Passi della solidarietà: un successo

CIVITAVECCHIA – La seconda edizione dei “Passi della solidarietà” è stata un vero successo. Organizzata dal Comitato di Civitavecchia della Croce Rossa Italiana per raccogliere fondi e per diffondere sempre di più la conoscenza dei valori e delle attività della Cri, si è infatti dovuta articolare in due serate ed ha visto esibirsi sul palco del teatro Traino circa 340 ballerine e ballerini di tutte le età.

“Lo scorso anno abbiamo avuto la partecipazione di dieci scuole di danza – afferma il presidente del comitato CRI, Roberto Petteruti – ed è stata sufficiente una sola serata. Quest’anno le scuole che hanno aderito a questa nostra manifestazione sono state ben 13 ed è stato necessario ricorrere, diciamo così, al doppio turno. Tra l’altro, nell’ambito della due giorni, abbiamo contato un pubblico di circa 800 persone. Un ringraziamento particolare va alle insegnanti di danza che con la loro adesione hanno sostenuto a tutto tondo questa iniziativa”.

Ed eccole le scuole che hanno offerto i loro “passi” a favore della CRI: Ballet Center di Maria Luisa Rubulotta, Balletto Civitavecchia di Caterina Lunati, Believe Dance Studio di Chiara Sabella, Centro Danza Classica e Contemporanea di Elisabetta Senni, Dance Academy di Aldo Mantovani, Dance Studio di Anna Maria Baroncini, Dance For Fly di Desireé Benevieri, Danzero di Tiziana Orsomando, Emozioni in Movimento di Claudia Gatti, Free Fusion di Emanuela Scicchitano e Marco Chiodo, Opera di Diletta Strengacci, Taf di Laura Farina, Urban Style di Mariangela Puddu. Le tredici scuole, con i loro tanti ballerini di età variabile dai 3 agli oltre 30 anni, hanno offerto un panorama vasto e dinamico della danza attuale

“Trovo importante – aggiunge Petteruti – oltre alla raccolta fondi (che andranno a sostenere le attività del nostro comitato sul territorio), aver messo insieme la danza e il sociale, e aver collegato il sacrificio e la passione di tanti ragazzi a principi di solidarietà. Grazie ancora ai maestri, grazie ai tanti ballerini e al numeroso pubblico”.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Daniele Tulin sbaraglia la concorrenza

Fine mese di novembre decisamente positivo su vari fronti per la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini nel ciclocross e ancora nella mountain bike.
Il sodalizio presieduto da Stefano Carnesecchi ha debuttato ufficialmente al Roma Master Cross nell’intento di onorare al meglio la propria partecipazione nel classico circuito capitolino del ciclocross guidato dall’instancabile Enzo Martino.
Nella gara inaugurale disputata al Parco dei Granai a Roma, nel quartiere ardeatino, il risultato di spicco è stato il primo posto di Daniele Tulin ottenuto nella categoria master 4 mentre sono state molto buone le performances di Diego Antimi (4°M2), Mauro Iacobini (7°M4), Mauro Gori (2°M6), Angelo Ciancarini (3°M6), Claudio Albanese (5°M6), Vincenzo Scozzafava (2°M7), Gianluca Magnante (8°élite sport), Daniele Bagnoli (14°M5) e Luca Frenguellotti (14°M4).
In Puglia, a Corato, ancora un risultato positivo per Domenico Abruzzese con il terzo posto nella categoria élite e di nuovo competitivo dopo un breve stop per un infortunio al ginocchio mentre ottimo il rientro agonistico di Michele Diaferia, terzo tra gli élite sport.
Alla gara internazionale di Brugherio, in Lombardia, un po’ sottotono la prova di Gianfranco Mariuzzo che ha dovuto abbandonare per un infortunio muscolare la gara dei master di seconda fascia/over 45 mentre Libero Ruggiero si è classificato ottavo nella fascia amatoriale 1/under 45 e quarto di categoria master 2. 
In Veneto, a Pedavena, hanno gareggiato Manuel Piva e Michele Feltre che hanno colto il primato rispettivamente  tra i senior 2 e tra i gentlemen 2.
In piena stagione ciclocrossistica, un’appendice nella mountain bike cross country con Lorenzo Borgi che ha colto il primo posto di categoria master 6 a Canino nella Cross Country dell’Olivo. 
Altra protagonista delle ruote grasse è Caterina Ameglio premiata con il primo posto al Trofeo Alta Toscana e il terzo al Trofeo Mtb Bagni di Lucca.
In occasione del Gran Gala del Ciclismo CSI Lazio, dove sono state premiate i migliori atleti e i team in tutte le discipline delle due ruote nel Lazio, la Mtb Santa Marinella è riuscita ad aggiudicarsi la vittoria nel circuito ECS Tour 2018 grazie alle ottime performances finali di Elisabetta Dani e Antonella Casale (seconde nei team da due femminili), Pierluigi Possenti e Marco Becattini (primi), Mario Tagliatesta e Massimiliano Chiavacci (secondi), Stefano Carnesecchi e Massimo Negossi (quinti) nei team da due elementi uomini, Federico Forti, Daniele Tulin ed Edmondo Belleggia (primi), Mauro Gori, Vincenzo Scozzafava e Daniele Bagnoli (quinti) nei team da tre elementi, Diego Antimi (primo) e Salvatore De Angelis (terzo) tra i solitari. Per l’occasione sono stati ufficializzati i titoli regionali endurance CSI Lazio ad appannaggio di Diego Antimi, Federico Forti, Daniele Tulin, Edmondo Belleggia, Pierluigi Possenti e Salvatore De Angelis.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Al Cardoni Wi-Fi e nutrizionista

