TRIBUNALE ORDINARIO DI MILANO Volontaria Giurisdizione

Eredita' giacente di Alessandri' Angelo Oronzo

(TX18ABH12995 )

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Cpc ospite della capolista Real Fiumicino/Futsal Isola

Dopo non aver affatto sfigurato nell’incontro di martedi contro l’Eur Massimo, a recupero della settima giornata, dove si era tenuto testa e gambe alla forte squadra romana, oggi alle ore 16 la Cpc2005 (nella foto) diretta da Angelo Branchesi farà vista all’altra capolista Real Fiumicino/Futsal Isola. 
Ago della bilancia in questo momento dei piani altissimi e a soli quattro punti dalla zona che porta diretti ai playoff, si giocherà una gara importante, ma non decisiva in questo finale di girone d’andata.
La Td Santa Marinella a +3 punti dalla zona playout è chiamata alla realizzazione di una vera e propria impresa alle 15 tra le mura amiche del Palazetto contro la capolista Eur Massimo che vanta 24 punti all’attivo con 8 vittorie e 2 sconfitte in dieci match disputati. Sarà, dunque, una gara molto complicata per i santamarinellesi che nel pomeriggio dovranno cercare di dare il meglio di loro stessi.
Il Santa Severa, invece, con tutte le scarpe invischiata nella zona rossa della classifica è attesa alle 14.30 dalla seconda della classe Atletico Grande Impero che insegue le due capoliste a -2 punti.
La Futsal Academy del presidente Elso De Fazi alle 17 è attesa dal fanalino di coda Futsal Ronciglione chevanta un solo punto all’attivo. I civitavecchiesi potranno usufruire del nuovo acquisto Lorenzo Pietranera, ormai ex calciatore del Civitavecchia Calcio 1920 che giovedì ha deciso di cambiare sport dedicandosi al calcio a 5.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Mtb Santa Marinella: due giorni di successi

Fine settimana dell’Immacolata Concezione dedicato prevalentemente al ciclocross con grandissime soddisfazioni per la Mtb Santa Marinella in più parti d’Italia. 
Il team altolaziale ha fatto registrare una presenza numerosa alla terza prova del Roma Master Cross a Vetralla, gara nella quale è stato protagonista in positivo Daniele Tulin a segno nella categoria master 4, ottime le performance degli altri compagni di squadra Diego Antimi (4°M2), Mauro Iacobini (10°M4), Luca Frenguellotti (18°M4), Daniele Bagnoli (17°M5), Angelo Ciancarini (2°M6), Mauro Gori (3°M6), Vincenzo Scozzafava (2°M7), Sandro Costa (4°M7) e Gianluca Magnante (9°élite sport). Risultato molto appagante in Emilia Romagna per Libero Ruggiero che si è preso il primato nella categoria master 2 a Spilamberto di Modena (Gran Premio Azienda Agricola Montanari). 
Terza posizione nella categoria élite per Domenico Abruzzese, di scena a Montesano Salentino in Puglia in occasione del Trofeo Il Sorriso. In Veneto duplice impegno in due giorni per Michele Feltre e Manuel Piva. 
Al Ciclocross del Ponte a Fae di Oderzo, tradizionale corsa a carattere internazionale nel giorno dell’Immacolata, Feltre ha ottenuto la sesta posizione tra i master di terza fascia over 54 e il primo posto di categoria master 7 mentre 24 ore dopo al Ciclocross Pra del Moro (frazione della città di Feltre) primato doppio per Piva e Feltre rispettivamente nelle categorie master 2 e master 7.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Cpc, l’Under 17 vince e conquista la vetta

