«Fine alle “chiacchiere” allestite sulla vicenda»

LADISPOLI – Con le motivazioni della sentenza della Corte d'Assise di Roma è stata messa «la parola fine a molte delle “chiacchiere” allestite dai vari programmi televisivi e articoli di stampa» sulla vicenda relativa all'omicidio di Marco Vannini. In primis, sulla posizione di Martina Ciontoli. Ne sono convinti gli avvocati Pietro Messina e Andrea Miroli, legali della famiglia Ciontoli che hanno così commentato le motivazioni della Corte. «L'imputata, sulla scorta dell'ormai noto stralcio delle intercettazioni ambientali, per tre anni – scrivono i due legali – è stata tacciata di mentire poiché accusata di essere presente in bagno al momento dello sparo». Tesi, come tengono a sottolineare Miroli e Messina smentita dalla Corte che ha così demolito «l'asserita portata accusatoria dell'intercettazione ambientale. Con particolare riguardo alle parole di Martina Ciontoli, è stata fornita una ricostruzione della situazione basata sul forte stato emotivo in cui versava l'imputata, aderendo integralmente, sul punto, alla ricostruzione della difesa. I giudici, sulla scorta delle inconfutabili prove scientifiche acquisite al patrimonio processuale hanno ben compreso quanto sostenuto fin dall'inizio del dibattimento dagli scriventi e cioè che Martina Ciontoli non poteva essere presente in bagno al momento dello sparo, anche attesa la smisurata differenza di particelle rinvenute sulle narici rispetto a quelle ritrovate indosso ad Antonio Ciontoli». Soddisfatti i due legali anche per i motivi che hanno portato all'assoluzione della fidanzata di Federico, Viola Giorgini «la cui posizione è stata sufficientemente chiarita nei suoi risvolti di comportamento e di assenza di responsabilità». Bene anche «la correttezza delle argomentazioni utilizzate dalla Corte per giustificare la concessione delle attenuanti generiche, quali l'effettiva occasionalità e irripetibilità del tragico occorso, il legame affettivo preesistente con la vittima, l'incensuratezza dei prevenuti e la drammaticità della vicenda che certamente ha colpito anche gli imputati. Elementi tutti che, a termine di legge, pacificamente, legittimano la loro attribuzione».

A non essere condivise dai due avvocati della famiglia sono invece «le conclusioni cui sono giunti i giudici sulla qualificazione giuridica della posizione dei familiari di Antonio Ciontoli, in solare contrasto – scrivono ancora – con quelli che sono i più recenti orientamenti della Suprema Corte che, per tale motivo, saranno oggetto di specifica censura». Ora per i due legali, terminato il primo grado di giudizio, motivazioni alla mano, si andrà verso l'appello al quale i due avvocati si preparano, dicono con un «incoraggiante impulso verso il percorso di verità che questa vicenda merita» e che sono certi sarà proprio rivista al grado di appello «in senso ancor più favorevole ai nostri assistiti».

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

A Tarquinia il Trofeo Esordienti di prove Multiple Provinciale

Anche a Tarquinia, nell’impianto comunale di Atletica intitolato a Franco Giudozzi, grande festa giovanile per la disputa della terza prova del Trofeo Esordienti di prove Multiple Provinciale. Le precedenti prove  si sono svolte a Viterbo e Civitacastellana con la presenza delle compagini della Finass Atletica Viterbo, dell’Atletica Vetralla, dell’Atletica Tarquinia e l’Alto Lazio e in questa ultima occasione, nella cittadina tirrenica anche con una rappresentativa dell’Atletica Civitavecchia. Le categorie dei più piccoli, Esordienti B e C, si sono cimentati con un biathlon composto dalle gare dei 40Hs. e Salto in Lungo mentre la categoria Esordienti A ha effettuato un Triathlon composto dalla gara dei 50Hs, Salto in Lungo e 400m. Molto accese le sfide dei giovanissimi atleti, sostenuti a viva voce dal numeroso pubblico di genitori sulle tribune  con il  consueto clima festaiolo all’insegna della sana competizione sportiva.  Buona la rappresentanza dei giovanissimi della Finass Atletica Viterbo che hanno ottenuto buoni risultati individuali e sicuramente portando un buon punteggio alla società per la classifica finale del Trofeo 2018. Tra i maschi buone prove nella categoria A per Cristian Pagnottella vincitore del Triathlon e vincitore anche del Lungo con 4m. e dei 50Hs. con 9’’0; al 2° posto il compagno di squadra Federico Frau e 4° Riccardo Paoluzzi, nella cat. B Alessandro Mazzei è 3° e Mattia Italiano è 4°; nella C al 3° posto Lorenzo Perone e 7° Massimo Tonon. Tra le femmine Emma Trombetta è 5^ nella C e 6^ Rachele Papacchini; nella B Diana Ambrosini è 2^ e nella A Melita Bertoccini è 4^. Per la disputa della quarta prova bisognerà attendere le gare del secondo periodo autunnale ed esattamente il 22 settembre a Viterbo.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Omicidio Vannini, depositate le motivazioni

LADISPOLI – Antonio Ciontoli “ha deciso di andare a recuperare le pistole (…) a tarda sera e proprio mentre il Vannini si trovava nel bagno a fare la doccia, non si è rifiutato di mostrare il funzionamento della pistola come – a suo dire – richiestogli dal ragazzo, ha impugnato la Beretta cal. 9 senza verificare che fosse scarica e in condizioni di sicurezza, ha “scarrellato” l'arma, inserendo, così, il colpo in canna, (…) ha interrotto la prima chiamata al 118, riferendo a chi interloquiva con l'operatore sanitario di una presunta “ripresa” del Vannini (…)".

