Calabria, ucciso a colpi di pistola a bordo piscina a Nicotera

L’omicidio potrebbe essere legato a un fatto di sangue avvenuto a maggio, nel quale era stato ferito il fratello della vittima

Leggi articolo completo

@code_here@

La Croce Rossa sui laghi per tutelare i bagnanti

di GRAZIAROSA VILLANI

BRACCIANO – Croce Rossa Comitato Lago Sabatino in prima linea anche quest’anno per il Progetto Laghi Sicuri, “che vedrà – spiega il presidente Alessandro Infante – la nostra presenza in assistenza ai bagnanti, turisti e cittadinanza presso le spiagge del lago di Bracciano, lungolago di Anguillara Sabazia e Vigna di Valle, e del lago di Martignano. Molti volontari saranno impegnati nell’assistenza sanitaria, in attività di informazione e prevenzione. Il Progetto che vede impegnato il Comitato dal 1995, anche quest’anno, avrà luogo in collaborazione con il Comune di Anguillara Sabazia e Polizia Locale. Nelle giornate del sabato la Croce Rossa sarà  presente al mattino presso gli stabilimenti balneari per dimostrazioni di manovre salvavita, cenni di primo soccorso, prevenzione dalle ondate di calore e presentazione delle campagne Estate Sicura. Al pomeriggio è assicurata la presenza di uno stand associativo presso il lungolago Reginaldo Belloni di Anguillara, dalle 17 mentre nelle domeniche di agosto, assistenza sanitaria garantita da una ambulanza presso il lungolago di Anguillara Sabazia, con personale sanitario a bordo, dalle 10 alle 18. Presenti anche nella giornata festiva del 15 agosto. Il calendario prevede la presenza sabato 11 agosto al Lungolago Belloni, nei pressi degli stabilimenti Sabbianera, Scorpion Beach e Lido dei Cigni, mercoledì 15 agosto presso spiaggia libera presso lungolago delle Muse, Vigna di Valle, sabato 18 agosto al lungolago Belloni, nei pressi degli stabilimenti Tiripiti’ Beach – Monchis Beach, sabato 25 agosto assistenza: spiaggia libera presso Lungolago delle Muse, Vigna di Valle. In contemporanea si svolge la campagna informativa Buone Pratiche Estate Sicura, per parlare dei corretti comportamenti da tenere nella stagione calda. Crampi, svenimenti, gonfiori, o vero e proprio colpo di calore, questi sono i disturbi lievi e di maggiore gravità ai quali si va incontro proprio durante un’ondata di calore.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

La Croce Rossa sui laghi per tutelare i bagnanti

di GRAZIAROSA VILLANI

BRACCIANO – Croce Rossa Comitato Lago Sabatino in prima linea anche quest’anno per il Progetto Laghi Sicuri, “che vedrà – spiega il presidente Alessandro Infante – la nostra presenza in assistenza ai bagnanti, turisti e cittadinanza presso le spiagge del lago di Bracciano, lungolago di Anguillara Sabazia e Vigna di Valle, e del lago di Martignano. Molti volontari saranno impegnati nell’assistenza sanitaria, in attività di informazione e prevenzione. Il Progetto che vede impegnato il Comitato dal 1995, anche quest’anno, avrà luogo in collaborazione con il Comune di Anguillara Sabazia e Polizia Locale. Nelle giornate del sabato la Croce Rossa sarà  presente al mattino presso gli stabilimenti balneari per dimostrazioni di manovre salvavita, cenni di primo soccorso, prevenzione dalle ondate di calore e presentazione delle campagne Estate Sicura. Al pomeriggio è assicurata la presenza di uno stand associativo presso il lungolago Reginaldo Belloni di Anguillara, dalle 17 mentre nelle domeniche di agosto, assistenza sanitaria garantita da una ambulanza presso il lungolago di Anguillara Sabazia, con personale sanitario a bordo, dalle 10 alle 18. Presenti anche nella giornata festiva del 15 agosto. Il calendario prevede la presenza sabato 11 agosto al Lungolago Belloni, nei pressi degli stabilimenti Sabbianera, Scorpion Beach e Lido dei Cigni, mercoledì 15 agosto presso spiaggia libera presso lungolago delle Muse, Vigna di Valle, sabato 18 agosto al lungolago Belloni, nei pressi degli stabilimenti Tiripiti’ Beach – Monchis Beach, sabato 25 agosto assistenza: spiaggia libera presso Lungolago delle Muse, Vigna di Valle. In contemporanea si svolge la campagna informativa Buone Pratiche Estate Sicura, per parlare dei corretti comportamenti da tenere nella stagione calda. Crampi, svenimenti, gonfiori, o vero e proprio colpo di calore, questi sono i disturbi lievi e di maggiore gravità ai quali si va incontro proprio durante un’ondata di calore.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Ladispoli, le scippano la borsa e fuggono su uno scooter

