Caso Cfft, Iarlori (FdI): ''Di Majo dovrebbe dimettersi''

CIVITAVECCHIA – «Dopo tutti questi disastri l’avvocato Di Majo dovrebbe fare soltanto una cosa: dimettersi».

Lo dichiara Paolo Iarlori, componente dell’assemblea nazionale di Fratelli d’Italia e portavoce del circolo territoriale ‘‘Giorgio Almirante’’ di Civitavecchia che interviene sulla situazione critica del porto e, in particolare, sul caso Cfft dopo la proroga all’ordinanza di soli 45 giorni.

«Ancora una volta il presidente della Adsp Francesco Maria Di Majo riesce ad adottare una decisione completamente sbagliata – prosegue Iarlori – che scontenta tutti e rischia di vanificare il lavoro del tavolo regionale e gli sforzi di Cfft e Rtc di trovare una soluzione alla vertenza causata dalla precedente ordinanza dello stesso Di Majo.  Sarebbe stato sufficiente concedere una proroga al 31 dicembre, come suggerito anche da tutti i partecipanti al tavolo regionale, ma è più forte di lui: deve per forza fare danno. Dal momento che non gli riesce proprio di farne una giusta e, quindi, molto difficilmente si dimetterà, auspico – continua duro l’esponente FdI – che il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti prenda l’iniziativa e lo sollevi dall’incarico, liberando Molo Vespucci dalla nociva presenza di un manager cosi inadeguato. Con la speranza che nel frattempo il nostro scalo non subisca ulteriori conseguenze negative, perdendo il traffico container di primari operatori internazionali, che certamente – conclude – non accoglieranno bene il clima di assoluta incertezza che si respira nello scalo portuale».

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Cordella in cerca di un nuovo incarico

CIVITAVECCHIA – Era nell’aria già da qualche mese. Ed il suo ‘‘guardarsi intorno’’ si è concretizzato nei giorni scorsi. Il segretario generale del Pincio, Caterina Cordella, ha infatti inviato una lettera alla nuova amministrazione di Anzio, dicendosi disponibile a ricoprire lo stesso incarico in quel comune. Evidentemente la poltrona del Pincio inizia a starle un po’ stretta, o meglio scomoda. I continui dissapori con i rappresentanti sindacali e con i dipendenti stessi,  i problemi della macchina comunale e, in ultimo, le segnalazioni sul suo operato e gli incarichi attribuiti arrivati fino all’Anac potrebbero averla spinta, infatti, a tentare la strada già battuta da altri dirigenti articolo 110, nominati proprio dal sindaco Cozzolino ad inizio mandato. Pierluigi Carugno, trasferitosi ad Acquasanta Terme, e poi il responsabile dei Servizi Finanziari Riccardo Rapalli, arrivato primo nella graduatoria finale per la selezione pubblica di un dirigente di area economico finanziaria presso il comune di Marino. In questo caso però il bando è stato ritirato e Rapalli ancora siede al Pincio. Per Cordella la situazione è differente, si tratta del segretario generale, figura di riferimento e di fiducia per un sindaco e per la sua amministrazione. E la sua posizione è finita all’Anac alla quale ha scritto il capogruppo de la Svolta Massimiliano Grasso, sottolineando una illegittima attribuzione degli incarichi. Secondo il consigliere Cordella non potrebbe rivestire, ad esempio, il ruolo di Responsabile della Prevenzione della Corruzione e quello di responsabile dell’Ufficio Procedimenti Disciplinari, e ci sarebbe inoltre un conflitto di interessi con la direzione dell’Ufficio Contratti. Nessuna irregolarità, secondo il Sindaco, che ha confermato le proprie scelte, nell’ottica di un efficientamento della macchina amministrativa. Ma a poco meno di un anno dalla scadenza del mandato, in vista delle prossime elezioni, il segretario generale guarda già oltre e cerca un nuovo ufficio.   

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI, FORESTALI E DEL TURISMO – DECRETO 25 luglio 2018

Conferma dell'incarico al Consorzio di promozione e tutela della
Piadina Romagnola a svolgere le funzioni di cui all'articolo 14,
comma 15, della legge 21 dicembre 1999, n. 526, per la IGP «Piadina
Romagnola/Piada Romagnola». (18A05364)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA' – GRADUATORIA

Graduatoria di merito della procedura di selezione, per titoli e
prova-colloquio, per il conferimento dell'incarico a tempo
determinato, con durata triennale rinnovabile, del direttore del
Dipartimento di oncologia e medicina molecolare.
(18E07739)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

AZIENDA OSPEDALIERA «G. BROTZU» DI CAGLIARI – CONCORSO (scad. 9 settembre 2018)

Conferimento, per titoli e colloquio, di un incarico quinquennale di
direttore di struttura complessa di pediatria presso lo
Stabilimento ospedaliero San Michele, ruolo sanitario, categoria
professionale dei medici, area medica e delle specialita' mediche,
disciplina di pediatria.
(18E07792)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

AZIENDA OSPEDALIERA «G. BROTZU» DI CAGLIARI – CONCORSO (scad. 9 settembre 2018)

Conferimento di un incarico di direttore di struttura complessa di
fisica sanitaria, profilo professionale fisico, disciplina di
fisica sanitaria.
(18E07793)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

AZIENDA OSPEDALIERA «G. BROTZU» DI CAGLIARI – CONCORSO (scad. 9 settembre 2018)

Conferimento di un incarico di direttore di struttura complessa di
chirurgia oncologica e senologia presso lo Stabilimento ospedaliero
oncologico Businco, ruolo sanitario, categoria professionale dei
medici, area di chirurgia e delle specialita' chirurgiche,
disciplina di chirurgia generale.
(18E07794)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI – CONCORSO (scad. 9 settembre 2018)

Riapertura dei termini di presentazione delle domande della selezione
pubblica, per titoli e colloquio, per l'attribuzione di un incarico
quinquennale di direzione della struttura complessa di Farmacia
ospedaliera.
(18E07848)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

AZIENDA SANITARIA LOCALE «CITTA' DI TORINO» – TORINO – AVVISO

Riapertura dei termini di presentazione delle domande dell'avviso per
il conferimento di un incarico di direttore della struttura
complessa Assistenza sanitaria penitenziaria.
(18E07777)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

AZIENDA UNITA' LOCALE SOCIO-SANITARIA 4 VENETO ORIENTALE DI SAN DONA' DI PIAVE – CONCORSO (scad. 9 settembre 2018)

Attribuzione dell'incarico di direzione dell'U.O.C. di ostetricia e
ginecologia del presidio ospedaliero di Portogruaro, ruolo
sanitario, profilo professionale medico, posizione funzionale
dirigente medico, area chirurgica e delle specialita' chirurgiche,
disciplina di ginecologia e ostetricia.
(18E07776)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###