La Cpc spera ancora, il Santa Marinella falcidiato dalle assenze

A tre giornate dal termine del campionato di Promozione, la Cpc2005 spera ancora di entrare nei playoff. I rossi, infatti, affronteranno oggi in trasferta il San Lorenzo, con la voglia pazza di vincere e ritrovarsi al terzo posto in classifica. Speranze appese anche ai risultati che conseguiranno il Ronciglione, avanti di quattro lunghezze, che affronterà il Bomarzo, mentre il Fiumicino, distante solo due punti dai civitavecchiesi, se la vedrà con l’Accademia Roma. È questa in sintesi la vigilia di San Lorenzo-Cpc2005, con la storia calcistica di una compagine che è in grado di giocare magnificamente con le grandi e, di riflesso, incapace di imporsi con le piccole. A fine stagione, in caso di fallimento, non avrà attenuanti. Anche se il tutto è sempre basato sulla speranza che il 20 maggio si continui ancora a giocare. Il perentorio tre a zero del Fattori con il Ronciglione, ha da una parte riacceso una fiammella, dall’altra ha invece  lasciato l’amaro in bocca per cosa sarebbe potuto essere e invece non è stato. Assenti Poggi e Loiseaux, a cui nelle ultime settimane si sono aggiunti Delogu e Castagnola. La conta dei disponibili per mister Blasi si ferma a quindici. Necessario per i diciotto in lista sarà ancora una volta l’apporto di qualche ragazzo proveniente dalla Juniores. (Agg. 24/4 ore 17.50 SEGUE)

LA GARA DEL SANTA MARINELLA/SANTA SEVERA – Il Santa Marinella/Santa Severa sarà impegnato alle 16 sul sintetico di Campo dell’Oro nella sfida con il Canale. La società si è vista costretta a disputare le ultime due partite interne in campo neutro, per la chiusura dell’impianto di Santa Severa da parte del Comune. Per la sfida odierna, il tecnico, non potrà disporre di Brutti e Montironi squalificati, di Castelletti e Del Monte infortunati e del giovane Scudi, che è stato dirottato alla squadra Juniores che si gioca l’accesso ai playoff. Al tecnico ovviamente non è piaciuta questa scelta della società che lo priva di un Under di alto livello. «È una partita importante – dice il vice allenatore Zavaglia – anche perché noi dobbiamo chiudere bene la stagione e arrivare il più in alto possibile. Sappiamo che loro hanno una situazione difficile in classifica e chiaramente giocheranno per vincere». (Agg. 24/4 ore 18.20 SEGUE)

CERVETERI E ATLETICO LADISPOLI VANNO A CACCIA DI PUNTI SALVEZZA – Il Cerveteri invece giocherà di nuovo di fronte al proprio pubblico contro il Montefiascone che ormai, conti alla mano, non ha più nulla da chiedere a questo campionato. Certo, sempre meglio non fidarsi e scendere in campo con la massima concentrazione. «Questo – dice mister Cotroneo – vale sempre nel calcio, ma sono convinto che i ragazzi sono carichi. Abbiamo voglia di vincere per chiudere il discorso relativo alla salvezza». Anche l’Atletico Ladispoli sarà impegnato in casa contro l’Acquapendente, per tentare di archiviare la pratica salvezza. La squadra di Morelli, ha una grande occasione per raggiungere quel sogno coltivato da mesi, dal momento dell’arrivo del tecnico in panchina, e cioè quello della salvezza. (Agg. 24/4 ore 18.48)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

La Santa Marinella Ring esulta con Anna Lisa Brozzi

La Santa Marinella Ring festeggia la bella prestazione della propria pugile Anna Lisa Brozzi, che domenica scorsa ha compiuto  24 anni. In attesa della partecipazione ai campionati italiani universitari femminili che si disputeranno a Campobasso dal 25 al 27 maggio, la Brozzi continua ad affrontare avversarie di valore per arrivare in gran forma alla prossima competizione nazionale. Domenica, infatti, l’atleta allenata dal team della Santa Marinella Ring ha affrontato, battendola ai punti, la pari peso Francesca Pietrolungo della Talenti Boxe di Roma, ragazza di indiscusso interessa nazionale con 70 combattimenti disputati e tanta esperienza. Pugile longilinea, tecnica  con le sue leve lunghe, ha tentato di anticipare l’azione della Brozzi, ma l’atleta della Santa Marinella Ring, disputando una gara molto tattica, è riuscita ad annullare la differenza di allungo contrastando la Pietrolungo con contrattacchi precisi e veloci. Il team della Santa Marinella Ring si è detto fiducioso dell’esito finale dei prossimi Universitari.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Castello di Santa Severa: inaugurato l'ostello della gioventù