Sono queste alcune delle considerazioni che emergono nel documento, lungo 42 pagine delle motivazioni prodotte dalla Corte di Roma che ha portato alla condanna per omicidio colposo con dolo eventuale di Antonio Ciontoli per la morte del giovane Marco Vannini. In sostanza, nelle motivazioni, ripercorrendo quanto emerso durante la fase dibattimentale e durante quella notte, la Corte spiega come la “condotta posta in essere dal Ciontoli, dimostra senza alcun dubbio, che la situazione oggettiva rendeva possibile, prevedibile e altamente probabile, secondo la più comune esperienza – in assenza di tempestivi soccorsi – l'evento letale e, sotto il profilo soggettivo, che lo stesso imputato non potesse non rappresentarsi, prevedendole, le conseguenze letali del suo gesto, del ritardo nell'attivazione dei soccorsi e delle menzogne che reiteratamente aveva addotto a spiegazioni delle condizioni del ferito. Nel contempo, continuando – anche dopo la morte del Vannini – a tentare di nascondere quale fosse stato il suo reale comportamento”. Sempre dalle motivazioni si legge come il Ciontoli abbia deciso di “agire 'accada quel che accada' pur di perseguire il suo scopo. E ciò risulta sicuramente vero – atteso lo sviluppo dei fatti, come sopra indicato – soprattutto quando ha ritardato i soccorsi e mentito sugli eventi – circostanze risultate esiziali per il ferito -e, perciò, quando il 'bilanciamento' – prospettatosi nella sua mente – delle conseguenze del suo agire, lo ha fatto propendere per la tutela dei propri interessi piuttosto che per la salvezza del ferito. E ciò, omettendo del tutto di prendere in considerazione – in quei momenti così importanti per assicurare un diverso esito della vicenda – quanto più grave sarebbe stato il 'costo' versoimilmente rischiato in caso di morte del Vannini”.

Diversa la posizione di Maria Pezzillo e di Federico e Martina Ciontoli. Per la Corte i tre non erano presenti in bagno quando è esploso il colpo di pistola ma avrebbero dovuto comprendere la drammaticità del momento e della situazione: “Le condizioni del ferito – si legge – erano tali da evidenziare palesemente e univocamente la necessità di assicurargli il più rapido soccorso medico possibile. Intanto, un colpo di pistola era stato sparato e per quanto gli imputati possano affermare di aver avvertito solo un 'forte rumore' (così forte che era stato perfettamente avvertito anche dai vicini di casa che si trovavano nell'abitazione confinante a parete con quella dei Ciontoli (…)) immediatamente dopo hanno visto – per prima Martina e poi Federico – la pistola che era sul pavimento del bagno; arma che, a richiesta del padre, Federico aveva rapidamente rimosso da dove si trovava e, necessariamente in presenza di tutti, aveva dapprima portato al piano terra e poi, una volta 'messa in sicurezza' – come affermato nel corso del suo esame, dallo stesso Federico – riposta sotto il suo letto”.

Per la Corte inoltre anche e soprattutto le condizioni in cui si trovava Marco subito dopo lo sparo avrebbero dovuto “destare la massima preoccupazione”. Marco urlava, non solo “lamenti ad alta voce come li ha definiti Martina Ciontoli o lamentazioni in maniera strana come riferiti dal fratello Federico. In realtà si trattava di vere e proprie grida: la stessa Corte le ha potute apprezzare – in dibattimento – ascoltando le note telefonate al 188, nel corso delle quali in sottofondo si sentono perfettamente acute urla, tanto che la stessa operatrice del 118 ne chiede conto ai propri interlocutori, manifestando subito perplessità sulla dichiarata loro origine, attribuita a un 'attacco di panico'”.

Insomma le circostanze avrebbero dovuto imporre ai tre di “attivarsi in prima persona e nella maniera più rapida possibile per assicurargli adeguati soccorsi”. Per la Corte non può inoltre essere usata come “discolpa” per i tre il fatto che siano affidati, come prospettato dalla Difesa, al padre, il capofamiglia. “Se può essere vero – si legge infatti nelle motivazioni – che il Ciontoli, come capo famiglia e, forse, come persona di forte carattere e personalità, avesse la possibilità di influenzare le decisioni dei propri congiunti, è ancor più vero che sia la moglie che i figli erano soggetti adulti, di cultura medio alta, e pertanto, siciuramente capaci di discernere autonomamente la veridicità di quanto veniva loro raccontato e di adottare condotte esattamente opposte a quelle in concreto tenute, soprattutto in considerazione dei forti legami affettivi col ferito, che avrebbero, semmai, dovuto destare in loro ben altre preoccupazioni e indurli ad assumere iniziative a suo favore e non certo, invece a rimettersi pedissequamente alle rassicurazioni – si ribadisce – inverosimili che venivano loro date”.