Il calcio dilettantistico e giovanile laziale è rimasto fermo per un weekend, ma non si è fermata l’attività del Tarquinia Calcio, né quella di allenamento e divertimento sul campo, né quella di miglioramento ed organizzazione della struttura societaria.
Quello del Tarquinia Calcio può apparire, forse, come un progetto di scuola calcio ‘‘atipico’’, a partire dalla partecipazione al progetto Tris con atletica e pallavolo, ma vuole spaziare oltre il rettangolo di gioco e provare a realizzare su un modello di cui la comunicazione con le famiglie, il divertimento e l’educazione motoria rappresentano elementi portanti.
In quest’ottica, sono tante le opportunità pensate e realizzate per venire incontro alle famiglie in vari modi, e proprio in questi giorni la società ne ha presentate due sui propri canali social.
Innanzitutto, sin da questa settimana allo stadio Cardoni, dove il settore giovanile si allena e svolge i propri match casalinghi, sarà disponibile una connessione Wi-Fi, con i genitori degli iscritti che potranno, presso la segreteria, ottenere le proprie credenziali per l’accesso.
L’altra novità riguarda invece la collaborazione con una professionalità specifica, quella con la nutrizionista dottoressa Caterina Fanali, che sarà a disposizione di bambini e genitori per consigli mirati su come affrontare il pre gara per tre appuntamenti, uno al giorno con le differenti categorie, dal 21 al 23 novembre prossimi.
Successivamente, chi vorrà potrà rivolgersi alla dottoressa Fanali per una valutazione dello stato nutrizionale ed eventualmente richiedere l’elaborazione di un piano alimentare personalizzato a condizioni agevolate mediante una convenzione stipulata dalla società.
Lungi dal fermarsi, la società rossoblù annuncerà, nei prossimi giorni, anche altri tipi di iniziative rivolte ai propri calciatori.
 

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Padovani, in teatro come al cinema

MONTALTO – Quest’anno il calendario della stagione artistica del Comune di Montalto di Castro si arricchisce con la proiezione cinematografica in teatro. Ogni seconda domenica del mese, il pubblico potrà guardare le ultime uscite dei film in programmazione. La prima pellicola domenica 11 novembre, alle ore 18, con “Ti presento Sofia”: un film con Micaela Ramazzotti, Fabio De Luigi, Caterina Sbaraglia, Andrea Pisani, Shel Shapiro, e la regia di Guido Chiesa. Gabriele, ex rocker e ora negoziante di strumenti musicali, divorziato, è un papà premuroso e concentrato esclusivamente su Sofia, la figlia di 10 anni. Quando gli amici gli presentano delle possibili nuove compagne lui parla della figlia, azzerando ogni chance. Un giorno però nella sua vita ricompare Mara, che vede da 10 anni e che è diventata un’importante fotografa. Lui se ne innamora ma c’è un grosso ostacolo da superare: lei non vuol sentire neanche parlare di bambini. Gabriele decide quindi di nasconderle la presenza di Sofia. L’impresa però non sarà per niente facile. Biglietto unico 5 euro.  Per info 0766 87 01 15. Biglietteria aperta dalle ore 16,30.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Attig: ''Gravi danni ai lavoratori dell'appalto pulizie del Pincio''

