Olimpiadi della Cultura, tutto pronto per le finali internazionali

di ROMINA MOSCONI

TOLFA – Da venerdì mattina l’invasione di Tolfa da parte di centinaia di studenti che accorrono in collina per le Olimpiadi della Cultura. E’ tutto pronto a Tolfa per le finali della nona edizione delle «Olimpiadi della Cultura e del Talento», concorso internazionale dedicato agli studenti delle scuole superiori. Nato dall’idea di un gruppo di giovani civitavecchiesi, l’evento è considerato ormai un happening centrale nel panorama dei concorsi studenteschi d’Italia, fregiandosi del patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e della Medaglia di Rappresentanza del Presidente della Repubblica. Dei quasi 10mila studenti che, da ogni regione d’Italia, hanno iniziato l’avventura, sono rimasti in campo 40 teams (di cui 2 provenienti dall’Albania) composti da 6 ragazzi che in queste ore e fino a domenica si sfidano nelle prove finali per conquistare l’ambito riconoscimento di «Campioni 2018». Il programma prevede l’arrivo delle squadre nella mattinata di oggi. Dopo le registrazioni, nel pomeriggio, avrà luogo la prova di orienteering culturale “Accult…Orientarsi”, che vedrà come teatro tutto il centro storico collinare e a seguire, intorno alle 17 la parata di tutte le squadre in Piazza Vittorio Veneto e l’apertura ufficiale. Domani e domenica si terranno tutte le altre prove, tra il Polo Culturale e il teatro Claudio, mentre nel pomeriggio di domenica si terrà la cerimonia di premiazione. Tra le novità di quest’anno la collaborazione con “Libera” di Ciotti che premierà il miglior cortometraggio, sul tema delle mafie, con una giornata intensiva in uno dei beni confiscati alla mafia della propria regione di provenienza.Il concorso ormai da due anni ha varcato i confini nazionali e si pregia della collaborazione del Governo di Malta e quello di Albania, grazie al supporto del presidente onorario delle Olimpiadi, Alessandro Battilocchio. Anche quest’anno le Olimpiadi si tengono grazie al sostegno della Fondazione Cariciv, della Fondazione Camis de Fonseca ed al patrocinio dei Comuni di Tolfa, di Ghansielem (Malta) e di Civitavecchia, oltre a partnerships istituzionali. L’intera organizzazione è portata avanti da uno staff composto da giovani volontari guidato dalla presidente Domiziana Loiacono e dal fondatore Daniele Ceccarelli: il sindaco Luigi Landi, insieme al vice Bentivoglio, all’assessore alla Cultura Cristiano Dionisi e a un nutrito gruppo di accoglienza formato da cittadini e delegati del comune di Tolfa ha personalmente seguito, anche grazie alle varie associazioni locali, tutti gli aspetti logistici per garantire un’accoglienza ottimale ai ragazzi. Tre le locations scelte (Teatro Claudio, Polo Culturale, Villa Comunale «Parco Fondazione Cariciv») diverse le attività collaterali organizzate, tante le associazioni coinvolte, un paese intero che diventa un vero e proprio «campus al’aperto» per tre giorni. Circa quaranta i giurati nelle tre commissioni che valuteranno le squadre nel corso delle prove finali (prova immagine, talento, sms e cortometraggio) decretando il vincitore che riceverà la coppa olimpica domenica sera presso il teatro Claudio.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

La Cv Skating vola alle finali nazionali

Si chiude la regular season del campionato femminile e le Snipers Civitavecchia si piazzano quarte: grazie a ciò le civitavecchiesi giocheranno il 12 e 13 maggio, in sede da stabilire, la Final Four per l’assegnazione dello scudetto.
Nell’ultimo appuntamento in casa, disputato l’8 aprile al PalaMercuri, le ragazze di capitan Novelli hanno ottenuto una vittoria contro Vicenza per 5-3 e una sconfitta all’ultimo secondo beffarda contro Buja 4-3.
«L’ultima giornata di campionato – dice la nerazzurra Mara Faravelli – ci ha portato una vittoria e una sconfitta. Entrambe le partite le abbiamo giocate a quattro linee inserendo anche le giocatrici giovanissime del vivaio di Civitavecchia, con cui mi complimento per l’ottima prestazione. Ora dobbiamo solo concentrarci sulle finali. Siamo una squadra in continua crescita e con tanta voglia di vincere perciò credo che ora dobbiamo cercare di eliminare i nostri soliti errori e mettere tutte noi stesse per l’ultimo impegno di questa stagione». (Agg. 18/4 ore 17.41 SEGUE)