Finisce 4-3 per i romani del Tanas il big match della decima giornata contro i pari età dell’Under 19 regionale. Prima contro seconda che non ha deluso le aspettative. 
I portuali vanno avanti due volte nel giro di venti minuti, in entrambe le occasioni è Memmoli a capitalizzare la mole di gioco dei portuali. 
La prima con un pallonetto a scavalcare Migliorini,   e la seconda in tap-in sugli sviluppi di un corner. Riviene poi fuori il Tanas e prima dimezza con Fecchi, e quasi allo scadere con Forzia agguanta il pari. 
La Cpc2005 recrimina  in entrambe le occasioni per due presunti falli, il direttore Ventura però non ha dubbi e concede le reti. Si va a riposo sul due a due. Secondino deve cambiare China e Sansolini, per loro affaticamento muscolare, e non sarà più la stessa cosa da li in avanti. 
Pronti e via e Memmoli, scatenato quest’oggi, al terzo comunque riporta avanti i portuali. Lo fa direttamente da calcio di punizione, pennellando la sfera che risulta impossibile da respingere per Migliorini. 
La capolista Tanas non ci sta e al 10’ pareggia, Ricci sotto porta riprende un mezzo miracolo di Di Marco, abile sugli sviluppi di un calcio da fermo, e fa tre a tre tra le proteste dei portuali per un presunto fuorigioco. Memmoli ha la palla del 4 a 3 due minuti dopo, è abile Migliorini a respingere. Esce anche Fattori intorno al 20’, anche per lui un affaticamento muscolare. 
Il Tanas cerca la vittoria e al 37’ la Cpc2005 deve inchinarsi ancora, è  Forzia a beffare Di Marco. Finisce in pratica qui la gara.
Scontro tra i titani del girone, e non è un caso che a spunatrla è la squadra che è stata capace di vincerne nove su dieci fino ad oggi. La Cpc2005 recrimina per qualche decisione arbitrale, ci sta anche questo nel calcio, ma ne esce conscia delle sue possibilità in chiave playoff.
L’Under 17 regionale  di Di Pietro espugna Fiumicino, pareggia il Petriana in casa del Vescovio, e ritrova in concomitanza della squadra romana la vetta. Finisce 3-1 contro il Fiumicino1926, dopo aver portato a casa una partita dalle mille difficoltà. Domenica scontro diretto con il Petriana, li servirà la stessa Cpc2005 di domenica. 
Grande l’apporto dei 2003 in questa giornata, tra cui bomber Amato che apre le marcature. Finale di gara in inferiorità numerica che non frena, comunque, il cammino dei giovani portuali. Dimenticata in fretta la sconfitta di domenica con l’Etruria, e ora, si spera, che sarà un’altra storia.
La Cpc2005 dopo neanche cinque minuti è già avanti. 
Dalla Ragione mette nel mezzo un buon cross, il portiere avversario non trattiene, e  Amato è li a insaccare il gol che vale il vantaggio. Neanche il tempo di centrare la sfera che  Di Iorio serve il pareggio per la sua squadra. Gara vibrante, uno a uno. 
La CPC2005 non si demoralizza e continua a giocare cercando il gol che varrebbe il vantaggio, anche se è Formisano a togliere le castagne dal fuoco intorno al 25 ai suoi, andando ad opporsi a un tiro avversario. Al 30’ la spinta della CPC2005 è premiata,   tiro di Grossi in girata e CPC2005 in vantaggio.  Si va a riposo cosi, portuali avanti di una lunghezza. 
Ripresa sulla falsa riga della prima, entrambi cercano il gol giocando a viso aperto. La CPC2005 al decimo deve ancora ringraziare Formisano che si oppone, da far suo, al tiro scagliato da  Olivi. 
La CPC2005 rimane in dieci  al 15’,  espulsione di D’Angelo per proteste, ma è in partita come non mai. Il Fiumicino cerca di far la voce grossa in superiorità numerica  ma la CPC2005 non addietra, anzi  con Zerilli, che raccoglie l’assist superbo di Grossi,   triplica e chiude la gara. Il Fiumicino spinge nel finale alla ricerca del gol che riaprirebbe la gara, ma è tardi. Tre punti d’oro che valgono la testa della classifica, il resto domenica al Tamagnini quando di fronte avranno proprio il Petriana.
Finisce 8-1 la gara di sabato al Tamagnini degli Under16 provinciale di Colapietro sull’Eretum Monterotondo. Risultato per gli annali ma non per i tre punti, visto che l’Eretum gareggia in questo campionato fuori classifica. In rete con una doppietta ciascuno Saladini, Fusco e Galimberti, a chiudere il parziale Amato e Sammartini per i rosso portuali.
L’Under 15 provinciale di Midei sono corsari a Cerveteri, per loro 3-1 il punteggio finale sui pari età del Città di Cerveteri. Vince anche l’Astrea e la vetta rimane a tre punti. In rete Chessa, Spadone e Mura.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

COMUNE DI SANT'ANGELO DEI LOMBARDI – CONCORSO (scad. 6 gennaio 2019)

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto
di istruttore tecnico, geometra, categoria C, a tempo pieno ed
indeterminato, riservato alle categorie protette, di cui
all'articolo 1, comma 1, della legge n. 68/1999 a copertura della
quota d'obbligo.
(18E12410)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

COMUNE DI SANT'ANGELO DEI LOMBARDI – CONCORSO (scad. 6 gennaio 2019)