SANTA MARINELLA – Giornata di festa per il castello di Santa Severa. Alla presenza del Governatore della Regione Lazio Nicola Zingaretti, è stato inaugurato l’ostello per giovani e famiglie, realizzato all’interno del maniero medioevale.
«L’apertura della struttura ricettiva, ricavata in una delle location più suggestive del Mar Mediterraneo – ha sottolineato il governatore – insieme ai nuovi allestimenti museali e all’innovation lab, era stata annunciata nel novembre scorso, nell’ambito della presentazione del piano di start up della fase due del castello. 

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Il Santa Marinella/Severa impatta con l'Ottavia

Turno infrasettimanale per la Juniores provinciale del Santa Marinella/Santa Severa, che se la vedrà con l’Aranova, in una partita che diventa fondamentale per l’accesso ai playoff. Sabato scorso, invece, un Santa Marinella tutto cuore e grinta, strappa alla quotata Ottavia un pareggio per 1 a 1, nonostante si sia trovata in nove per gran parte della gara. Prima frazione giocata prettamente a centrocampo, con un gioco da ambo le parti molto agonistico, che ha fruttato diversi cartellini gialli. Nella ripresa i ragazzi di mister Bacheca, nel giro di un quarto d’ora, rimangono in nuove uomini per le espulsioni di Matteo Saba e capitan Giorgio Marra. I romani, forti del vantaggio numerico, capitalizzano la situazione e vanno in rete con un tiro rocambolesco che, dopo aver preso il legno della porta, schizzava sul corpo dell’incolpevole portiere e finiva in rete. Sembra il preludio di una disfatta, ma i ragazzi con cuore e grinta non ci stanno e trovano il meritato pareggio a fine gara dopo una bella triangolazione in contropiede tra Grosselli e Fiorillo, con quest’ultimo che deposita in rete.
«I ragazzi – dice parzialmente soddisfatto al termine della gara il mister Luca Bacheca – hanno avuto una bella reazione alla doppia inferiorità numerica, in questi casi è facile andare in bambola e subire la goleada, cosi non è stato e abbiamo allungato la nostra imbattibilità. Dispiace per le due espulsioni, frutto più dell’agonismo che di eccessiva cattiveria».
«Ci ritroviamo – afferma il vice allenatore Manuele Calvo – a commentare un’altra buona gara dei nostri ragazzi e forse, in parità di uomini, avremmo anche potuto vincere. Ma va bene così. Espulsioni a parte, infatti, sono soddisfatto del gioco espresso e della reazione positiva dei ragazzi».

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Marongiu sostenuto da due liste 

