Migranti, Merkel pronta a vedere Conte. Aquarius: no della Spagna

�Abbiamo provviste per 15 giorni, ma fate presto�. Toninelli: se ne occupi Londra. E Gibilterra toglie la bandiera alla nave. De Magistris: venga qui

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Il video Facebook del premier Conte: le sfide a settembre

Il presidente del Consiglio rivendica stiamo iniziando a cambiare il Paese, non vi guardiamo dall’alto in basso. Pd e FI all’attacco: una comparsata

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Conte e la linea con Salvini e Di Maio: se vogliamo durare servono risultati

Basta con l’immagine sbiadita del premier sconosciuto, reclutato per non rubare la scena ai due principali azionisti del governo. La svolta social con un filmato su Facebook: smetteranno di dire che sono sparito

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

‘‘Frammenti di un discorso amoroso’’ stasera a Tolfa

TOLFA – Ancora un appuntamento imperdibile stasera a Tolfa. Nella splendida cornice del polo museale dell’ex convento dei Padri Agostiniani (accanto al santuario della Sughera) stasera alle 21 andrà in scena: ‘‘Frammenti di un discorso amoroso’’ ad opera de ‘‘La Botteguccia’’ della Compagnia teatra ‘‘Blue in The Face’’. 
‘‘Frammenti di un discorso amoroso – spiega il responsabile della Blue in the Face, Enrico Maria Falconi – rappresenta scenicamente l’amore in tutte le sue declinazioni: la passione, l’amicizia, la fratellanza, la nostalgia, la gelosia, la seduzione, l’autoironia. Sette giovani attori tessono davanti al pubblico una trama fluida con continue variazioni sceniche attingendo al teatro, alla poesia, al cinema, alla storia: una sorta di piccola antologia dei sentimenti che mira dritto al cuore dello spettatore coinvolgendolo anche attraverso una suggestiva selezione delle musiche. Il tutto nell’avvincente scenario del chiostro della Sughera, il Polo Museale». Ad alternarsi n scena e a incantare il pubblico saranno i bravissimi attori: Simona De Leo, Chiara Tranquilli, Aurora De Paolis, Massimiliano Puddu, Giulia Conte, Federica Corda e Nicoletta Pagano. A curare la regia di questo spettacolo il bravissimo regista civitavecchiese Ettore Falzetti; aiuto regia ad opera dell’esperto Patrizio De Paolis; alle luci e alla fonica ci penseranno Luca Bertolo e Luca De Crescenzo; l’allestimento sarà a cura di Luca Garramone; amministrazione Jessica Brancaccio. Il tutto si svolge sotto l’abile Direzione Artistica di Enrico Maria Falconi. Mutando il titolo dal celebre saggio di Barthes in cui il brano viene recitato in apertura, ‘‘Frammenti di un discorso Amoroso presenta in forma scenica i molteplici volti dell’amore narrati nella letteratura, nel cinema e nel teatro o espressi nella storia reale. Si spazierà da Saffo a Joyce, da Euripide a Emily Dickinson, passando attraverso Shakespeare e alcuni film di culto, ma ci si soffermerà anche su commoventi vicende di solidarietà umana o sulla delicata figura di Etty Hillesum. Non mancherà spazio per un’interpretazione ironica e grottesca dei rapporti di coppia e dell’erotismo. 

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Presidenza Rai, il piano di Salvini: ricucire con Berlusconi per sciogliere il nodo dopo la pausa estiva

Per quanti sforzi di persuasione abbiano fatto negli ultimi giorni Luigi Di Maio, Roberto Fico e lo stesso Conte, il vicepremier del Carroccio tira dritto sul nome del giornalista Marcello Foa

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Incidente a Bologna, Conte visita i feriti dell'esplosione: ipotesi di un colpo di sonno per l’autista

Il premier in visita ai feriti a Cesena e Bologna: sono 145 le persone rimaste coinvolte nell'incidente. Riaperta una carreggiata sul raccordo tra l’A1 e l’A14. Toninelli: «Più tecnologia sui Tir». Ponte crollato, il procuratore esclude difetti di costruzione

