Allumiere In…in canto: trionfano Asia Colacicco e Asia Lucignani e Mattia Sgriscia

ALLUMIERE – Sono Asia Colacicco e il duo Asia Lucignani e Mattia Sgriscia (scuola di canto Lorena Scaccia) i vincitori del concorso canoro ‘‘Allumiere In..Canto’’ promosso dall’associazione Amici della Musica di Allumiere. Nella categoria Under 16 vittoria di Asia Colacicco; secondo posto per Nicole Fano; per la categoria Over 16 vittoria del duo Lucignani-Sgriscia seguiti da Federica Mola. Per la cronaca è stata assegnata una menzione speciale ad Annarita Pipponzi; il premio per la critica assegnato dall’associazione musicale ‘‘Sinphonicamente’’ di Santa Marinella è andato Maria Chiara Di Carlo (categoria Under 16) e a Annalaura Lacalamita (over 16). Ospiti della serata Irene Gargiulli (vincitrice Under 16 della scorsa edizione e Alice Paba che ha cantato la versione acustica di un suo brano tratto dall’album: ‘‘Se fossi un angelo’’. Grande mattatore della serata il presentatore Alex Dessì. Radio Stella Città è stata la radio partner di questa edizione 2018. I vertici dell’associazione allumierasca gongolano per il successo di questo concorso canoro che ha visto tanti bravi artisti in gara e un folto pubblico che ha apprezzato la manifestazione.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

''Ma dove vai biondina in bicicletta'' stasera al Festival della Musica

TOLFA – Prosegue a Tolfa il Festival della Musica promosso dall’associazione musicale Giuseppe Verdi di Tolfa. L’associazione collinare  in collaborazione con il Comune sta dando vita al partecipatissimo ‘‘Festival della Musica e Sagra della Grigliata’’ che proseguirà fino al 15 agosto nella splendida cornice della Villa Comunale dove si stanno susseguendo e si susseguiranno ancora concerti, spettacoli, live music, spettacoli teatrali. Molto amato lo stand enogastronomico dove è possibile degustare ottime grigliate miste di carne genuina locale, acquacotta, beghe all’amatriciana, insalata, patate fritte e frittelle di San Giuseppe; il tutto con fiumi di vino locale e birra alla spina: questo il menu fino a domani. Il 15, invece, il menù prevede solo grigliata. Per info e prenotazioni 3298126866 o 3497776245. È gradita la prenotazione. Da mezzanotte per tutte le serate saranno distribuiti cornetti caldi ottimi piatti della tradizione tolfetana. Stasera il Festival proseguirà oggi alle 18 con l’ensemble di flauti diretti dalla professoressa Luigina Sestili; dalle 21 in poi grande spettacolo musicale del duo Saladini-Manovelli ‘‘Ma dove vai biondina in bicicletta’’ una storia d’amore in musica e parole. Protagonista la canzone della Roma degli anni ‘40 – ‘44. È una storia d’amore tra Anita e Cesare sullo sfondo della grande storia di quegli anni. Gli altri musicisti sono: Mauro Ferrari, Fabio Pizzardi, Emanuele Tienforti e Marco Guidolotti. Ospite d’onore il maestro Mogol. Saladini e Manovelli in questa serata di beneficenza faranno un omaggio alla memoria dell’avvocato Vincenzo Cacciaglia. Patron Antonio Pacchiarotti e i suoi sono oggi in fermento per offrire oggi una serata indimenticabile e per mettere a punto gli ultimi ritocchi in vista del grande concorso canoro ‘’Cantando sotto la Rocca’’ che si terrà domani sera. Questo Festival è giunto ormai alla sua X edizione ed è organizzato in 3 categorie: 6-11 anni (12 non compiuti); 12-17 anni (18 non compiuti); over 18. Sarà premiato il primo di ogni categoria e poi il primo in assoluto. Sarà presente una commissione artistica che valuterà le varie proposte e deciderà i vincitori. I partecipanti di questa finale del concorso tolfetano saranno 17. Cantando Sotto la Rocca da anni fa parte del calendario del Festival della Musica promosso dall’associazione Giuseppe Verdi in collaborazione con l’amministrazione comunale. Questo concorso è ormai un appuntamento fisso dell’estate e sono tanti i cantanti che chiedono di partecipare; di tanti partecipanti solo alcuni hanno raggiunto la finale di domani sera. Al concorso partecipano cantanti solisti, duo o trio, che presentano un brano edito anche in lingua straniera.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Angelo Sale: ristrutturata la tribuna ospiti