E poi c'è la posizone di Viola Giorgini, assolta perché il fatto non sussiste. Secondo le motivazioni presentate dalla Corte Viola, da quanto si è evinto dalle fasi dibattimentali del processo, non era entrata in bagno, non era entrata in contatto col corpo di Marco e non era presente all'interno della camera da letto. Inoltre per la Corte “non è certo che avesse ascoltato la seconda telefonata al 118 e sentito quanto detto sulla causa del ferimento. D'altra parte, è pur comprensibile come non si possa pretendere, considerata la sua posizione di ospite della famiglia Ciontoli – pur se con familiare frequentazione – che la Giorgini, stanti le rassicurazioni date dal padre del suo fidanzato e la minore conoscibilità delle condizioni del ferito, potesse effettivamente percepire e valutare il reale stato di pericolo in cui questi versava, ovvero che si potesse rendere conto della necessità di attivare differenti modalità di soccorso”.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Elezioni Fiumicino, le preferenze

Candidato sindaco MARIO BACCINI

PROGETTO FIUMICINO  2820

9,0

Addentato Valerio  274
Balletta Mario 199
Belardoni Marzia 119
Bellomo Maria Rosa 31
Benicek Giulia 30
Brancato Noemi 43
Calvarese Valentina 81
Calzetta Emiliano 28
Coronas Alessio 252
Culicelli Sonia 176
Della Porta Ciro 84
Di Benedetto Maria Rita 42
Dimarco Salvatore 94
Dori Donatella 17
Esposito Ambra 3
Ferrazzoli Marcello 22
Grandinetti Maria Silvia 55
Imparato Martina 142
Quilli Mario 106
Rendina Rossella 78
Scaringella Felicia 49
Schiavo Giovanni 113
Stazi Desiree detta Desy 108
Travaglini Stefano 175
   
forza italia FORZA ITALIA  1123 3,6
Merlini Roberto  366
Graux Massimiliano 201
Romani Ferdinando 134
Bapelli Carlo 2
D’alessandro Daniele 13
De Feo Miriam 7
Della Gatta Francesco 10
Della Ragione Antonella 22
Ercolani Antonia 6
Furore Leonilda 75
Guadalaxara Marilena 5
Lepori Paolo 5
Lippolis Cinzia 8
Locci Monica 1
Maugeri Monica 39
Meneghini Antonio 25
Motta Maurizio 4
Pazzani Valter 3
Procaccini Andrea 16
Redi Maria Grazia 9
Sabatini Alessandro 13
Savi Veronica 10
Tramontana Maria 334
Valentino Anna 145
   
energie per l'italia ENERGIE PER L’ITALIA 454 1,4
Azzolini Orazio 115
Barone Francesca 56
Bianchella Silvia 76
Bizzarri Riccardo 6
Borgia Francesca 0
Borrini Emanuele 27
Bulferi Bulferetti Gaia 4
Cacau Monica Irina 20
Ceccarelli Emanuele 83
Cimmino Teresa 15
Del Ninno Stefano 4
Di Maio Carmela 4
Distante Egidio 20
Fanti Alessio 21
Ferrari Fabio 17
Frasca Marta 1
Mastrangeli Ermanno 12
Moscariello Cristina 50
Petillo Patrizio 14
Ricciardo Calderaro Carmine 1
Rotondo Marco 33
Straccali Elisa 6
Teatini Alessandra 9
Zappulla Federico 1
   
cristiano popolari CRISTIANO POPOLARI 968 3,1
Vicari Alessandro 14
Terzigni Massimiliano 311
LEGATO MARIA TERESA 213
Accorra’ Emanuela 4
Astorino Luigi 12
Bigari Stefania 6
Catenelli Vittorio 28
Cavezza Marisa 22
Cossari Lucilla 25
Darini Stefano 172
De Martino Assunta 111
Di Biase Roberto 20
Fargnoli Gabriele 27
Guercioni Clevio 3
Mazzucco Manuela 33
Monaco Nunzio 27
Parente Luca 48
Pezzetta Massimo 2
Rocca Marco 35
Salvatori Corrado 0
Scarcella Nadia 42
Sordelli Lamberto 2
Talevi Giuliano 28
Zangari Andrea 42
   
movimento dei moderati LISTA PETRALIA – MDM  563 1,8
Petralia Gianfranco 316
Calisti Donatella 145
MASILLI MAURO 45
Iacobelli Raffaella 31
Aiello Paolo 6
Artissi Fabrizio 8
Brasili Silvana 37
Ceccarelli Federica 6
Cerminara Marco 5
Ciaralli Francesca 87
Colacicchi Roberto 15
Collalti Glauco 0
Dimonopoli Rosa 17
Iannilli Viviana 7
Ibrahim Magdy 12
Meddi Angelo 14
Moretti Claudio 7
Negri Luca 15
Pignatelli Paolo 6
Rossi Giampiero 8
Stefani Simona 14
Talamo Chiara 6
Tonnarelli Sabrina 1
Venturini Umberto 10
   
crescere insieme CRESCERE INSIEME 1666 5,3

SEVERINI ROBERTO 808

Onorati Giovanna 403

Satta Emiliano 146

Sbraccia Paolo 295

Barison Luigi 18

Bernardini Luca 24

Cali’ Barbara 153

Condoluci Emanuela 5

De Pascali Francesca 105

Falcetta Martina 23

Giannini Raimondo 17

Gentili Roberto 1

Mariotti Monia 24

Mele Roberta 18

Nablo Lorenzo 3

Pollici Marco 6

Polpetta Domenico 28

Pontecorvo Daniela 17

Puglia Sara 127

Sansonetti Monica 62

Scopsi Eleonora 3

Sigismondi Benedetta 209

Tucciarone Alessandra 6

Turcu Elena Detta Elena 15

   
cuori per fiumicino CUORI PER FIUMICINO  894 2,8
Tomaino Anselmo 228
Catini Massimiliano 358
Benedetti Arianna 30
Bernabucci Eleonora 46
BONDANI MAURIZIO 22
Cava Lucia 1
Croce Riccardo 17
D’angelantonio Sabina 156
Di Mitri Alessio 39
Fata Patrizia 150
Guercia Anna 10
Mangione Danilo 4
Panico Valentina 7
Perrella Salvatore Vittorio 37
Petrarca Monica 37
Petrilli Danilo 11
Pignanelli Francesca 10
Pini Davide 13
Rivezzi Liana 26
Schiarini Alessandra 0
Simone Paolo 2
Spagnuolo Andrea 53
Tessitore Giovanni 12
Orfini Alfonso 0
   
