un dibattito serrato ma sereno e costruttivo al fine di arrivare ad una linea che possa avere la più ampia condivisione possibile». Lo dichiara in una nota l’esponente dem Paola Rita Stella, che in vista delle elezioni amministrative già immagina un programma e una coalizione contrapposta ai Cinque Stelle e ripropone il modello Zingaretti.

«È nostro scopo dar vita ad una coalizione che sappia interpretare le istanze dei nostri cittadini aperta a quanti si riconoscono in una politica programmatica del centro sinistra – spiega Stella – coinvolgendo il mondo economico, ogni categoria professionale, le forze sociali della nostra città. Confronti dai quali poter attingere quella linfa necessaria a far nascere un buon governo alternativo ai cinque stelle e al centrodestra. È necessario far prevalere gli interessi dei cittadini, avendo come obiettivo l’unità politica della coalizione, superando incomprensioni e divisioni per dar vita ad una coalizione con che condivida alcuni principi fondamentali». Tre, appunto, i punti fondamentali elencati dalla dem: «La capacità di attrarre tutte le forze di centro sinistra e progressiste attraverso un programma condiviso e realmente attuabile, la necessità di evitare pregiudiziali nei confronti di chiunque e la consapevolezza che l’autosufficienza rappresenta un grave errore politico, l’ovvia considerazione che il Pd resta la forza essenziale e qualificante per ogni prospettiva di coalizione di centro sinistra».

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Alzheimer, avviso pubblico per interventi di assistenza domiciliare integrata

SANTA MARINELLA – L’amministrazione comunale per essere vicina ai familiari che hanno in casa un malato di Alzheimer ha indetto un avviso pubblico per interventi di assistenza domiciliare integrata. L’intervento parte dal Comune capofila e cioè Civitavecchia, ed è stato diramato a tutti gli enti locali facenti parte dell’ambito territoriale Asl Roma 4. Nel documento si fa presente che la Regione Lazio ha assegnato ulteriori risorse economiche per la gestione delle azioni di sistema in favore dei malati di alzheimer e tra queste l’assistenza indiretta anche presso centri diurni, letti di sollievo cioè ricovero temporaneo volto a garantire l’accoglienza per periodi temporanei al fine di sollevare la famiglia dall’attività di assistenza e cura, assicurando al contempo la continuità dell’assistenza e del trattamento riabilitativo, i “Caffè Alzheimer” intesi come luoghi in cui le persone affette da alzheimer possono, in compagnia di familiari e volontari, prendere un caffè o sorseggiare una bibita in un ambiente accogliente in grado di fornire condivisione e sostegno. La Regione spiega che in tutti i Comuni della Asl Rm 4, verrà attivato il servizio di assistenza domiciliare integrata per quei malati in uno stadio lieve, moderato o grave, escluso quello gravissimo, che invece possono rientrare nei benefici previsti per la disabilità. L’avviso pubblico prevede l’attivazione di interventi a sostegno della domiciliarità e l’erogazione di un contributo economico, il contributo sarà per l’assistenza domiciliare indiretta fornita da organismi del terzo settore, in possesso dei requisiti stabiliti dalla legge, da personale di accudimento, assunto con regolare contratto di lavoro, addetto all’assistenza della persona non autosufficiente, tramite centri diurni per malati di Alzheimer dotati di apposita autorizzazione. Gli interessati potranno presentare domanda entro il 14 settembre su apposita modulistica disponibile sia presso gli uffici dei servizi sociali o sul sito internet del Comune. 

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Pd, Ferri: “Dopo le ferie discuteremo di alleanze”

CIVITAVECCHIA – “La politica delle alleanze è una questione seria per il Pd locale e soprattutto per la città e, come tale, va discussa dagli organismi dirigenti del Partito Democratico di Civitavecchia”. Una precisazione che si è resa necessaria da parte del segretario del Pd Germano Ferri a seguito della polemica aperta per le dichiarazioni di Piendibene, Luciani e Leopardo. 

“Superato il periodo feriale – ha assicurato Ferri – dedicheremo ad essa un dibattito serrato ed esaustivo per giungere a decisioni che speriamo saranno condivise ma, sicuramente, risulteranno impegnative per tutti. Non è né ai social né ad altri mezzi di comunicazione che possiamo affidare la nostra linea politica e qualsiasi espressione fatta ora, in virtù della mancata discussione ed approvazione in sede opportuna interna al partito, indipendentemente dalla provenienza del comunicato corrisponde solamente ad una semplice opinione personale”. 

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###