Ultimati i lavori, seppur esigui, della tribuna riservata agli ospiti dello stadio Sale di Ladispoli. Posizionata a fianco della centrale,  realizzata in ferro e rimuovibile, potrà ospitare 140 posti a sedere mentre  il settore potrà contenerli fino a 250.  Tuttavia è un passo in avanti in vista dell’apertura della nuova stagione in programma il 2 settembre
«Da Giugno a Luglio abbiamo vissuto un’emozione bellissima nel partecipare attivamente alla promozione della Us Ladispoli Calcio – spiega il consigliere comunale Giovanni Ardita – dalla categoria Eccellenza alla serie D, le trasferte dell’Abruzzo e del Veneto hanno ridato quel senso di appartenenza ai colori rossoblu, vedendo tanta tanta gente che con passione e amore ha trascinato la squadra di mister Bosco e del presidente Paris ad un traguardo impossibile. Neanche il tempo di festeggiare nella via principale di Ladispoli con caroselli e musica in prossimità del Manhattan, il giorno dopo ci siamo messi a lavorare duro per supportare una società di calcio che ha nel presidente Paris Ladispolano puro amato in città, ci siamo messi a tavolino con il sindaco Grando che con tanto impegno e competenza ha cercato le soluzioni giuste per cercare di sopperire a delle carenze della struttura sia nella sicurezza che nell’andare a completare l’impianto di calcio. Senza tribuna degli ospiti, il campo non era abilitato per giocare in casa, con il rischio di chiedere ospitalità al Cerveteri o al Civitavecchia, qualcuno giustamente ci ha chiesto una struttura cosi nuova e che ha avuto dei costi elevati ha delle carenze strutturali. È un punto di partenza, del resto più di questo ora non si poteva fare. La copertura della tribuna – conclude l’esponente di Fdi – è uno dei prossimi obiettivi per i quali ci stiamo lavorando. È essenziale, sia per l’estate che per l’inverno, essendo lo stadio in una posizione nevralgica a livello climatico».

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

COMUNE DI ARZANO – CONCORSO (scad. 9 settembre 2018)

Mobilita' esterna per la copertura di un posto di agente di polizia
locale, categoria C, a tempo pieno ed indeterminato e due posti di
agente di polizia locale, categoria C, a tempo parziale part-time
50% ed indeterminato, da assegnare all'area polizia locale.
(18E07781)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

COMUNE DI CINISELLO BALSAMO – CONCORSO (scad. 12 settembre 2018)

Concorso pubblico per la copertura di un posto di collaboratore
amministrativo, categoria B3, a tempo indeterminato e pieno,
riservato agli appartenenti alle categorie protette ex articolo 18
della legge n. 68/1999.
(18E07767)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

COMUNE DI VILLASANTA – RETTIFICA

Rettifica del concorso pubblico, per titoli ed esami, per la
copertura di un posto di specialista tecnico, categoria D1, a tempo
pieno ed indeterminato.
(18E07997)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

COMUNE DI ARZANO – CONCORSO (scad. 9 settembre 2018)

Mobilita' esterna per la copertura di due posti di istruttore
amministrativo, categoria C, a tempo parziale part-time 50% ed
indeterminato, da assegnare all'area amministrativa.
(18E07784)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

COMUNE DI ERACLEA – CONCORSO (scad. 9 settembre 2018)

Concorso pubblico, per esami, per la copertura di un posto di
istruttore servizi amministrativo-contabili, categoria C1, a tempo
pieno ed indeterminato.
(18E07761)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

UNIONE COMUNI MODENESI AREA NORD DI MIRANDOLA – CONCORSO (scad. 10 settembre 2018)

Concorso pubblico, per esami, per la copertura di un posto di
istruttore direttivo contabile, categoria D, a tempo pieno ed
indeterminato, per il settore finanziario.
(18E07772)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

COMUNE DI ARZANO – CONCORSO (scad. 9 settembre 2018)

Mobilita' esterna per la copertura di tre posti di istruttore tecnico
geometra, categoria C, a tempo parziale part-time 50% ed
indeterminato, da assegnare all'area pianificazione e gestione del
territorio/lavori e servizi pubblici.
(18E07783)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###