orgoglio tricolore ORGOGLIO TRICOLORE 486 1,5
Cerulli Federica 119
Feola Gianni 186
Berardo Alessio 47
Carta Mario 11
Cerrocchi Luciano 0
Ciarloni Antonio 15
D’antonio Roberta 10
Di Donna Andrea 5
Enea Marco 0
Lampis Simone 13
Li Causi Vincenzo 0
Lobinu Enrico 8
Marzani Gianluca 6
Mazzoni Sabrina 13
Mei Pietro 27
Orfei Pamela 0
Palma Laura 0
Pomes Franco 23
Rascelli Alberto 13
Rondinella Valentina Andrea 70
Ruzzetti Alessandro 16
Scozzari Sharon 45
Somma Rosanna 12
Verna Oriana 49
   

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Giornata memorabile al Casal cultural per il ‘‘bene comune’’

ALLUMIERE – Altra giornata memorabile al Casal Cultural, in molti sin dal mattino sono accorsi a ribadire l’importanza e il valore dei Beni comuni, in una location che del bene comune ne è l’emblema. Apprezzatissimo come sempre il pranzo con piatti tipici della zona, rigorosamente a km 0, tanta anche la partecipazione alle interessanti attività che il Casal Cultural propone ad ogni evento. La mattinata ha visto infatti lezioni di yoga e acroyoga di Marilisa Tamburiello e Federico Morgante; il pranzo è stato accompagnato da musica live di altissimo livello di band di tutto il comprensorio, che si esibiscono gratuitamente, sostenitori del  progetto. Una perfomance teatrale, sul tema della giornata dei Beni Comuni, interpretata magistralmente da Pietro Benedetti ha aperto la kermesse. Nel primo pomeriggio l’erborista Francesca Stefanelli ha guidato gli interessati alla ricerca di erbe selvatiche e officinali, mentre i bambini si esprimevano dipingendo e creando, nella zona a loro dedicata, intrattenuti dal truccabimbi e altri educatori-artisti. L’organizzazione umanitaria ‘’Humana people to people Italia’’, in collaborazione con ‘’Potere al Popolo’’ ha raccolto abiti usati e sensibilizzato i partecipanti sui loro progetti di beneficenza a sud del mondo. In questa edizione anche l’angolo bellezza, con splendide acconciature fatte da professionisti del settore, immancabili la esposizioni artistiche di Diego Regnani e le mostre fotografiche, che per questa giornata ha visto protagonista il bravissimo Enrico Paravani che ha esposto le sue azzeccatissime foto “Res-Publicane” ed ha immortalato i momenti salienti e i protagonisti della giornata. I gruppi musicali: Vintage (Anni 60-70), Rema (Musica Popolare), Dirockati (Cover di Rino, Queen etc), Street Therapy (cover di Mannarino e musica d’autore), Il profeta (suggestive autoproduzioni) e Dj set finale si sono alternati fino al tramonto facendo ballare i fire perfomers e tutti i presenti, cosi mentre il ponente veniva a refrigerare un po la giornata, si è arrivati alla cena e la fine di questa bellissima giornata Res publicana.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Elezioni Santa Marinella, le preferenze

Le preferenze:

 

Candidato sindaco PIETRO TIDEI 34,25%    3.069 VOTI

 

LISTA TIDEI

9,82%   834 Voti

1 Andolfi Pietro                       8

2 Angeletti Roberto             62

3 Faiazza Barbara                39

4 D’Alia Agata                          4

5 D’Amico Giovanni           53

6 Farnese Michele               15

7 Gentili Enrica                      3

8 Bianchi Gilberto               13

9 Befani Patrizia                138

10 Narducci Paola                17

11 Verzilli Danila verzilli   57

12 Fronti Fabrizio              187

13 Bianchi Patrizia              15

14 Greci Spada M. P.           28

15 Midei Davide                  48

16 Sansolini Carla               16

 

UNITI PER CAMBIARE

0,88%   75  Voti

1 Colombi Orlando                 37

2 Angradi Riccardo                   0

3 Biagiotti Erika                       29

4 Campo Ambra                        8

5 Ceccarelli Carlo                      1

6 Cinotti Mario                          5

7 Angradi Pamela                      0

8 Coppola Marco                      0

9 Dell’Orso Gloria                     0

10 Fresilli Daniele                   17

11 Pagnoncelli Alessandro    0

12 Proietti Rachele                   8

13 Tidei Franca                        10

14

15

16

 

