QUARZO S.R.L.

Avviso di cessione di crediti ai sensi degli artt. 1 e 4 della L. 30
aprile 1999, n. 130 (la "legge 130/99") e dell'articolo 58 del
Decreto Legislativo 1 settembre 1993, n. 385 (il "TUB") e informativa
ai sensi dell'articolo 13 del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n.
196

(TX18AAB11300 )

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

QUARZO S.R.L.

Avviso di cessione di crediti ai sensi degli artt. 1 e 4 della L. 30
aprile 1999, n. 130 (la "legge 130/99") e dell'articolo 58 del
Decreto Legislativo 1 settembre 1993, n. 385 (il "TUB") e informativa
ai sensi dell'articolo 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n.
196

(TX18AAB11298 )

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

QUARZO S.R.L.

Avviso di cessione di crediti ai sensi degli artt. 1 e 4 della L. 30
aprile 1999, n. 130 (la "legge 130/99") e dell'articolo 58 del
Decreto Legislativo 1 settembre 1993, n. 385 (il "TUB") e informativa
ai sensi dell'articolo 13 del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n.
196

(TX18AAB11301 )

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Agraria Tarquinia, Leoncelli e Massi: «Vogliamo i documenti che attestano il debito»

TARQUINIA – Ancora polemiche sull’amministrazione dell’Università Agraria di Tarquinia. Ad alzare la voce  contro l’operato della giunta Borzacchi sono i consiglieri leoncelli e Massi che parlano di un’amministrazione  inconcludente, “capace  solamente di  scaricare  le  colpe  sulle  altre  amministrazioni”. Imprenditori  agricoli  (così  si  definiscono ) che  poco  hanno  a  che  fare  con  l’amministrazione  pubblica, e che pensano di amministrare l’ente come fosse  la  propria  azienda  agricola”.  Al centro degli attacchi le mancate risposte da parte del presidente Sergio Borzacchi: “Dopo  quel  manifesto  che   la  maggioranza  ha  sbandierato   ai  quattro  venti – dicono Roberto Massi e Maurizio Leoncelli –  con  più  di  4  milioni  di  euro  di  debito,  avevamo fatto  richiesta  della  documentazione  per verificare  la  reale  esistenza  di  tale  debito. Era il  1 ottobre  e ad  oggi  non  è  pervenuta  alcuna documentazione . Considerando  che  per  legge  l’ ente  ha  a  disposizione  30 giorni  per  produrre  tutti  i  documenti  del  caso  a  qualsiasi  amministratore  che  ne  faccia  richiesta,  siamo fuori  tempo  massimo.  Ma   sembra  che  questa  amministrazione  non  faccia  tanto  caso  né  a  rispettare  lo  statuto  né  la  legge:  vedi  la  convocazione  dei  consigli, in  un  anno  sono stati fatti solo 3  e  tutti e tre  carenti  di  documenti  e  di  convocazioni;  addirittura spostate  con  dei  messaggi  sul  telefonino, o  addirittura  con un  consuntivo  che  doveva  essere  fatto  ad aprile  e ad  oggi,  allo  scadere  del  2018, ancora  non  è  stato  prodotto;  per  finire  con la  richiesta  di  documentazione  dove  saremo  costretti  a  rivolgerci  alle  autorità  competenti visto  che  è  un  diritto  visionare  i  documenti.  Questi amministratori  sono solo  capaci di  farsi  dei  selfi  a  scopo  mediatico  ma  ad  oggi   non  hanno  prodotto  nulla, addirittura  non  sono riusciti  ancora  a  produrre  legname  per  la  stagione  corrente; sono  riusciti  a  far  lievitare  il  credito  con  la  Maretour a  700.000.00 settecento  mila  euro,  mai  successo  in  alcuna  amministrazione,  per  poi  non  produrre  nulla,  solo  la  certezza  che  oltre  al  debito  che  loro  sostengono,  il  credito  vantato  non  potrà  più  essere  esigibile, vista  la  situazione  critica  in cui versa    la  società  che  gestisce  la  pineta.  Forse  il  tutto  è  anche  imputabile  a  degli  amministratori, inesperti  della  gestione  pubblica  che  pensano  che  tutto  possa  essere  gestito  come  la  cosa  propria, e  che  se  guardiamo  nell’ archivio  dell’ ente   li  ritroviamo  alcuni  ad  amministrare   proprio  negli  anni  che  è  stato  prodotto  il  maggior  debito  dell’ ente.   Detto  ciò nei  prossimi  giorni  saremo  costretti  a  presentarci   alle  autorità  competenti  e  denunciare    l’ impossibilità  di  esercitare  il  nostro  mandato,  visto  che  non  ci  vengono  consegnati  i  documenti   inerenti   i  debiti    sbandierati   dalla  medesima  maggioranza”.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

REGIONE EMILIA-ROMAGNA – LEGGE REGIONALE 20 aprile 2018, n. 5

Norme in materia di interventi territoriali per lo sviluppo
integrato degli ambiti locali.
(18R00199)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

REGIONE TOSCANA – LEGGE REGIONALE 16 aprile 2018, n. 15

Disposizioni in materia di tirocini non curriculari. Modifiche alla
l.r. 32/2002.
(18R00272)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

REGIONE TOSCANA – LEGGE REGIONALE 17 aprile 2018, n. 17

Disposizioni in merito alle etichette informative negli impianti di
radiocomunicazione. Modifiche alla l.r. 49/2011.
(18R00274)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

REGIONE TOSCANA – LEGGE REGIONALE 17 aprile 2018, n. 16

Contributo straordinario di solidarieta' a favore della moglie di
Idy Diene.
(18R00273)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

REGIONE TRENTINO-ALTO ADIGE (PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO) – DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA 13 aprile 2018, n. 11

Norme di prevenzione incendi in materia di pubblici esercizi –
Modifica dei termini.
(18R00277)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###