CIVITAVECCHIA. Gravi violazioni a danno dei lavoratori e delle lavoratrici dell’appalto di Portierato e pulizie del Comune di Civitavecchia. Questa è l’accusa fatta dall’Ugl locale alla società che ha vinto il discusso bando. Secondo la sigla sindacale “i lavoratori sono messi in grave pericolo da una persona estranea all’appalto, inserita furbescamente tra i lavoratori che non si sa a quale titolo e con quale autorità, impartisce disposizioni e ordini di servizio ai vari dipendenti, arrogandosi il diritto anche di 
licenziare”. Da molti mesi l’UGL, sta denunciando al Sindaco Cozzolino e al Rup questa gravissima situazione. 
La dipendente, risulterebbe secondo l’Ugl inoltre assunta a Napoli a 20 ore settimanali dalla Scala Enterprise con trasformazione di contratto da tempo determinato a tempo indeterminato a  Marzo 2018 come semplice addetta alle pulizie a Napoli. 
“Come fa allora ad essere Referente di appalto a Civitavecchia, quando nel Contratto di Servizio firmato dall’ATI il 22 Giugno 2017, alla presenza del Segretario Generale Caterina Cordella, del Rup Giulio Iorio e del Notaio Giulio Quadri veniva indicata quale referente di cantiere e quindi dell’ATI la Sig. Nadia Megozzi della SGM, Capo fila ATI?”. L’Ugl nella nota firmata da Fabiana Attig ha minacciato azioni legali contro la dipendente e la società Scala Enterprise. 
 

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Sicurezza sul lavoro: novit� al processo contro il sindaco Cozzolino

CIVITAVECCHIA – Nuova udienza, ieri mattina in tribunale, per il procedimento che vede protagonista il sindaco Antonio Cozzolino, davanti al giudice per la vicenda relativa alla sicurezza sui luoghi di lavoro. 
Ad essere ascoltati il segretario generale Caterina Cordella ed il dirigente degli uffici finanziari, chiamati a testimoniare dalla difesa del primo cittadino, rappresentata dall’avvocato Roberto Immediata. 
Il nodo del contendere era la presenza o meno di copertura economica nei capitoli di spesa relativi, proprio per la sicurezza sui luoghi di lavoro. 
Ed entrambi, in aula, hanno confermato come i capitoli interessati fossero provvisti di dotazione economica adeguata. Non era invece questa la considerazione del responsabile della Asl che aveva eseguito gli accertamenti in alcuni uffici comunali. 
Una discrasia che non è passata inosservata proprio alla difesa del primo cittadino. 
A quanto pare, infatti, dopo aver rinunciato ai testi residui, l’intenzione è quella di chiedere che gli atti tornino alla Procura, ipotizzando una falsa testimonianza a carico del dipendente della Asl o una omissione di atti d’ufficio. 
O i documenti del Pincio infatti non sono stati letti correttamente oppure non sono mai arrivati alla Procura che, in base a quanto acquisito, aveva disposto un decreto penale di condanna, a seguito anche degli accertamenti della Asl in alcuni uffici comunali, a carico del sindaco Antonio Cozzolino.  
«Ritenendo di essere nel giusto e che le responsabilità di quanto accertato dalla Asl siano da cercare altrove – aveva spiegato lo stesso primo cittadino – ho fatto opposizione al decreto tramite il mio avvocato. Volendo, avrei potuto pagare una sanzione economica ed evitare il processo». 
Processo che invece va avanti davanti al dibattimento, con la prossima udienza che è stata fissata per il 7 giugno 2019.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Mtb Santa Marinella protagonista alla 6 Ore dell’Urcis