PD, PARTITO DEMOCRATICO

11,26%    956  Voti

1 Bianchi Andrea                 320

2 Nardangeli Stefania         103

3 Amanati Andrea                  65

4 Andreani Anna                     19

5 Biancucci Enrico                  31

6 Bolasco Enrico                       2

7 Chegia Maura                     179

8 D’Emilio Pierluigi             116

9 Fratarcangeli Paola             46

10 Frezza Caterina                    41

11 Marcelletti Massim.         22

12 Mariotti Anna Maria          8

13 Mazzalupi Leonardo          4

14 Passamonti Maurizio      23

15 Rago Michael                        4

16 Tiberti Leandro                    7

 

S. MARINELLA C’E’

4,41%   375 Voti

1 Ferullo Marina                    228

2 Arcai Emanuela                     11

3 Caserta Roberta                    16

4 Corinti Paolo                             1

5 Cresti  Daniele                       22

6 Faccennini Federico           28

7 Frezza Emanuele                  56

8 Gabella Franco                       27

9 Giorgianni Antonio C.         20

10 Di Giacinto Stefania            4

11 Modesti Emanuela              2

12 Modica Carmelo                     3

13 Pierucci Massimiliano        8

14 Rossi Francesca                     2

15 Serci Amedeo                         3

16 Servi Gloria                             2

 

AMICI DELLO SPORT

5,06%   430  Voti

1 Di Martino Paolo                62

2 Magrini Isola detta Isola   25

3 Diamante Roberta               18

4 Petretto Simona                     9

5 Iachini Jacopo                      121

6 Galano Giordano                29

7 Sanfilippo Orazio                37

8 Ferracci Laura                       89

9 Pieretti Giuseppe                   5

10 Diamante Anna                    1

11 Trebiani Mauro                 93

12 Biagiotti Alessandra           3

13 Giacomantonio Danie.   62

14 Vurchio Pasquale                   6

15 Orfei Liana                                 1

16 Fantozzi Simone                     0

 

 

SINISTRA DEM. BENE COMUNE

2,68%    228 Voti

 

1 Barbazza Renzo        104

2 Calistri Claudia           52

3 Borghini Ivano            16

4 Colucci Marco                1

5 D’Agostino Raffaele     1

6 Falzani Rosetta                       3

7 Fantozzi Maria              3

8 Fidani Marina              12

9 Flori Giuseppe               0

10 Ilie Doinita                    0

11 Mastrangelo Nicola 13

12 Minguzzi Leonarda   3

13 Pavesi Fabrizio            3

14 Pistola Marcella        16

15 Ricci Giancarlo            5

16 Tito Flavio                     6

 

**********************************************************************************************************************************************************************************

Candidato Sindaco: BRUNO RICCI    24,43%    2.189 VOTI

 

FI, FORZA ITALIA

4,85%  412  Voti

1 Ferlin Valentina

2 Fusco Elena

3 Luchetti Anna Rita

4 Maggiorelli Paola

5 Marchionne Carlotta

6 Marongiu Gavina

7 Saccani Wanda

8 Salerni Antonella

9 Brutti Sandro

10 Gabriello Angelo

11 Galli Paolo Roberto

12 Giuliani Giuseppe detto Pino

13 Muscianesi Paolo

14 Noga Gennadiy

15 Parpaglioni Ornello

16 Iadicicco Vincenzo

 

 

 

LEGA, NOI CON SALVINI

9,87%    838 Voti

1 Barletta Alessio

2 Benedetti Adele detta Lalla

3 Boccoli Roberto

4 Bronzolino Raffaele

5 Calvo Massimiliano

6 Cesarini Roberta

7 Ciammaruchi Gianfranco

8 Degli Esposti Marco

9 De Marchis Daniela

10 De Santis Tiziana

11 Felici Roberta

12 Gigliotti Claudio

13 Meniconi Stefania

14 Pichierri Luana

15 Signoracci Sonia

16 Zavarelli  Tiziana

 

L’ANCORA NOI CON S. M.

2,38 %  202  Voti

1 Fratturato Eugenio

2 Bernardini Paolo

3 Borriello Salvatore Massimo

4 Castellano Fabiana

5 Caputo Michele

6 Cinquegrana Liliana

7 Conti Silvia

8  D’Angelo Lorenzo

9 Donadeo Vincenzo

10 Fulgenzi Monica

11 Gioiosa Cristina

12 Imparato Maria Daniela 13 Matalone Alessandra

14 Pirisi Maria Daniela

15 Salerno Maria Rosaria

16 Zappi Germana

BRUNO RICCI SINDACO

7,63%   648  Voti

1 Barigelli  Valentina

2 Campnelli Claudia

3 Grecu Angela

4 Lauria Monica

5 Papalini Rosanna

6 Pomponio Elisa

7 Baffioni Marco

8 Di Mauro Simone

9 Fantasia Simone

10 Fiorucci Francesco

11 Gambino Domenico

12 Gasparri Damiano

13 Granzotto Mirko

14 Mania Roberto

15 Mancino Giuseppe

16 Opromolla Alessandro

 

Candidato sindaco ROBERTO MARONGIU  8,94%   801 VOTI

 

PASSIONE CIVICA

7,25%   616  Voti

1 Aceto Adriano

2 Carusone Linda

3 Conteddu Sandro

4 Di Marco Rosalba

5 Fiorellu Domenico

6 Furfaro Domenico

7 Graziani Rita

8 Marasco Gernardo

9 Pignanelli Rocco

10 Sabuzi Simona

11 Saccomanno Emiliana

12 Scala Giovanni detto Gianni

13 Scopinaro Timmy

14 Sinopoli Christian

15 Soaccarelli Vittorio

16 Tassone Angela

 