LADISPOLI – Non solo vetri delle auto infranti mentre si è al mare o a fare una passeggiata all'aria aperta, ora anche gli scippi. Brutta disavventura oggi a Ladispoli, in via Roma, per una donna in biciletta. Uno scooter, con a bordo due ragazzi, si sarebbe avvicinato alla signora scippandole la borsa per darsi subito alla fuga. Ovviamente dell'accaduto sono state prontamente informate le forze dell'ordine alle quali la donna si è rivolta per svolgere regolare denuncia. 

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Rimangono critiche le condizioni del 26enne

CIVITAVECCHIA – Rimangono critiche le condizioni di salute del 26enne, rimasto coinvolto mercoledì mattina in un incidente stradale in via Terme di Traiano, nei pressi dello svincolo autostradale.

Il giovane centauro, subito dopo lo scontro, è stato soccorso e trasferito in gravissime condizioni all’ospedale Gemelli di Roma a bordo di un elicottero e proprio presso il nosocomio romano, dopo poche ore, è stato sottoposto a un delicatissimo intervento chirurgico.

Nonostante tutto le condizioni di salute del giovane civitavecchiese rimangono gravi, tanto che i medici non avrebbero ancora sciolto la prognosi.

Intanto le forze dell’ordine continuano a lavorare per ricostruire la dinamica dell’incidente: per il momento l’unica cosa chiara è il violento urto tra una donna di 50 anni alla guida della propria auto e il 26enne civitavecchiese in moto, oltre a un volo di circa trenta metri che quest’ultimo ha fatto a causa dell’impatto.

Caute le forze dell’ordine: gli agenti del commissariato nell’attività di ricostruzione dei fatti sono supportati dai colleghi della Polizia stradale, proprio al fine di non omettere alcun dettaglio e arrivare entro breve a una attendibile rappresentazione dell’accaduto, anche grazie alle dichiarazioni di chi è in grado di fornire informazioni utili.

Prezioso si è rivelato anche il contributo fornito nell’immediatezza dai Vigili del fuoco della caserma Bonifazi, che hanno messo in sicurezza l’area, concentrandosi principalmente sulla vettura coinvolta nello scontro che perdeva benzina.

Resta l’apprensione per le condizioni di salute del 26enne, molto conosciuto in città, anche per via della sua innata passione per le due ruote.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Santa Severa, scontro tra auto e scooter: muore 30enne

SANTA SEVERA – Brutto incidente ieri in tarda serata a Santa Severa nei pressi di un distributore sulla statale Aurelia. Una moto, con a bordo due ragazzi, si sarebbe scontrata con un'auto guidata da una ragazza di Santa Marinella. A causa del forte impatto uno dei due giovani, a bordo dello scooter, un 30enne A.L. di Ladispoli, sarebbe morto sul colpo. Grave l'altro ragazzo che stava viaggiando a bordo delle due ruote con lui. Dopo un primo trasporto d'urgenza all'ospedale di Civitavecchia, il ragazzo infatti sarebbe stato trasferito in elisoccorso in un ospedale romano. Sul posto vigili del fuoco di Cerveteri, i Carabinieri di Santa Severa, i sanitari del 118, la Croce Rossa, la Pro Pyrgi e la Misericordia.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Incidente sulla A12, auto con roulotte si ribalta

LADISPOLI – Brutto incidente questo pomeriggio sull'autostrada A12 tra Ladispoli e Torrimpietra (in direzione Roma). Un'auto con roulotte al seguito, con a bordo due turisti tedeschi, per cause in corso di accertamento, si sarebbe capovolta andando a finire fuori strada, in uno dei terreni che costeggia l'autostrada. A causa del forte impatto, uno dei due occupanti, una donna, sarebbe rimasta ferita in maniera più grave a causa del forte impatto tanto che sul posto si è portata un'eliambulanza per il trasporto in ospedale. 