Primo weekend di ottobre da ricordare per gli atleti della Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini presenti in Veneto, Lombardia, Toscana, Marche e Lazio portando a casa ottimi risultati tra mountain bike, strada e ciclocross. A Orzinuovi appuntamento con la 6 Ore dell’Urcis, prova finale dell’Endurance Tour, circuito che rimane il principale riferimento delle gare di lunga durata in mountain bike sul territorio nazionale. Ottimi riscontri sono giunti da Lorenzo Bedegoni in coppia con Claudio Rizzotto nel team da due elementi così come Ilaria Balzarotti in tandem “lui&lei” con Michele Bonacina, nono posto per la collaudata coppia formata da Stefano Cerutti e Linda Casani sempre nella “lui&lei”. Tra i solitari in evidenza Caterina Ameglio (quarta) e Claudio Pellegrini (dodicesimo). Per effetto dell’ultima prova di Orzinuovi, molto lusinghiero il bilancio della Mtb Santa Marinella all’Endurance Tour con all’attivo il primato di Lorenzo Bedegoni e Ilaria Balzarotti nella formula di gara lui&lei. Team altolaziale in gran spolvero nel ciclocross con Domenico Abruzzese 28°classificato nella gara open (quindicesimo di categoria élite) del Giro d’Italia Ciclocross a Senigallia, oltre a Michele Feltre secondo classificato nel Cross di Meduna di Livenza dietro Giuseppe Dal Grande tra i gentlemen 2.
La classifica finale della Veneto Cup di cross country ha proiettato Gianfranco Mariuzzo sul gradino più alto del podio della categoria master 5. Altro primato nella sua categoria ottenuto con grandissimo impegno sul campo gara di Rottanova di Caverzere dove si è svolto il Gran Premio tra Adige e Gorzone (prova del Trofeo d’Autunno) che ha visto in splendida forma anche il compagno di squadra Manuel Piva primo tra i master 2. Ancora mountain bike con la Sinalunga Bike dove si è registrato un ritiro per lo juniores Giacomo Ragonesi. Una menzione per Pierluigi Stefanini all’opera come stradista per l’ultima volta in questa stagione: quarto di categoria master 5 a Viterbo, a dimostrazione della grande competitività del corridore di Civitavecchia in tutte le gare a circuito, nelle mediofondo e nelle granfondo su strada.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Keramikos, percorsi attuali sulla scia di 4 omaggi storici

TARQUINIA – Sabato 6 ottobre alle 17, presso l’ex Mattatoio, Centro culturale di Valle Faul di Viterbo si inaugura l’ottava edizione della rassegna di scultura ceramica contemporanea Keramikos, a cura di Lorenzo Fiorucci. La manifestazione nasce nel 2007 con l’intento di valorizzare la ceramica quale medium espressivo e di testimoniare la vitalità di una tradizione scultorea antichissima e la sua significativa presenza nella scena artistica contemporanea attraverso la partecipazione di numerosi artisti italiani e stranieri. Per Keramikos 2018 il progetto espositivo messo a punto dallo storico e critico d’arte Fiorucci propone un duplice percorso di indagine nel territorio della scultura fittile contemporanea. La Sezione Omaggio è dedicata alla produzione in ceramica di quattro maestri del Novecento: Giacinto Cerone, Giuseppe Pirozzi, Amilcare Rambelli e Franco Summa. La Sezione Contemporanea presenta invece una selezione di alcune tra le più interessanti espressioni del pensiero creativo in ceramica dei nostri giorni, artisti che hanno intrapreso percorsi autonomi di ricerca, ma i cui linguaggi e modi operativi stabiliscono un rapporto dialettico con le esperienze artistiche dei protagonisti della sezione storica. Si tratta di Rosana Antonelli, Luca Baldelli, Tonina Cecchetti, Giorgio Centovalli, Eraldo Chiucchiù, Giorgio Crisafi, Carla Francucci, Evandro Gabrieli, Caterina Lai, Massimo Luccioli, Mirna Manni, Riccardo Monachesi, Sabine Pagliarulo, Angela Palmarelli, Marta Palmieri, Attilio Quintili, Mara Ruzza, Alfonso Talotta e Antonio Taschini. La mostra, proposta da Massimo Melloni (Artidec) e Mirna Manni (associazione culturale Magazzini della Lupa), si avvale del Patrocinio del Consiglio Regionale del Lazio, della Provincia e del Comune di Viterbo e della Fondazione Carivit, che ha concesso il suo prezioso sostegno. Keramikos sarà visitabile dal 6 ottobre al 4 novembre 2018. L’organizzazione della mostra è a cura dell’associazione culturale Magazzini della Lupa, Media-partner To Arch Magazine. (INFO: Ex Mattatoio Centro Culturale di Valle Faul | Via Faul 22 – 26 | Viterbo 6 ottobre – 4 novembre 2018 orari: dal martedì al venerdì 15.30-19.00 | sabato e domenica 10.00-13.00 e 15.30-19.00 ingresso libero. contatti: magazzinidellalupa@libero.it)
Lorenzo Fiorucci per organizzare la nuova edizione della rassegna di scultura ceramica ha scelto di seguire una struttura per modalità operativa-linguistica. Keramikos 2018 prevede pertanto una sezione omaggio dedicata a due artisti scomparsi e a due maestri viventi, individuando in loro alcune delle peculiarità linguistiche più caratteristiche e sulle quali indagare un percorso contemporaneo, attualizzando cioè certe problematicità di allora raffrontandole con l’oggi. Su questa scia si è costruita la sezione di artisti contemporanei che per affinità o contrasto hanno ragione di inserirsi nello sviluppo linguistico individuato.
Quattro artisti da omaggiare per quattro linguaggi attuali:
Amilcare Rambelli, Giacinto Cerone, Giuseppe Pirozzi, Franco Summa. I Sezione: Amilcare Rambelli | Affioramento materico: tra natura e artificio; Massimo Luccioli, Angela Palmarelli, Marta Palmieri, Eraldo Chiucchiù. II Sezione: Giacinto Cerone, Impronta gestuale esistenziale: materia come colore. Alfonso Talotta, Attilio Quintili, Riccardo Monachesi, Caterina Lai, Evandro Gabrieli. III Sezione: Giuseppe Pirozzi Oggettuale visionario: costruzione narrativa Giorgio Crisafi, Giorgio Centovalli, Mirna Manni, Sabine Pagliarulo, Carla Francucci, Rosana Antonelli. IV Sezione Franco Summa, Colore come partecipazione, Luca Baldelli, Tonina Cecchetti, Mara Ruzza, Antonio Taschini.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Mtb Santa Marinella da applausi nelle 6 Ore

