''Una lista per tutelare spazi e  attivita'''

S. MARINELLA – Tra i punti prioritari che il candidato sindaco della coalizione di centro sinistra Pietro Tidei ha inserito nel programma elettorale condiviso con le sei liste che lo appoggiano, c’è quello della ristrutturazione e del rifacimento degli impianti sportivi. L’idea di costituire una lista civica che avesse come obiettivo principale la risistemazione di tutte le strutture sportive che negli ultimi cinque anni sono andate in disfacimento, è stata di uno sportivo per eccellenza e cioè Paolo Di Martino, ex giocatore di calcio, ex allenatore, ex direttore sportivo ed ex presidente della Santamarinellese ed oggi leader della lista civica Gli Amici dello Sport. «Dopo un lungo percorso – spiega Di Martino – siamo ormai arrivati a pochi giorni dal voto delle comunali. Io, le donne e gli uomini della lista Amici dello Sport, siamo contentissimi di come si sta evolvendo la campagna elettorale. Abbiamo trovato nel candidato Sindaco Pietro Tidei le giuste rassicurazioni su come agirà la prossima amministrazione comunale, tutelando spazi e attività di tutte quelle associazioni sportive, culturali e ricreative che operano nell’ interesse di tutti i cittadini. L’attenzione che abbiamo riscontrato nei cittadini nei nostri confronti, se mai ce ne fosse stato bisogno, ha ancora di più avvalorato il nostro lavoro e riempito di più linfa i nostri sforzi. Noi, non abbiamo paura di promettere che saremo in prima linea per ricostruire la nostra città dopo il violento temporale che ha subito negli ultimi cinque anni, noi siamo abituati a lavorare e ci impegneremo con tutto noi stessi».

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Ferri (Pd): ''No ai personalismi''

CIVITAVECCHIA – “Con la presente risposta esprimo la massima solidarietà e vicinanza al gruppo consiliare, precisando che la dichiarazione di Enrico Leopardo è del tutto personale ed inaspettata oltre che contraria alla linea della sua stessa area dato che anche questa ha caldamente consigliato una via che possa unificare ed appacificare tutte le anime del partito”.

Lo dichiara in una nota il segretario del Pd di Civitavecchia Germano Ferri. “In un momento di disfacimento politico quale quello attuale – prosegue il dem – tempo in cui il Pd sta vivendo una grave crisi di identità, è fondamentale che ogni suo membro abbandoni ogni sorta di personalismo accantonando le mire personali, facendo responsabilmente un passo indietro per il bene del gruppo”.

Ferri spiega che per costruire un partito forte “in grado di poter affrontare la sfida delle prossime comunali, è fondamentale ricostruire un amalgama democratica coesa che faccia da fondamenta per la realizzazione di un Pd locale unico ed unito. Questa è la linea da seguire indicata anche dalla direzione nazionale del nostro partito, chiunque continuerà a mettere ancora al primo posto le proprie ambizioni e questioni personali – conclude duro – si trova purtroppo in una condizione di incompatibilità ideologica che gli impedisce di poter continuare il suo percorso con noi”.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###