L'UNDER 14 CHIUDE LA REGULAR SEASON DA IMBATTUTA E VOLA ALLE FINALI NAZIONALI – La regular season degli Snipers Pizza a Volontà under 14 si chiude a punteggio pieno, con altre due roboanti vittorie: 16-4 contro Bari e 13-1 contro i Castelli Romani. Grazie a questo doppio successo i civitavecchiesi chiudono con dodici vittorie su dodici incontri con addirittura 180 gol fatti e solo 9 subiti. Dall’11 al 13 maggio la squadra sarà impegnata ad Asiago per le finali nazionali giovanili dove si affronteranno le otto migliori squadre d’Italia.
«Per il secondo anno consecutivo – spiega il presidente Riccardo Valentini – la nostra under 14 andrà alle finali nazionali giovanili e questo per noi è un onore. I ragazzi continuano a migliorare e a livello zonale non hanno rivali. Sicuramente la musica cambierà a livello nazionale, ma sarà un’altra bella esperienza che riusciremo a regalare ai nostri atleti, a prescindere dal risultato che otterremo». (Agg. 18/4 ore 18.07 SEGUE)

L'UNDER 16 SI GIOCA GLI SPAREGGI – Ancora soddisfazioni per gli Snipers Pizza a Volontà che conquistano gli spareggi per le finali nazionali under 16 vincendo a Bari contro i pari età pugliesi per 7-3 (2-2 il primo tempo). Dopo un primo tempo combattuto, nella ripresa i civitavecchiesi smaltiscono le fatiche per la lunga trasferta, si adeguano al diverso campo da gioco e prendono il largo.
«Dopo la conquista delle finali nazionali – conclude patron Valentini – in maniera diretta con l’under 14, ora ci qualifichiamo per gli spareggi con l’under 16, segnale dell’ottimo lavoro che la Cv Skating sta svolgendo da anni sul settore giovanile. Ora aspettiamo di conoscere sede e avversarie degli spareggi, nella speranza di conquistare le finali nazionali anche qui».
Il tabellino: G. Nambuletto, Trotta (2), Padovan (1), De Fazi (2), Mandolfo (2), Carannante, Buzzi, R. Nambuletto, Serrano, Galli. (Agg. 18/4 ore 18.39)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Battilocchio e Guzzone ospiti del consiglio comunale del Marconi

CIVITAVECCHIA – Riunione partecipata per il consiglio comunale del Marconi la scorsa settimana presso l’aula magna dello stesso istituto. Nato in seno ad un progetto dell’istituto dal titolo “In Re publica esse..re”, inserito nel Piano di Miglioramento della scuola, il consiglio comunale punta all’educazione ad una partecipazione attiva e democratica degli alunni alla vita sociale.

Diviso in varie fasi, promuove l'idea di far sperimentare delle simulazione di discussioni su temi che verranno scelti via via dai ragazzi,  dapprima a livello di consiglio comunale e poi a livello di assemblee parlamentari.

“Una prima fase è di formazione sulle regole all'interno di una comunità scolastica e anche fuori – ha spiegato la referente del progetto Mariella Mandrici -. Nella seconda fase si passa a conoscere che cos'è un consiglio comunale e capire che cosa fa e come funziona. Segue la costituzione di un CCR ( consiglio comunale dei ragazzi) con tanto di elezione dei rappresentanti per ogni classe partecipante. Si intende poi proseguire lo studio di cittadinanza attiva attraverso simulazioni di assemblee parlamentari sia nazionali che sovranazionali”.

Ospite del consiglio comunale della scorsa settimana l’onorevole Alessandro Battilocchio che si è complimentato con i ragazzi per la professionalità con la quale hanno portato avanti il progetto. Battilocchio si è soffermato inoltre sulla validità dei progetti scolastici che mirano ad illustrare il funzionamento delle macchine amministrative.  Altro ospite d’onore è stato il preside Nicola Guzzone che ha spiegato le sue visioni riguardo alternanza scuola lavoro e riforma della scuola, incalzato dai ragazzi stessi.

Il sindaco eletto Veronica Gentili ha ringraziato gli ospiti presenti e spiegato gli obiettivi del consiglio che ha avuto la possibilità di dare democrazia all’interno delle scelte dei ragazzi. Ci siamo divisi in commissioni per argomentare le diverse questioni. Dall’albiente, all’alternanza scuola lavoro, allo sviluppo tecnologico, fino alla commissione organizzazione. Ringrazio il docente referente Mariella Mandrici che ci ha dato questa possibilità”.