Leggi articolo completo

@code_here@

Conte, Ferragosto al paese per la cittadinanza onoraria

Il presidente del Consiglio è atteso nella sua Volturara Appula il 15 agosto. Gli sarà dedicata la giornata come emigrante più illustre nella storia del paese

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Conte chiede a Trump di bloccare i francesi sul petrolio di Tripoli

Total vuole subentrare alle società americane nell’area E gli Stati Uniti vogliono portare in Europa il loro gas

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

«Soddisfatti della scelta del pm»

di GIULIANA OLZAI

CERVETERI – «Non avevo dubbi che il pm si sarebbe appellato anche perché allo stato dei fatti, è stata ridimensionata la sua richiesta di condanna. Ha lavorato molto su questo caso in modo scrupoloso ha motivato per ognuno degli imputati i presupposti che l’hanno condotta a quella richiesta. Non poteva certo tornare indietro. Mi sarebbe piaciuto che avesse chiesto di rivedere la posizione di Antonio Ciontoli circa la concessione delle attenuanti generiche, però purtroppo la legge questo lo impedisce. Sono soddisfatta lo stesso e vado avanti. Al contrario di prima che ritenevo scontato il fatto che tutti si facessero il carcere ora ci vado un po’ con i piedi di piombo.  Dopo le motivazioni della sentenza sarebbe stata una cosa vergognosa non appellarsi. Andiamo avanti». 
Queste le parole di Marina Conte, mamma di Marco Vannini alla notizia che il pm ha presentato ricorso in appello nei confronti dei familiari di Antonio Ciontoli e di Viola Giorgini. 
Papà Valerio: «Una bella notizia, veramente molto bella. Primo fra tutti perché hanno rimesso in campo Viola, la cui assoluzione è stata per noi la cosa più sconvolgente. Tirarla fuori, come se in quella casa non ci fosse stata la sera del delitto è inaccettabile. Anche se poco ma gli deve rimanere addosso la macchia di quello che ha fatto, anzi, di quello he non ha fatto perché se quella sera avesse alzato il telefono e chiamava i soccorsi Marco poteva essere vivo. Per cui ha piena responsabilità di quello che è successo. Circa la posizione dei familiari di Antonio Ciontoli, una cosa del genere non può fermarsi solo all’omicidio colposo. E’ la prima volta che succede almeno in Italia che venga condannata un’intera famiglia e molti si scandalizzano. Ma se loro insieme hanno commesso un delitto la legge è uguale per tutti. Se uno commette un omicidio deve andare in carcere. Sono tutti responsabili».
L’avvocato Celestino Gnazi, legale di mamma Marina:  «Il pm ha chiesto la conferma delle proprie richieste, e cioè l’omicidio volontario per i familiari di Antonio Ciontoli e l’omissione di soccorso per Viola Giorgini. Non ha chiesto l’appello nei confronti di Antonio Ciontoli. Ero convinto che il pubblico ministero avrebbe proposto appello perché la sentenza mentre nella parte in diritto è assolutamente, a nostro avviso perfetta, corrisponde alla nostra ricostruzione, assolutamente condivisibile, una vera e propria lezione sul dolo eventuale, nella parte in fatto, invece, è assolutamente contradditoria, nel momento in cui non riconosce il dolo in capo ai familiari di Ciontoli».
Per quanto riguarda il mancato appello nei confronti di Ciontoli? 
«Il pm non poteva proporre appello per la questione soltanto delle attenuanti generiche, perché le è vietato da una recente riforma del codice di procedura penale entrata in vigore da pochi mesi».
Che dice il codice? 
«Il pubblico ministero tra le altre cose non può fare appello quando riguarda soltanto la concessione delle attenuanti generiche. Per questo le è vietato. Altrimenti ero convinto che secondo me l’avrebbe certamente fatto perché Ciontoli, a nostro avviso, sicuramente non le meritava».

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Conte a Trump: «I dazi non tocchino gli interessi delle aziende italiane»

Secondo fonti di Palazzo Chigi il premier punta a realizzare una cabina di regia Usa- Italia nel Mediterraneo

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###