di GIAMPIERO BALDI

S. MARINELLA – Con una operazione fulminea, susseguente alla decisione presa degli ex sindaci Achille Ricci e Roberto Bacheca di sostenere il candidato sindaco Daniele Annibali con una loro lista alternativa a quelle del centrodestra vicine a Marongiu, Minghella, Lucantoni, De Antoniis e Rossanese, Roberto Marongiu ha presentato ufficialmente la sua coalizione di cui fanno parte anche Marco Maggi ed alcuni esponenti della società civile della Perla del Tirreno. Facendo questo passo, l’ex assessore al porto, divide irrimediabilmente il centrodestra cittadino che andrà alle elezioni comunali spaccato in mille pezzi. Alla convention, Roberto Marongiu, ha detto espressamente che si affiderà a due liste civiche. «Per due volte ho rinunciato a fare il Sindaco perché non mi sentivo pronto – spiega Marongiu – è un incarico difficile, si arriva ad avere a che fare tutti i giorni con la magistratura ma io sono sereno e pronto. Ognuno però deve gestire il proprio ruolo, nell’ultima amministrazione non c’era gerarchia. Ad oggi, nel centrodestra, non ci sono altri candidati. Noi non chiudiamo la porta a nessuno, ma questo non è un progetto aperto a tutti, non vogliamo avere tra di noi amministratori che interpretino la politica come un mezzo per raggiungere scopi non utili alla collettività, firmeremo da un notaio un patto etico con tutti i candidati per cambiare la città». Il programma del neo candidato sindaco conta sulla valorizzare del patrimonio, sull’economizzazione dei servizi pubblici, l’istituzione di parcheggi a pagamento per assumere vigili e fare la manutenzione delle strade, non più immobili in locazione, ma manutenzione del patrimonio esistente. Una spending review che porti a risolvere le tre priorità che si è dato, via delle Colonie, la piscina comunale e il campo sportivo. Per il turismo, Marongiu pensa ad una fondazione di scopo che abbia un approccio manageriale e che sia finanziata per due anni da tutti quei politici che avranno un incarico retribuito. Una università al castello di Santa Severa ed alla ex colonia marina, una pianificazione a lungo termine per destagionalizzare il turismo, un project financing all’ex Fungo, che preveda negozi, parcheggi a pagamento e una piazza. Marongiu penalizzerà chi commetterà infrazioni ambientali e quelle che riguardano i rifiuti. Bar e ristoranti in ogni angolo pubblico, molti spazi saranno infatti destinanti ad essere concessi in uso commerciale ed i due mercati del giovedì saranno spostati in via delle Colonie. 

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Settanni presenta tutti i candidati

S. MARINELLA – L’unica forza politica che è stata capace a presentare ufficialmente la sua lista di candidati è il Movimento Cinque Stelle che in una convention, ha reso noti i nomi di coloro che faranno parte del gruppo politico che parteciperà alle comunali di giugno. 
«Con orgoglio – dice il candidato sindaco Settanni – dopo giorni passati alla costruzione del nostro programma, posso comunicare la rinnovata compagine, tra vecchi e nuovi attivisti, che mi sosterranno nella difficile competizione. Lo spirito di rinnovamento e partecipazione di fasce sempre più larghe della cittadinanza che condivide gli ideali del movimento, mi sprona sempre più al confronto con le realtà cittadine, non meno significativa, ritengo, sia la forte presenza femminile, espressione dell’importante ruolo delle donne determinate a fornire il loro contributo al cambiamento della politica cittadina. Da ultimo, prima di rendere noti i nomi dei candidati, un mio personale ringraziamento al dottor Stefano Polce e alla dottoressa Marina Muscolino, che per motivi lavorativi rinunciano alla candidatura, ma confermano l’impegno ad essere sempre vicini al movimento per non far mancare il loro fattivo contributo». Sosterranno il candidato sindaco: Davide Flores, Caterina D’Ottavi, Gerardo Sorrenti, Marcella Griffo, Sandro D’Alessandro, Valentina Di Serio, Giuseppe Spagnuolo, Federica Galosi, Piero Bassi, Monica Romitelli, Mauro Fondato, Barbara Mantovani, Massimo Padroni, Lucia Petrocchi, Stefano Cacciatori e Alessandro Di Spirito.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

La Td vola ai playoff in zona Cesarini

Dopo aver rischiato di fallire una stagione che avrebbe potuto vedere i tirrenici vincere il campionato di C2, la Td Santa Marinella, conquista i playoff nell’ultima giornata di campionato, grazie alla vittoria per 8 a 4 ottenuta ai danni dell’Anguillara. (Agg. 23/4 ore 18.28 SEGUE)

LA CRONACA DELLA PARTITA DELLA TD SANTA MARINELLA – I ragazzi di mister Di Gabriele, hanno fatto il massimo per raggiungere il traguardo, ma devono ringraziare anche il Cortina che ha pareggiato per 1 a 1 in casa dell’Eur Futsal estromettendolo dalla terza posizione in classifica, conquistata invece da Maggi e compagni. Un obiettivo che è stato festeggiato con grande enfasi dai giocatori tirrenici, che hanno dato vita a scene di giubilo una volta venuti a conoscenza del risultato dell’avversaria. La gara con l’Anguillara non ha offerto grossi spunti per poter dire che poteva essere una sfida alla pari. Dopo essere passati in vantaggio, i lacuali, si sono fatti raggiungere e non sono più riusciti a tenere testa ai padroni di casa, che sono andati in gol con Maggi (tripletta per lui), con una doppietta di Nistor e le reti di Felicini, Travaglini e De Fazi. Ovvia a fine gara la soddisfazione del tecnico. (Agg. 23/4 ore 18.54 SEGUE)