POLITICA ETICA

1,54%  131  Voti

1 Diaco Teodora detta Rosella Gagliato

2 Acri Leonardo

3 Bravi Angelo

4 Cacciatore Claudio

5 Doppio Fabiana

6 Ferri Stefano

7 Giannini Simone

8 Lipparelli Anna Maria

9 Lori Federica

10 Mandrici Samanta

11 Ottavi Tito

12 Pulcini Arianna

13 Saioni Nadia

14 Sorcelletti Ugo

15 Soro Cristina

16 Susini Claudio

 

**********************************************************************************************************************************************************************************

Candidato sindaco ALFREDO DE ANTONIIS  5,58%  500 VOTI

 

LISTA CUORI SANTA MARINELLA

3%       255  VOTI

1 Giorgia Mulargia

2 Luigi Santecchi

3 Marco Patrizi

4 Fabrizio Fratini

5 Laura Bonfigli

6 Filomena Ruggiero detta Mena

7 Enrico Catinari

8 Paolo Davoli

9 Ornella Tucci

10 Damiano Peretti

11 Fabrizio Guredda

12 Emiliana Catalano

13 Michele Di Gennaro

14 Paolo Breccia

15 Alessandro Follo

16 Rosanna Cirillo

 

FRATELLI D’ITALIA

2,42%    206  Voti

1 Ilaria Fantozzi

2 Milena Sammartino

3 Antonino di maggio

4 Orazio de pasquale

5 Andrea Fanni

6 Marisa banin

7 Chiara Murgia

8 Bruna Carancini

9 Vittorio Vargiolu

10 Nanu Alessandro

11 Alfonso Mellace

12 Daniele Fusco

13 Claudio senigagliesi

14 Albanesi Marcello

15 Romano Rosa

16 Federico Nazio

 

***********************************************************************************************************************************************************************************

Candidato sindaco LORENZO CASELLA 8,28%   742 VOTI

 

PAESE CHE VORREI

8,42%   715  Voti

1 Stefano Crispu

2 Clelia di Liello

3 Andrea Riga

4 Desirée De Bakker

5 Simonetta Gazzella

6 Daniele Renda

7 Marinella Elia

8 Elisabetta Gallo

9 Germano di Francesco

10 Miriam Fantozzi

11 Mario Berlinguer

12 Eliana Petrini

13 Alessandra De Luca

14 Simona Gaudi

15 Paolo Maria Montaldo

16 Roberto Orazi

 

*************************************************************************************************************************************************************************************************

Candidato sindaco CARLO PISACANE 5,87%   526 VOTI

 

S. MARINELLA CITTA’ DEL SOLE

5,86%    498  Voti

 

1 Vergati Dario

2 Toppi Stefano

3 Astori Luca

4 Coronas Lorenzo

5 Lera Raoul

6 Stracci Glauco

7 Russo Angelo

8 Politi Guido

9 Benato Juglair junior

10 Catoni Davide

11 Quattrini Roberta

12 Russino Laura

13 Mazza Antonella

14 Silvestri Patrizia

15 Veltri Pamela

16 Mastropietro Sara

 

******************************************************************************************************************************************************************************************************************

Candidato sindaco GIAMPIERO ROSSANESE 1,36%   122 VOTI

 

NO SLOGAN

1,35%   115  Voti

 

1 Sebastiani Valerio

2 Anna Sada

3 Ciancarelli Gianna

4 Alessandra i Carlo

5 Leandro Mariani

6 Francesco Vozza

7 Dario De Angelis

8 Golino Antonio

9 Mudu Cristina

10 Daniele Mazzalupi

11 Imperatori Alessio

12 Rita Scaglione

 

*****************************************************************************************************************************************************************************************************************************************************************************************

Candidato sindaco FRANCESCO SETTANNI 11,26%  1009 VOTI

 

MOVIMENTO  5  STELLE

11,20%   951Voti

 

1 Davide Flores

2 Caterina D’Ottavi

3 Gerardo Sorrenti

4 Marcella Griffo

5 Sandro D’Alessandro

6 Valentina Di Serio

7 Giuseppe Spagnuolo

8 Federica Galosi

9 Piero Bassi

10 Monica Romitelli

11 Mauro Fondato

12 Barbara Mantovani

13 Massimo Padroni

14 Lucia Petrocchi

15 Stefano Cacciatori

16 Alessandro Di Spirito

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

UNIVERSITA' DI NAPOLI FEDERICO II – CONCORSO (scad. 12 luglio 2018)

Procedure di selezione, per titoli e colloquio, per la copertura di
due posti di ricercatore a tempo determinato, per la durata di anni
tre.
(18E05488)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Elezioni Viterbo, è ballottaggio tra Giovanni Arena e Chiara Frontini

VITERBO – Nella città dei Papi il centrodestra è in netto vantaggio con il 37,55% per il candidato sindaco Giovanni Arena, con grande distacco su Chiara Frontini che si attesta sul 18,66%. A seguire Luisa Ciambella con il 12,81%, Francesco Serra 12,94%, Massimo Erbetti 5,96%, Filippo Rossi 8,33%%, Claudio Taglia 2,70%, Paola Celletti 2,84%.

A Sutri, invece,  Vittorio Sgarbi è pronto a festeggiare: è lui il nuovo sindaco. I dati, non ancora ufficiali, parlano di una vittoria schiacciante: il noto critico d’arte ha ottenuto 2704 preferenze contro le 1567 di Lillo Di Mauro.