I docenti che hanno collaborato al progetto sono Valentina D’Angelo e Franca Andreoli

I membri del consiglio sono: Patrizio Leoni (vicesindaco). Alessio Alfonsi, Lucrezia Arcadi, Matteo Bellucci, Andrea Benedetti, Claudio Carabetta, Federico Capitani, Alessia Casu, Matteo De Fazi, Alessandra De Michelis,Clara Fiorentini, Giulia Giaconi, Aurora Giannino, Patrizio Loi, Giorgia Mattioni, Maila Messere, Gianluca Sanfilippo, Claudia Trinetti, Riccardo Vanzetti, Daria Verzilli, Antonio Tomaselli.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI – DECRETO 13 febbraio 2018

Nuove disposizioni nazionali in materia di riconoscimento e controllo
delle organizzazioni di produttori del settore dell'olio di oliva e
delle olive da tavola e loro associazioni. (18A02672)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Centrodestra, Roberto Marongiu in pole position

di GIAMPIERO BALDI

SANTA MARINELLA – Nonostante restino solo una quindicina di giorni a disposizione per presentare le liste dei candidati, i partiti, i movimenti e le liste civiche aderenti al centrodestra, ancora non hanno trovato una quadra. La situazione in seno al mondo conservatore della Perla del Tirreno continua a essere nebulosa con tanti incontri tra i vari candidati sindaco, ma nessuna trattativa conclusa. Facendo una panoramica sul variegato emisfero della destra cittadina, sono ben quattro i candidati che stanno cercando di avere consensi dai partiti vicini a quella parte politica. Sembra infatti che alcuni personaggi provenienti dalla decaduta giunta Bacheca quali Maggi, Marongiu, Minghella, Degli Esposti e Alfredo De Antoniis, responsabile locale della Lega, che forte dei 1400 voti presi in città alle elezioni nazionali, punta ad un posto di preminenza nel listone. Il gruppo, ha preso parte ad una riunione, in cui si è dibattuto sul fatto che si possa trovare un accordo per proporre come candidato sindaco Roberto Marongiu che, forte della sua ventennale esperienza come amministratore della città, potrebbe essere considerato la persona giusta per guidare la coalizione. Sembra, invece, abbia preso una strada diversa, l’ex sindaco Roberto Bacheca, che ha come compagni di cordata Massimiliano Calvo e Roberto Boccoli del Movimento Civico, Eugenio Fratturato leader della lista L’Ancora, mentre ancora non ha preso una decisione l’ex vicesindaco della giunta Tidei Massimiliano Fronti che sembra sempre convinto a presentare una sua lista con Marina Ferullo candidato sindaco. Nella sponda opposta, invece, le cose vanno con maggiore celerità. La lista Il Paese che Vorrei, dopo aver annunciato il suo candidato sindaco Casella, ha deciso di presentarsi alle comunali con una sola lista. Stesso discorso per il M5S che candida il generale Settanni. Per quel che riguarda la coalizione del centro sinistra con il candidato sindaco Pietro Tidei, i giochi sono ancora aperti. Oltre alle sei liste che lo appoggiano, l’ex deputato ha portato dalla sua parte alcuni operatori turistici di Santa Severa e recuperato il rapporto con Andrea Bianchi, uno degli esponenti del Pd che per motivi politici si era momentaneamente allontanato dal suo gruppo. Questa mattina, i rappresentanti delle liste civiche, saranno presenti ad una convention organizzata dal candidato sindaco, dove si parlerà dell’organizzazione della macchina elettorale e del programma.  

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI – DECRETO 13 febbraio 2018

Modifica del decreto n. 12272 del 15 dicembre 2015, recante
disposizioni nazionali di attuazione del regolamento (UE) n.
1308/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio, concernente
l'organizzazione comune dei mercati dei prodotti agricoli. Sistema di
autorizzazioni per gli impianti viticoli. (18A02595)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Appalti: a Civitavecchia le imprese si consorziano per le gare

CIVITAVECCHIA – Essere sempre più competitive sui mercati nazionali ed internazionali. È questo l'obiettivo con il quale le aziende Team, Nes, Perrone 2014 e L.B. Costruzioni hanno dato vita al Consorzio stabile di imprese Global System Technology, come confermato da Unindustria, particolarmente soddisfatta per l'iniziativa. 

