Nicholas Venanzoni centra il primo podio della carriera

A soli sei mesi dall’esordio nel Campionato Nazionale Velocità Motoasi, Nicholas Venanzoni conquista il primo podio della carriera. Dopo aver centrato una splendida pole position, nella penultima tappa del circuito a Latina, il 15enne pilota santamarinellese ha chiuso secondo in gara 1 e secondo in gara 2. 
«Purtroppo non siamo riusciti a vincere – spiega il papà Luca Venanzoni – per il calo gomme sul finale di gara. Le temperature dell’asfalto erano elevatissime e la gomma posteriore si distruggeva. Christian ha combattuto per la prima posizione fino all’ultimo giro, ma più di così non poteva fare. È comunque un grandissimo risultato».

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Ladispoli, sarà intitolato a Christian Meotti il plesso di Marina di San Nicola

Il plesso scolastico di Marina di San Nicola sarà intitolato a Christian Meotti, il piccolo deceduto per una grave malattia il 22 aprile 2017. La Giunta comunale ha così recepito la proposta avanzata dalla maestra Anna Tornaturi che aveva richiesto di intitolare il plesso al giovane alunno scomparso. Il consiglio dell'istituto comprensivo aveva espresso parere favorevole  e dato comunicazione dello stesso al Sindaco Grando in data 18/07/2018. La Giunta comunale che ha competenze in tal senso, ha così deliberato in data 31/07/2018 di intitolare il plesso sito in via Venere in località Marina di San Nicola a Christian Meotti.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Csl, l’inizio dei lavori è scoppiettante

di MATTEO CECCACCI

Un inizio a dir poco straordinario per la Csl Soccer di patron Vitaliano Villotti che oggi presso l’impianto sportivo del Dlf, sul manto verde del Flavio Gagliardini, ha ufficialmente aperto i lavori per il prossimo campionato di Promozione che aprirà i battenti domenica 2 settembre. Ben 25 le maglie rossoblu presenti che hanno cominciato ad allenarsi agli ordini del tecnico Daniele Fracassa e del vice allenatore Alessandro Di Raimondo dopo aver sostenuto all’interno dello spogliatoio il primo discorso stagionale. Tanti anche gli assenti, quattro calciatori, infatti, non sono potuti scendere sul terreno di gioco per vari motivi, in particolar modo il fiore all’occhiello di quest’anno Carmine Gaeta da cui i tifosi si aspettano moltissimo, oltre al portiere Emanuele D’Angelantonio e al centrocampista Alessio Caputo. A fare da bella cornice, però, ci hanno pensato sia i circa trenta suppoter presenti sulle tribune che i tanti giovani acquisti del club. Tutti e sette i fuoriquota (Izzo, De Fazi, Gallina, De Felici, Castagnola, Gaudenzi e Saraceno) hanno fatto vedere le loro potenzialità mostrando al mister e ai dirigenti il loro vero valore; sarà molto difficile per Fracassa scegliere i tre under, o più, che durante il campionato partiranno dal primo minuto.
Intanto continua anche il calciomercato, con la società rossoblu che sta inseguendo un altro under promettente: trattasi del difensore della Vecchia classe ‘01 Christian Vienna che nell’ultima stagione ha militato tra le fila degli Allievi Elite di Andrea Rocchetti conquistando in extremis la permanenza in categoria. A commentare la prima uscita stagionale della squadra ci ha pensato il diesse ventiduenne Daniel D’Aponte: «Una partenza ottima. Sono molto fiducioso per il campionato, perchè abbiamo una rosa molto competitiva. Partiremo con l’obiettivo salvezza consapevoli però delle nostre immense forze».

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Christian Gasparri eletto miglior pugile del torneo

Grande successo per il dual match tra Italia e Moldavia andato in scena in due tappe: la prima venerdì a Tarquinia, la seconda domenica a Campagnano Romano. Alla fine gli azzurri si sono imposto per 12 a 2. 
A brillare più di tutte le altre stelle, quella di Christian Gasparri: il portacolori della Cosmo Boxe è stato infatti premiato dai giudici come miglior pugile del torneo. 
A gioire di questo risultato, oltre al presidente Bernardo Podda, i maestri Riccardo e Angelo Gasparri, suoi allenatori e tecnici della Nazionale italiana. Bene anche l’altra tarquiniese Miriam Podda.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Superchi nuovo preparatore dei portieri