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Aurelia: donna investita mentre attraversa sulle strisce

SANTA MARINELLA – Versa in gravi condizioni,all’ospedale Gemelli di Roma, la signora quarantenne che l’altra notte è stata investita sulle strisce pedonali nei presso dell’imbocco sud del porto turistico. Il fatto è accaduto intorno alle 22 in una zona vicina al ponte romano che porta al marina. La donna D.T. di 38 anni, in città per la villeggiatura ma residente a Roma, stava passeggiando con la madre e il figlioletto in carrozzina, sul marciapiede che conduce verso il porto. Giunte sulle strisce pedonali, le due donne si sono avviate ad attraversare la strada. La nonna del bambino con il passeggino era davanti, mentre la figlia la seguiva subito dietro. Ad un tratto, è sopraggiunto un uomo, C.F. di 65 anni a bordo di una Panda, intento a dirigersi verso Civitavecchia. L’autista, probabilmente per l’oscurità, non si è accorto che la signora stava attraversando la strada e l’ha colpita con la parte anteriore sinistra dell’auto scaraventandola prima sul vetro e poi una decina di metri più avanti. Nel tremendo impatto, la donna è rimasta priva di sensi a terra, mentre perdeva molto sangue dalle numerose ferite riportate. Sul posto, sono subito sopraggiunte le ambulanze del 118 e della Misericordia, la polizia Stradale e i Carabinieri della locale stazione, che hanno tentato di rianimare la signora. A causa delle gravissime condizioni però è stato chiamato un elicottero dell’Ares 118, che ha trasportato la donna al Gemelli di Roma. Per la mamma della signora e il figlio, invece, nessun danno.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Scontro auto moto: grave un 30enne di Cerveteri

di GIULIANA OLZAI

CERVETERI – Un altro terribile incidente con un motociclista coinvolto e ferito in modo grave. Verso le 14,15 una macchina e uno scooter, per causa ancora in corso di accertamento, sono rimaste coinvolte in uno scontro frontale all’incrocio fra via Settevene Palo e l’ingresso della A12. 
Una Mini, con alla guida una donna, proveniente dall’Aurelia sulla Settevene Palo svolta a sinistra in direzione dell’autostrada quando in quel momento sopraggiunge lo scooter con due giovani a bordo sulla carreggiata opposta. 
Uno scontro frontale tremendo. I due, un ragazzo di Cerveteri, R. L. le sue iniziali, classe 88, e una ragazza di Ladispoli, A. M., classe 90, sono stati sbalzati via. 
Ad avere la peggio il giovane, che per le condizioni critiche in cui versa, è stato trasportato con l’eliambulanza, che ha atterrato sul piazzale della Polstrada, al Policlinico Gemelli, mentre la ragazza con l’ambulanza all’Aurelia Hospital. Illesa la donna a bordo dell’auto. 
Sul posto la Polizia locale, al comando del maggiore Roberto Tortolini, per fare i rilievi con il supporto della Polstrada Cerveteri-Ladispoli. 
La dinamica dell’incidente è al vaglio della polizia municipale. Da una prima ricostruzione sembra che la donna alla guida della Mini abbia tagliato la strada ai due che provenivano in senso opposto con lo scooter. 

 

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Cerveteri, viola la sorveglianza speciale: arrestato un 30enne

CERVETERI – Il piano di controllo straordinario del territorio messo in atto dai Carabinieri di Civitavecchia per un “estate tranquilla” prosegue con assiduità sulle principali arterie di collegamento e sul litorale laziale. Nell’ultimo week end sono stati intensificati i controlli che hanno consentito di trarre in arresto una persona e  denunciarne un’altra a piede libero, entrambe di Cerveteri. 
In particolare il NOR – Aliquota Radiomobile ha tratto in arresto F.E., le sue iniziali, 30enne, intercettato a bordo di un autovettura mentre percorreva una via del centro di Ladispoli. All’esito del controllo è emerso che l’uomo era sottoposto a misura di prevenzione della sorveglianza speciale di P.S., con l’obbligo di soggiorno nel comune di Cerveteri e destinatario di un provvedimento di revoca della patente di guida. 
L’arrestato è stato condotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo. 
Il giovane un paio d’anni fa ha avuto precedenti per droga. Va detto che la sorveglianza speciale è una misura di prevenzione che viene fatta per soggetti tendenzialmente delinquenti.
I Carabinieri della Stazione Carabinieri di Cerveteri hanno, invece, denunciato in stato di libertà B.M.D., le sue iniziali, 24enne, rumeno per il reato di furto. Lo stesso è stato sorpreso dai Carabinieri subito dopo che aveva asportato da un autovettura in sosta sul lungomare monete per una somma complessiva di 10 euro.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###