"Le realtà consorziate hanno sede nel territorio di Civitavecchia, dove il tessuto imprenditoriale è ancora frammentato e l’aggregazione diventa un fattore fondamentale per la loro crescita e competitività – ha spiegato Stefano Cenci, presidente della sede Unindustria locale  – ed è necessario quindi diversificare il proprio business e investire su settori innovativi per aprirsi a nuovi mercati. La linea delle grandi stazioni appaltanti, infatti, è quella di bandire gare che prevedano forniture sempre più articolate di beni e servizi: per rispondere a queste esigenze l’aggregazione è la strada maestra. La nostra associazione è da sempre sostenitrice di questo percorso, fornendo assistenza e supporto alle imprese”. 

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Scontro sulla Braccianese Claudia: tre feriti

ALLUMIERE – Scontro ieri pomeriggio poco prima del bivio di La Bianca, tre i feriti. Teatro dello scontro ancora una volta la strada-killer Braccianese Claudia. In località Prataccio sotto Poggio Ombricolo intorno alle 18 si è registrato uno scontro frontale per cause ancora in fase di accertamento fra un’auto di grossa cilindrata grigia(Mazda) e un’utilitaria rossa (Fiat 500). Le due auto sono semi distrutte e tre sono stati i feriti (due uomini (classe 75 e 77 F.C e G.S. le iniziali dei due uomini) sono stati soccorsi e poi trasportati al pronto soccorso dell’ospedale San Paolo di Civitavecchia dal personale medico e paramedico dell’ambulanza del 118. Sul posto grande lavoro dei carabinieri della stazione di Tolfa che hanno proceduto ai rilevamenti del caso. Sono intervenuti anche i vigili del fuoco della caserma Bonifazi di Civitavecchia che hanno aiutato il personale dell’ambulanza a tirare fuori uno dei feriti e a ripristinare l’area. In ausilio degli uomini dell’arma anche tre volontari della Guardia Eco-Zoofile nazionali del distaccamento di Civitavecchia. Il traffico è stato bloccato e, intorno alle 19, i carabinieri hanno istituito il senso unico alternato e poco dopo sono riusciti a riportare tutto alla normalità.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Massimo Capitta al 19° Adidas Open Italia

L’atleta Massimo Capitta della scuola di karate Fatamorgana da ieri è impegnato a Riccione a rappresentare i colori sociali del club nella categoria individuale Under 14, specialità Kata (forme). Dopo gli ottimi risultati conseguiti nelle gare nazionali e internazionali, dove si è distinto con due quinti posti all’Open di Campania e al Campionato Italiano e due argenti agli internazionali di Lignano e in Croazia nella categoria Esordienti B, arriva un altro grande e prestigioso appuntamento con il 19° Adidas Open Italia di Riccione, evento che si concluderà domani, qui si confronterà con i migliori atleti della sua categoria; numeri importanti per questa competizione, oltre 1600 atleti partecipanti per 277 club. Massimo Capitta nella sua categoria, conta ben 43 avversari da superare per raggiungere il gradino più alto del podio. La competizione di Riccione sarà da test per l’altra importante gara che lo attende a Sofia in Bulgaria, la Youth League K1, che si svolgerà dal 25 al 27 Maggio prossimo, dove si confronteranno i migliori atleti provenienti da tutto il Mondo. Massimo è reduce da pochi giorni del seminario con la Nazionale Italiana Giovanile Fijlkam presso il centro olimpico di Roma, dove riceve una formazione tecnica sportiva di alto livello. 

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Stefano Mhanna, stasera concerto per violino

SANTA MARINELLA – Si terrà questa sera alle 19, presso la Chiesa di S.Giuseppe, il concerto per violino e organo di Stefano Mhanna. Violinista, pianista, organista, direttore d’orchestra e compositore, Stefano Mhanna è nato nel 1995. Nella sua formazione ci sono i diplomi in violino ottenuto al conservatorio di Santa Cecilia e al Conservatorio Luca Marenzio di brescia, il diploma in pianoforte all’Istituto Braga di Teramo, il diploma in organo e composizione organistica al Conservatorio Santa Cecilia. Il giovane ha ricevuto diversi premi quali il riconoscimento da Uto Ughi che ha affermato di lui che “questo bambino, già dalle prime battute mi ha sbalordito, un talento assolutamente fenomenale, un ragazzino che è nato veramente per suonare, un talento unico”, il Premio Siae, il Rotary per la sezione archi, il premio del Ministero degli Affari Esteri, cinque concorsi nazionali e due internazionali e una menzione speciale dalla società umanitaria di Milano.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###