Un grande coraggio quello che ha avuto Franco Superchi, lo storico portiere di Fiorentina e Roma nella giornata di ieri ha raggiunto l’accordo con il Civitavecchia Calcio 1920 all’età di 74 anni. Nativo di Allumiere, nonno dei gemelli Christian e David, rispettivamente portiere e difensore, è pronto a sfornare tutta la sua esperienza e competenze ai giovani pupilli di patron Ivano Iacomelli.
IL COMUNICATO DEL CIVITAVECCHIA 1920: «L’Asd Civitavecchia 1920 comunica con estremo piacere che la carica di preparatore dei portieri per la stagione 2018/2019 sarà affidata al pluridecorato Franco Superchi. Nato ad Allumiere nel 1944, Superchi vanta due scudetti vinti: il primo con la maglia della Fiorentina nella stagione 1968/1969, il secondo con la Roma, dove quasi a fine carriera, era il vice di Franco Tancredi. L’ex portierone, anche di Verona e Civitavecchia (C2), ha vinto quattro volte la Coppa Italia: due volte con la Fiorentina e due con la Roma. Contestualmente si rende nota la data dell’inizio della preparazione che inizierà domani ad Allumiere. Durante il consueto ritiro i nerazzurri svolgeranno quattro gare amichevoli che avranno luogo a La Cavaccia». 
LE DATE DELLE AMICHEVOLI: sabato 4/8 ore 17 Civitavecchia – CSL Soccer, lunedì 13/8 ore 21 Civitavecchia – Fiumicino, sabato 18/8 ore 21 Civitavecchia – Canale Monterano, sabato 25/8 ore 21 Civitavecchia – SFF Atletico. Il diesse Primo Petronilli: «Una grande figura calcistica di spessore per noi che andrà ad arricchire i più giovani del gruppo».

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

A Tarquinia uno spettacolo tutto azzurro

A concludere la giornata dedicata al pugile tarquiniese Angelo Jacopucci scomparso prematuramente 40 anni fa, venerdì sera in piazza delle Naiadi a Tarquinia Lido, si è svolto il dual match tra la Nazionale italiana e quella moldava.
Grande risultato per i pugili locali, Christian Gasparri e Miriam Podda, che hanno vinto i loro rispettivi incontri.
Alla fine gli azzurri si sono imposti 7-2, con la seconda sfida in programma oggi a Campagnano Romano.
 «È stata – dichiara il presidente della Cosmo Boxe Bernardo Podda – una serata straordinaria, dove tutto è andato nel migliore dei modi, partendo dal risultato, che ci ha visto trionfare, alla bellissima cornice di pubblico che contava un migliaio di spettatori. La ciliegina sulla torta ovviamente è stata la vittoria di Miriam (Podda, ndr) e Christian (Gasparri, ndr) che ancora una volta hanno dimostrato a tutti il loro inestimabile valore. Ora cerchiamo di chiudere in bellezza vincendo il secondo incontro di oggi a Campagnano. Vorrei ringraziare – conclude il patron – il comune di Tarquinia per esserci stato sempre vicino e  per la buona riuscita dell’evento».
In casa Cosmo Boxe, tanta la soddisfazione per i maestri Angelo e Riccardo Gasparri, i quali si sono perfettamenti inseriti nello staff tecnico azzurro.
«Ho trascorso una giornata ricca di ricordi ed emozioni – commenta il consigliere delegato allo sport Stefano Zacchini -. Sarà un anno ricco di eventi in memoria del nostro pugile visto che, oltre a ricorrere il quarantesimo anniversario della sua morte, Angelo avrebbe compiuto 70 anni. Credo sia importante trasmettere, anche alle nuove generazioni, la storia di Angelo che, abbracciando le regole e i valori del pugilato, divenne un uomo dal grande valore sportivo e morale.  Alcune iniziative saranno rivolte, per l’appunto,  al mondo dei giovani per sensibilizzarli ed educarli allo sport».

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Tarquinia regina per una notte

La grande boxe è sbarcata a Tarquinia, dove già da lunedì le Nazionali italiana e moldava stanno scaldando i guantoni ospiti della Cosmo Boxe. 
La grande attesa, però, è per venerdì sera, quando a Tarquinia Lido andrà in scena la prima sfida (la seconda domenica a Campagnano Romano) del dual match che vedrà protagonisti i pugili azzurri, tra cui anche il pupillo di casa Christian Gasparri; la giornata promette emozioni fin dalla mattina alle 10: al cimitero comunale San Lorenzo è infatti prevista la cerimonia di commemorazione dei 40 anni dalla scomparsa di Angelo Jacopucci.
Nel tardo pomeriggiodi oggi al Civicozero Resort di Marina Velca, intanto, c’è stata la conferenza stampa di presentazione della manifestazione. 
Presenti, oltre ad atleti e giornalisti, il presidente della Cosmo Boxe Bernardo Podda, i maestri Riccardo e Angelo Gasparri che, insieme ai cubani  Gerardo Gonzales Bicet e Jorge Valdes Perez, faranno parte dello staff tecnico azzurro, il delegato allo Sport di Tarquinia Stefano Zacchini, e Michele Carpinelli del Campagnano Boxing Team.
Così il numero uno della Cosmo Boxe Podda: «Per noi è un onore ospitare un evento così importante; un’importante esperienza di crescita per il nostro movimento».
Con i piedi per terra il talento locale Christian Gasparri: «Le Olimpiadi sono un sogno, ci proverò, ma la strada è ancora lunga».