Nella città di Viterbo hanno votato il 62,97% degli aventi diritto contro il 67,37% della precedente tornata elettorale. Alle 19 il dato sull’affluenza si attestava intorno al 45,23% pari a 24.106 elettori su 53.289; mentre alle 12 era del 19,74%.

Luisa Ciambella è sostenuta da tre liste: Orizzonte comune, Pd e La voce dei giovani viterbesi. Giovanni Maria Arena, quattro liste: Fratelli d’Italia, Forza Italia, Lega e Fondazione. Chiara Frontini è sostenuta da due liste: Viterbo 2020 e Viterbo cambia. Massimo Erbetti è il candidato sindaco del Movimento 5 Stelle e Paola Celletti di “Lavoro e beni comuni”. Il medico Claudio Taglia è sostenuto da due liste: Casapound e “Viterbo in musica – Federico Meli – Giovani e sport”. Francesco Serra, sostenuto da Impegno comune e Viterbo dei cittadini. Filippo Rossi, dalle liste Viva Viterbo e Area civica.

Ciambella è vicesindaco uscente con delega al Bilancio; Giovanni Arena per un periodo lo è stato prima di lei, con delega all’Ambiente, quando era sindaco Giulio Marini. Assessore per qualche mese nella giunta Marini è stata anche la Frontini, dopo che il Tar all’inizio del 2012 aveva imposto la presenza delle quote rosa. Erbetti è uscito invece dalla votazione interna del M5S; mentre la Celletti, sindacalista Usb, può essere considerata la presenza più di sinistra tra gli otto candidati, come quella di Taglia la più a destra. Il primario di chirurgia maxillo facciale dell’ospedale Belcolle ha un passato nella giunta Marini, da assessore al Bilancio e Termalismo: nel 2013 si era candidato alla Regione con Futuro e libertà, e alle elezioni di marzo sempre alla Regione con Casapound. Serra é un democrat che ha scelto la strada solitaria in seguito alla rottura con l’ala che fa capo a Giuseppe Fioroni. Rossi, come la Frontini, ci aveva provato anche nel 2013; è stato presidente del consiglio comunale per poi dimettersi; un anno fa ha lasciato la maggioranza.

Molto a rilento lo spoglio dei voti.

Sezioni sindaco: 52 / 66 – Sezioni consiglio: 52 / 66

Candidati Sindaco e Liste Voti %
  ARENA GIOVANNI MARIA   10.308 45,35
FORZA ITALIA FORZA ITALIA   3.332 14,66
FRATELLI D'ITALIA CON GIORGIA MELONI FRATELLI D'ITALIA CON GIORGIA MELONI   3.019 13,28
LEGA LEGA   2.821 12,41
LISTA CIVICA - FONDAZIONE! LISTA CIVICA – FONDAZIONE!   1.136 4,99
Totale liste     10.308 45,35
   
  FRONTINI CHIARA   3.273 14,40
LISTA CIVICA - VITERBO VENTI VENTI LISTA CIVICA – VITERBO VENTI VENTI   2.510 11,04
LISTA CIVICA - VITERBO CAMBIA LISTA CIVICA – VITERBO CAMBIA   763 3,35
Totale liste     3.273 14,40
   
  CIAMBELLA LISETTA DETTA LUISA   2.887 12,70
PARTITO DEMOCRATICO PARTITO DEMOCRATICO   1.841 8,10
LISTA CIVICA - ORIZZONTE COMUNE LISTA CIVICA – ORIZZONTE COMUNE   687 3,02
LISTA CIVICA - LA VOCE DEI GIOVANI VITERBESI LISTA CIVICA – LA VOCE DEI GIOVANI VITERBESI   359 1,57
Totale liste     2.887 12,70
   
  SERRA FRANCESCO   2.259 9,94
LISTA CIVICA - IMPEGNO COMUNE LISTA CIVICA – IMPEGNO COMUNE   1.156 5,08
LISTA CIVICA - VITERBO DEI CITTADINI LISTA CIVICA – VITERBO DEI CITTADINI   1.103 4,85
Totale liste     2.259 9,94
   
  ROSSI FILIPPO   1.443 6,34
LISTA CIVICA - VIVA VITERBO LISTA CIVICA – VIVA VITERBO   896 3,94
LISTA CIVICA - AREA CIV!CA LISTA CIVICA – AREA CIV!CA   547 2,40
Totale liste     1.443 6,34
   
  ERBETTI MASSIMO   1.417 6,23
MOVIMENTO 5 STELLE MOVIMENTO 5 STELLE   1.417 6,23
   
  TAGLIA CLAUDIO   649 2,85
CASAPOUND ITALIA CASAPOUND ITALIA   565 2,48
LISTA CIVICA - VITERBO IN MUSICA LISTA CIVICA – VITERBO IN MUSICA   84 0,36
Totale liste     649 2,85
   
  CELLETTI PAOLA   489 2,15
LISTA CIVICA - LAVORO E BENI COMUNI LISTA CIVICA – LAVORO E BENI COMUNI   489 2,15
   
TOTALE Candidati 22.725 100,00
  Liste 22.725

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Ladispoli, ultimo sforzo per la Serie D