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto
di istruttore tecnico, geometra, categoria C, a tempo pieno ed
indeterminato, riservato alle categorie protette, di cui
all'articolo 1, comma 1, della legge n. 68/1999 a copertura della
quota d'obbligo.
(18E12410)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Mtb Santa Marinella:  arriva un doppio trionfo 

Secondo appuntamento consecutivo con il Roma Master Cross a Ostia presso il Wild Village nella gara intitolata alla memoria di Dimitri Buttarelli a un mese dalla tragica morte: il migliore del gruppo santamarinellese è stato Angelo Ciancarini con primo posto tra i master 6, molto buone le performances di Diego Antimi (5°M2), Daniele Tulin (3°M4), Mauro Iacobini (11°M4), Luca Frenguellotti (14°M4), Daniele Bagnoli (14°M5), Mauro Gori (13°M6), Vincenzo Scozzafava (2°M7), Sandro Costa (3°M7) e Gianluca Magnante (6°élite sport) che hanno preso parte alla gara disputata di sabato pomeriggio primo dicembre. A Vetralla dove Lorenzo Borgi non si è lasciato sfuggire l’occasione di conquistare il primato tra i master 6, condividendo la propria fatica con il compagno di squadra Sandro Costa, secondo tra gli M7. In Toscana è stato impegnato Libero Ruggiero a Tammari dove ha chiuso in prima posizione la propria gara tra i master 2 mentre in Puglia a Gallipoli, quinta prova del Giro d’Italia Ciclocross, l’élite Domenico Abruzzese si è dovuto fermare dopo due giri ma non ancora al meglio della forma per i problemi al ginocchio.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Mtb Santa Marinella:  arriva un doppio trionfo 

Secondo appuntamento consecutivo con il Roma Master Cross a Ostia presso il Wild Village nella gara intitolata alla memoria di Dimitri Buttarelli a un mese dalla tragica morte: il migliore del gruppo santamarinellese è stato Angelo Ciancarini con primo posto tra i master 6, molto buone le performances di Diego Antimi (5°M2), Daniele Tulin (3°M4), Mauro Iacobini (11°M4), Luca Frenguellotti (14°M4), Daniele Bagnoli (14°M5), Mauro Gori (13°M6), Vincenzo Scozzafava (2°M7), Sandro Costa (3°M7) e Gianluca Magnante (6°élite sport) che hanno preso parte alla gara disputata di sabato pomeriggio primo dicembre. A Vetralla dove Lorenzo Borgi non si è lasciato sfuggire l’occasione di conquistare il primato tra i master 6, condividendo la propria fatica con il compagno di squadra Sandro Costa, secondo tra gli M7. In Toscana è stato impegnato Libero Ruggiero a Tammari dove ha chiuso in prima posizione la propria gara tra i master 2 mentre in Puglia a Gallipoli, quinta prova del Giro d’Italia Ciclocross, l’élite Domenico Abruzzese si è dovuto fermare dopo due giri ma non ancora al meglio della forma per i problemi al ginocchio.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Il Tarquinia Calcio regala alla città Gianni Rivera

Un’icona del calcio italiano, uno dei campioni che più ne ha segnato la storia realizzando, fra l’altro, una delle rete più celebri della Nazionale italiana. Gianni Rivera sarà ospite a Tarquinia il prossimo 20 dicembre per presentare la propria autobiografia in quello che rappresenta una sorta di piccolo regalo di Natale del Tarquinia Calcio alla città.
Dall’Alessandria al Milan, dal trionfo europeo in maglia azzurra nel ’68 al Pallone d’Oro del ‘69, passando per la leggenda di Mexico ’70, Italia-Germania terminata 4-3 con quel suo gol a regalare ai tifosi azzurri un’emozione impossibile da dimenticare. Immagini, racconti, emozioni di cui Rivera è stato assoluto protagonista e che Tarquinia potrà condividere con lui in una serata speciale non solo per gli appassionati di sport e di calcio, ma per chiunque voglia rivivere le sensazioni di quegli splendidi anni. Giovedì 20 dicembre, quindi, Rivera arriverà a Tarquinia, alle 17 farà visita allo stadio “Cardoni” per salutare i ragazzi del settore giovanile del Tarquinia Calcio, poi alle 18 salirà nella sala consigliare del Comune di Tarquinia per incontrare tifosi, appassionati e curiosi e parlare del libro “Gianni Rivera – Autobiografia di un campione”, ripercorrendo così successi, emozioni ed episodi di una carriera straordinaria.
Grazie alla collaborazione tra Tarquinia Calcio e Comune di Tarquinia, nell’occasione verrà anche consegnato il premio Angelo Jacopucci allo sportivo dell’anno tarquiniese.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###