MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI E DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE – DECRETO 25 luglio 2018

Delega di attribuzioni, per taluni atti di competenza del Ministro
degli affari esteri e della cooperazione internazionale, al
Sottosegretario di Stato sen. dott. Ricardo Antonio MERLO. (18A05390)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI E DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE – DECRETO 25 luglio 2018

Delega di attribuzioni, per taluni atti di competenza del Ministro
degli affari esteri e della cooperazione internazionale, al
Sottosegretario di Stato on. dott. Guglielmo PICCHI. (18A05391)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI E DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE – DECRETO 25 luglio 2018

Delega di attribuzioni, per taluni atti di competenza del Ministro
degli affari esteri e della cooperazione internazionale, al
Sottosegretario di Stato on. dott. Manlio DI STEFANO. (18A05389)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO – DECRETO 21 maggio 2018

Rimodulazione delle risorse finanziarie assegnate agli interventi
diretti a favorire la transizione delle piccole e medie imprese verso
la «Fabbrica intelligente» di cui al decreto 9 marzo 2018 e
integrazione della dotazione finanziaria assegnata ai centri di
competenza ad alta specializzazione, di cui al decreto 12 settembre
2017, n. 214. (18A05354)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

MINISTERO DELLA DIFESA – DECRETO 27 luglio 2018

Delega di attribuzioni, per taluni atti di competenza del Ministro
della difesa, al Sottosegretario di Stato on. dott. Angelo TOFALO.
(18A05236)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

MINISTERO DELLA DIFESA – DECRETO 27 luglio 2018

Delega di attribuzioni, per taluni atti di competenza del Ministro
della difesa, al Sottosegretario di Stato on. Raffaele VOLPI.
(18A05237)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Angelo Sale: ristrutturata la tribuna ospiti

Ultimati i lavori, seppur esigui, della tribuna riservata agli ospiti dello stadio Sale di Ladispoli. Posizionata a fianco della centrale,  realizzata in ferro e rimuovibile, potrà ospitare 140 posti a sedere mentre  il settore potrà contenerli fino a 250.  Tuttavia è un passo in avanti in vista dell’apertura della nuova stagione in programma il 2 settembre
«Da Giugno a Luglio abbiamo vissuto un’emozione bellissima nel partecipare attivamente alla promozione della Us Ladispoli Calcio – spiega il consigliere comunale Giovanni Ardita – dalla categoria Eccellenza alla serie D, le trasferte dell’Abruzzo e del Veneto hanno ridato quel senso di appartenenza ai colori rossoblu, vedendo tanta tanta gente che con passione e amore ha trascinato la squadra di mister Bosco e del presidente Paris ad un traguardo impossibile. Neanche il tempo di festeggiare nella via principale di Ladispoli con caroselli e musica in prossimità del Manhattan, il giorno dopo ci siamo messi a lavorare duro per supportare una società di calcio che ha nel presidente Paris Ladispolano puro amato in città, ci siamo messi a tavolino con il sindaco Grando che con tanto impegno e competenza ha cercato le soluzioni giuste per cercare di sopperire a delle carenze della struttura sia nella sicurezza che nell’andare a completare l’impianto di calcio. Senza tribuna degli ospiti, il campo non era abilitato per giocare in casa, con il rischio di chiedere ospitalità al Cerveteri o al Civitavecchia, qualcuno giustamente ci ha chiesto una struttura cosi nuova e che ha avuto dei costi elevati ha delle carenze strutturali. È un punto di partenza, del resto più di questo ora non si poteva fare. La copertura della tribuna – conclude l’esponente di Fdi – è uno dei prossimi obiettivi per i quali ci stiamo lavorando. È essenziale, sia per l’estate che per l’inverno, essendo lo stadio in una posizione nevralgica a livello climatico».

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Piromane in azione in località Monte Li Pozzi

CERVETERI – Sembra che l’attività dei piromani non conosca sosta nel territorio di Cerveteri.  Nella serata di giovedì scorso, puntuale e provvidenziale come sempre è stato  l’intervento del nucleo comunale antincendio boschivo della Protezione Civile, coordinato dall’infaticabile Renato Bisegni, ha sventato  un incendio divampato in località Monte Li Pozzi.  
Poco prima della mezzanotte, infatti, la Protezione Civile è intervenuta con due equipaggi avendo ragione delle fiamme che nel mentre assumevano vigore, con il prezioso aiuto dei Vigili del Fuoco di Bracciano. Sono tre gli inneschi che sono stati accertati in posti diversi, con  una evidente intenzione devastatrice che però non ha trovato impreparati gli uomini della Protezione Civile che hanno messo in campo la loro preparazione e la loro competenza  che con il loro intervento hanno impedito che accadessero fatti  ben più gravi. Una volta avuto ragione dell’incendio, gli stessi hanno provveduto alla bonifica dell’area riportandola negli standard di sicurezza. A tutti i volontari, il sindaco Pascucci ha espresso un sentito ringraziamento a nome di tutta la Città.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA' CULTURALI – DECRETO 13 luglio 2018

Delega di funzioni, per taluni atti di competenza del Ministro per i
beni e le attivita' culturali, al Sottosegretario di Stato, sen.
dott.ssa Lucia Borgonzoni. (18A05239)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA' CULTURALI – DECRETO 13 luglio 2018

Delega di funzioni, per taluni atti di competenza del Ministro per i
beni e le attivita' culturali, al Sottosegretario di Stato, on. dott.
Gianluca Vacca. (18A05238)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###