Tutto è pronto per l’ultima e più importante partita della stagione del Ladispoli: il ritorno della finale playoff di Eccellenza. Dopo una stagione spettacolare, domani alle 16.30 sul rettangolo dell’Angelo Sale, Ladispoli e Villafranca Veronese si contenderanno un posto nella Serie D. 
Nel match di andata giocato nella caldissima Villafranca la scorsa domenica, non si è andato oltre il 2-2: a sbloccare il risultato un’incornata vincente del giovane Gallitano servito nell’occasione da un ottimo Vincenzo Lupo. Il Villafranca però non si dà per vinto e a pochi secondi dal duplice fischio Elia, complice anche una disattenzione difensiva rossoblu, supera Travaglini e trova la rete del momentaneo pareggio. La seconda frazione di gioco si apre con gli ospiti un po’ in difficoltà, e che finiscono sotto ad opera di Faye che stacca più in alto di tutti e spedisce il pallone alla destra dell’estremo difensore rossoblu. A ristabilire l’ordine ci pensa Federico Cardella che dagli undici metri riporta la situazione in parità. Termina 2-2 quindi, un risultato che di fatto favorisce il Ladispoli, ma che non deve comunque far adagiare i rossoblu. 
A più di un mese dalla fine del campionato e dopo aver disputato tre gare, i tirrenici di mister Pietro Bosco non sentono la stanchezza, non conoscono più la sconfitta e soprattutto ci credono. 
Nel frattempo continua a ritmo battente la prevendita per i biglietti della sfida: si prevede infatti ancora una volta il tutto esaurito fra i biglietti acquistati in questi giorni e quelli che verranno venduti direttamente allo stadio. 
Si colorerà quindi di rossoblu la tribuna dell’Angelo Sale, pronta a dare l’assalto alla sfida più importante degli ultimi 13 anni. 
Per l’occasione, visto l’elevato numero di richieste in tempi record, un’azienda del territorio sta preparando oltre 200 sciarpe che verranno vendute all’ingresso dello stadio.
La società comunica che anche per la sfida contro i veneti saranno aperti tre ingressi, il GATE 1 riservato a chi acquista il biglietto il giorno della partita, accrediti, stampa e tifosi ospiti, al GATE 2 invece potranno accedere le prevendite, gli Hospitality Pass e le autorità, mentre al GATE 3 tutti i componenti della scuola calcio con relativi accompagnatori. 

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Una super Tirreno al Campionato Assoluto

Ottavo posto nella classifica laziale e 110° in Italia su circa 650 squadre, questo l’ ottimo risultato per la Tirreno Atletica al Campionato Assoluto su pista che si è tenuto per la prima fase ad Ostia e per la seconda a Rieti. Il regolamento di ingresso alla graduatoria ha subìto un incremento facendo salire a 18 le gare obbligatorie da disputare. A dare un grosso incoraggiamento all’atletica laziale la presenza in campo della leggenda del salto in alto Javier Sotomayor, il detentore del record del mondo da ben 25 anni di quell’asticella ferma a 2,45m che ancora non vuol cadere. Molto contento il presidente Tirreno Claudio Ubaldi: «Un risultato davvero soddisfacente per i nostri colori, ma la nota ancora più positiva  è la composizione della squadra in cui si sono ritrovati atleti storici, rientri in maglia biancazzurra e giovanissimi cresciuti con noi e ora approdati all’Atletica “adulta”. Siamo soddisfatti dei risultati di tutti gli atleti, in questa prima parte dell’anno siamo riusciti ad entrare in classifica in tutte le categorie e ora ci prepariamo a giocare la finale regionale dei Ragazzi 2005-2006 e la settimana seguente saremo in pista con i Master. Si  può fare ancora molto e con l’impegno che vedo ogni giorno negli allenamenti sono convinto che ogni atleta potrà raggiungere buoni traguardi». I risultati migliori – 100m: MASONI Filippo (All) PB 11”85; FORTI Luca (M40)12”05; CECCARELLI Christian (All)12”35; ROSCI  Andrea (M40) 12”53; SCHERZO Mauro (M50) 12”59; PELLICCIONE Mario (M40)12”86; FORTI Massimiliano (M45) 13”42; KURTAJ Samanda (All) 15”73. 200m: FORTI Luca (M40) 24”01; CECCARELLI Christian (All)24”76; SCHERZO Mauro (M50) 25”50; PELLICCIONE Mario (M40)25”65. 400m: UBALDI Federico (S) 52”64; MASONI Filippo (All) PB 54”09; GUGLIELMI Alessandtra (All) 1’11”41. 800m: ORLANDO Federico (S) 2’01”83; UBALDI Federico 2’02”75; SILVESTRINI Simone (All)PB 2’13”00; DANDOLO Enrico (All) 2’21”48; DANDOLO Francesco (All) 2’35”19. 1500m: ORLANDO Federico (S) 4’13”89. 5000m: MORETTI Matteo (S) 15’37”06; CASALINI Vittorio (M35) 17’24”16; GUIDA Valerio (M35) 18’20”03; TENORIO S.A. 20’50”82. 3000siepi: UBALDI Federico 10’11”73. 110Hs/400Hs: PATANE’ Lorenzo 19”17/PB1’00”54. Salto triplo: MASONI Filippo 10,35m; DI GRUSO Luca 9,61. Salto in alto: SILVESTRINI Simone 1,50m. Salto in lungo: CECCARELLI Christian 5,10m. Disco: PASSARELLI Giuseppe (M70)17,66m. Giavellotto: PASSARELLI Giuseppe (M70) 26,84m. 4×100: Ceccarelli-Abbondanza-Silvestrini-Masoni 46”71. 4×400: Olando-Patanè-Masoni-Ubaldi 3’36”02. 
 

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###