Tanto da raccontare nella quarta domenica di settembre per la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini che ha raccolto molteplici soddisfazioni in giro per l’Italia tra mountain bike, strada ed anche ciclocross.
La partecipazione alla 6 Ore di Bibione in Veneto è stata ripagata dal primato assoluto del team da quattro Gianfranco Mariuzzo, Manuel Piva, Simone Cusin e Maurizio Girardini oltre a quello ottenuto nella lui&lei da Michele Feltre ed Elisa Cappellari.
Sempre a Bibione degna di nota la presenza del presidente Stefano Carnesecchi in gara in un team da quattro elementi composto da Massimo Donè, Devis De Stefani e Cristiano Saramin classificati in ventesima posizione su 50 team alla partenza. Nonostante la fatica del giorno prima, Mariuzzo e Piva si sono ripetuti ad alti livelli a San Stino di Livenza in occasione del Trofeo Livenza e Malgher con il primato di Mariuzzo tra i master 5 e il secondo di Piva tra i master 2.
Altra sei ore in Emilia Romagna ad Igea Marina: prestazione sopra le righe per Lorenzo Bedegoni e Ilaria Balzarotti a segno nella lui&lei, quinto posto per Linda Casani e Stefano Cerutti, quarta posizione per Caterina Ameglio tra le solitarie.
A Lanuvio un’altra sei ore (Imperatori a Lanuvio) ha proiettato sul gradino più alto del podio Libero ruggiero ed anche Eddy Belleggia al terzo posto tra i solitari
Esordio positivo per il team altolaziale al Parco della Gallinara dove è andata in scena la prima prova del Lazio Cross con i piazzamenti di Francesco Farinato (quarto tra i master 3), Mauro Iacobini (25° tra i master 4), Daniele Tulin (quarto tra i master 4), Mauro Gori (secondo tra i master 6), Claudio Albanese (quinto tra i master 6) e Vincenzo Scozzafava (terzo tra i master 7), solo un ritiro per guasto meccanico di Giuseppe Cherubini.
Sempre nel fuoristrada, a Daniele Tulin il primato nella classifica finale del circuito cross country Terre Ciociare tra i master 3 mentre su strada Gianluca Magnante si è imposto nella categoria élite sport nella prova di Esacrono a Rocca Priora.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###