LE DICHIRAZIONI DEL TECNICO VINCENZO DI GABRIELE – «Abbiamo raggiunto uno dei traguardi che ci eravamo prefissi quest’anno – commenta Di Gabriele – purtroppo, dopo le tre sconfitte consecutive, abbiamo rischiato di arrivare quarti, ma grazie anche al risultato tra il Cortina e l’Eur Futsal ci siamo conquistati i play off. Ora però bisogna mettersi sotto e cercare di fare il meglio possibile. Purtroppo non ho troppi giocatori a disposizione e quindi giocheremo il play off con un organico ridotto, ma ormai siamo in ballo e dobbiamo ballare». (Agg. 23/4 ore 19.23)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

''Una città in pessime condizioni''

SANTA MARINELLA – «Questa città è in condizioni pessime, non solo a livello economico, ma anche in ambito  strutturale». Questo è il pensiero del movimento civico ‘‘No Slogan’’ capitanato da Giampiero Rossanese. «E’ arrivato il momento di pensare alla città e cercare di farla splendere come merita – continua il politico – è sotto gli occhi di tutti che Santa Marinella è in uno stato cronico di degrado generale, ed è solo il risultato di una amministrazione incapace, talvolta cieca e sorda, davanti alle vere problematiche della città. Servirà tanto lavoro, capacità imprenditoriale e tanto rispetto per il territorio. Di sicuro non si potranno ipotizzare nuove imprese di ogni genere per almeno i primi due o tre anni dall’insediamento della nuova consiliatura, senza aver prima ultimato le opere ancora in cantiere, senza aver ristrutturato le scuole, gli impianti sportivi , senza aver reso agibili le strade, senza aver reso fruibili i parcheggi, senza aver accorciato il disavanzo di bilancio». In attesa che Santa Marinella abbia un suo governo che sappia rispettare le vere e urgenti esigenze, il movimento No Slogan per Santa Marinella, fa richiesta al commissario prefettizio, dottoressa Enza Caporale, di intervenire urgentemente per il ripristino dell’area destinata a parcheggio del centro commerciale “Maiorca”, in quanto il suolo, in alcuni tratti, è completante rialzato, causando un dissesto pericoloso per una normale fruizione  per veicoli e pedoni. «No Slogan – conclude Rossanese – chiede inoltre alla dottoressa Caporale, un urgente intervento di messa in sicurezza della canna fumaria delle scuole elementari Pirgus, in quanto l’intonaco della stessa e parte della struttura portante, presenta importanti distacchi, mettendo in serio pericolo i frequentatori dell’area sottostante». (Gi.Ba.)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

''Un posto di ritrovo per i giovani''

S.  MARINELLA – Il candidato Sindaco della coalizione di centro sinistra  Pietro Tidei, ha incontrato un gruppo di giovani. «I giovani oggi sono arrabbiati – ha detto Tidei – perché per loro non c’è nemmeno un posto di ritrovo. Questa città ha bisogno di competenza e di relazioni, dobbiamo creare un legame con gli organismi pubblici sovra coordinati. Per far funzionare bene le cose servono soldi e dobbiamo evitare di andarli a chiedere ai cittadini, che come i giovani sono già arrabbiati per altri motivi. I progetti di sviluppo che ho ideato per il futuro di Santa Marinella sono per voi, giovani generazioni. Allungare la stagione turistica da marzo a novembre, intercettare il crocierismo e fare in modo che si fermi a Santa Marinella, queste sono due azioni che, in poco tempo, possono restituire vita alla città e dare opportunità a voi giovani di trovare occupazione e vivere meglio. Bisogna girare pagina – ha insistito il candidato – e io ci metto la faccia. Abbiamo una necessità impellente, quella di trovare un impulso culturale forte e creare un’identità cittadina. Dovete preferire la nostra proposta politica e programmatica perché solo noi abbiamo in testa lo sviluppo, gli altri in testa non hanno niente». 

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###