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

A 40 anni dalla scomparsa, Tarquinia ricorda  Angelo Jacopucci

TARQUINIA – Il 20 luglio Tarquinia ricorda il suo Campione Angelo Jacopucci. A 40 anni dalla sua scomparsa, l’amministrazione comunale invita tutta la popolazione alla cerimonia di commemorazione che si terrà alle ore 10, presso il cimitero comunale San Lorenzo, dove verrà depositata una targa e ricordato il nostro concittadino insieme ai familiari e alle squadre della nazionale dilettantistica di pugilato italiana e moldava. 
La stessa sera, alle ore 21, in piazza delle Naiadi, presso Tarquinia Lido, le due squadre si sfideranno in un incontro internazionale di pugilato.
 Presenti anche i pugili tarquiniesi Miriam Podda e Christian Gasparri.
«È un evento straordinario, di grande importanza per la nostra città – dichiara il consigliere incaricato allo Sport Stefano Zacchini – ringrazio la Cosmo Box nella persona del presidente Bernardo Podda e la Asd Angelo Jacopucci nella persona del presidente Luigi Angelucci per la disponibilità e la collaborazione nella realizzazione di un evento di tale rilievo». 
«Tarquinia – prosegue Zacchini – per alcuni giorni sarà sede del ritiro della Nazionale Italiana di box e, insieme alla famiglia di Angelo, è stato deciso di commemorare la scomparsa del nostro campione il 20 piuttosto che il 22, a causa di impegni già calendarizzati dalla Nazionale». 
«Alla commemorazione – conclude il delegato –  parteciperanno anche le società sportive locali in segno di grande rispetto verso un atleta che è e rimarrà per sempre il nostro Angelo Jacopucci’».
L’iniziativa è il primo appuntamento di una serie di eventi che verranno organizzati in memoria del grande campione.
 

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

A 40 anni dalla scomprsa, Tarquinia ricorda  Angelo Jacopucci

TARQUINIA – Il 20 luglio Tarquinia ricorda il suo Campione Angelo Jacopucci. A 40 anni dalla sua scomparsa, l’amministrazione comunale invita tutta la popolazione alla cerimonia di commemorazione che si terrà alle ore 10, presso il cimitero comunale San Lorenzo, dove verrà depositata una targa e ricordato il nostro concittadino insieme ai familiari e alle squadre della nazionale dilettantistica di pugilato italiana e moldava. 
La stessa sera, alle ore 21, in piazza delle Naiadi, presso Tarquinia Lido, le due squadre si sfideranno in un incontro internazionale di pugilato.
 Presenti anche i pugili tarquiniesi Miriam Podda e Christian Gasparri.
«È un evento straordinario, di grande importanza per la nostra città – dichiara il consigliere incaricato allo Sport Stefano Zacchini – ringrazio la Cosmo Box nella persona del presidente Bernardo Podda e la Asd Angelo Jacopucci nella persona del presidente Luigi Angelucci per la disponibilità e la collaborazione nella realizzazione di un evento di tale rilievo». 
«Tarquinia – prosegue Zacchini – per alcuni giorni sarà sede del ritiro della Nazionale Italiana di box e, insieme alla famiglia di Angelo, è stato deciso di commemorare la scomparsa del nostro campione il 20 piuttosto che il 22, a causa di impegni già calendarizzati dalla Nazionale». 
«Alla commemorazione – conclude il delegato –  parteciperanno anche le società sportive locali in segno di grande rispetto verso un atleta che è e rimarrà per sempre il nostro Angelo Jacopucci’».
L’iniziativa è il primo appuntamento di una serie di eventi che verranno organizzati in memoria del grande campione.
 

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Tarquinia si tinge d’azzurro

di ALESSIO ALESSI

Grandi soddisfazioni in casa Cosmo Boxe. Tre le notizie che fanno gongolare la società del presidente Bernardo Podda.
La prima rende giustizia alla capacità organizzativa ed è un attestato di stima della Federazione Pugilistica Italiana nei confronti del club etrusco: dal 16 al 23 luglio Tarquinia ospiterà infatti la Nazionale italiana, la quale si cimenterà in un torneo contro Francia e Moldavia; dal 16 al 19 uno stage che vedrà impegnate tutte e tre le rappresentative, il 20 la prima sfida nella cittadina tirrenica, il 21 una giornata di riposo e il 22 una seconda contesa a Campagnano Romano.
La seconda bella notizia è la convocazione di Christian Gasparri nei 60 kg, non nuovo a vestire la maglia azzurra.
Ciliegina sulla torta, la chiamata della Fpi per i maestri della Cosmo Boxe Riccardo e Angelo Gasparri, i quali faranno parte dello staff tecnico della Nazionale italiana e alleneranno, insieme agli altri coach, tutti i ragazzi delle tre rappresentative.
«Questo – commenta soddisfatto Riccardo Gasparri – è un grande risultato. Siamo i primi tecnici in zona ad aver ricevuto la chiamata azzurra; motivo di immenso orgoglio. Non nego che c’è anche un po’ di emozione. La convocazione – conclude il maestro – ci ripaga dei tanti sforzi fatti negli annni e conferma inoltre quanto bene abbiamo fatto a livello sia umano che tecnico».  

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###