Ladispoli, Air Show: informazioni utili

LADISPOLI – Tricolore esposto fuori dalle attività commerciali e dai balconi delle abitazioni dei cittadini, parcheggi per bus e auto, tre chilometri di costa interdetti al traffico, mercatini, menu a tema, … Nella città balneare si stanno definendo gli ultimi dettagli per la tre giorni dedicata alle Frecce Tricolori che celebreranno i 130 anni di Ladispoli. L'appuntamento vero e proprio con lo spettacolo sarà per domenica a partire dalle 17. Sabato, approssimativamente allo stesso orario, ci saranno le prove generali. Il centro della manifestazione sarà il lungomare Marina di Palo con lo spettacolo che coprirà circa 3 km di costa e quindi sarà visibile dal lungomare Marco Polo fino all'inizio di Marina di San Nicola. Il lungomare Regina Elena, il lungomare Marina di Palo e via del Tritone saranno pedonalizzati da venerdì pomeriggio a domenica sera. A intrattenere i tanti visitatori ci penseranno anche i mercatini che per l'occasione saranno allestiti sul lungomare. In via del Tritone presente un'area food e un palco dove ogni sera prenderanno il via degli eventi musicali, mentre in piazza dei Caduti si svolgerà l'esposizione "Peperoncino che passione". In piazza Rossellini, venerdì, sabato e domenica si svolgerà invece il Festival Caraibico. Durante l'Air Show lo specchio acqueo interessato dall'esibizione sarà inibito al transito delle imbarcazioni. 

E proprio in vista dell'arrivo di moltissimi visitatori, l'amministrazione comunale ha individuato diverse aree parcheggio per auto e autobus che saranno collegate alla manifestazione da un servizio navetta. I punti di raccolta individuati si trovano in Piazza 25 Aprile, al Cimitero, via Settevene Palo (davanti all'ex campo sportivo), Piazza Rossellini, via Palo Laziale (distributore Agip). Le navette, nella giornata di domenica, saranno attive dalle 14 alle 17 e dalle 18.30 alle 22. Sabato, invece, saranno attive le linee 27, 29 e 30 del trasporto pubblico locale (per consultare orari e tragitti si può visitare il sito della Seatour Spa). 

E a commentare la due giorni che vedrà Ladispoli protagonista a livello nazionale, grazie all'esibizione della Pattuglia Acrobatica delle Frecce Tricolori, è stato il sindaco Alessandro Grando: "L’esibizione delle Frecce Tricolori nel cielo di Ladispoli rappresenterà uno dei momenti più importanti nella storia della nostra città. Una grande vetrina turistica per il rilancio del nostro territorio a cui l’amministrazione comunale punta fortemente. Ci prepariamo a vivere un fine settimana di spettacolo ed emozioni forti, è iniziato il conto alla rovescia per il Ladispoli Air Show 2018, l’attesa è palpabile nell’aria. Non vediamo l’ora domenica pomeriggio di ammirare il cielo della nostra città colorato di bianco, rosso e verde”.

“La macchina organizzativa del Comune è al lavoro da tempo – ha aggiunto Grando – è stato varato un piano per la sicurezza e per il traffico in collaborazione con le forze dell’ordine, vogliamo che residenti, turisti e visitatori possano trascorrere un week end sereno, ammirando non solo le Frecce Tricolori ma anche la nostra città che si vestirà a festa per l’ Air Show. Il ricco programma del 28 e 29 luglio prevede spettacoli, eventi culturali, momenti gastronomici e stand per salutare festosamente l’arrivo del clou della stagione balneare. Per agevolare i movimenti ed evitare problemi al traffico, invitiamo tutti a lasciare a casa l’automobile e ad usufruire dei bus navetta che saranno gratuiti per tutto il fine settimana. Abbiamo notato con soddisfazione – prosegue il sindaco – che i cittadini stanno partecipando con interesse all’evento, varie attività commerciali hanno aderito alla convenzione per il menù tricolore, un modo per celebrare anche a tavola la grandezza delle Frecce Tricolori. Rinnoviamo l’invito ad esporre una bandiera italiana alle finestre, facciamo sentire il calore di Ladispoli ai nostri Top Gun che rappresentano uno dei vanti delle Forze Armate”.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Scuola primaria ospite alla Camera dei deputati

ALLUMIERE – La scuola Primaria di Allumiere è stata ospite del deputato Alessandro Battilocchio alla Camera dei Deputati. Le classi quarte e quinte dell’Istituto Scolastico collinare, accompagnate dalle docenti Stefania Cammilletti, Maria Paola Antonacci, Simona Cascianelli, Alessandra  Moroni, Giuseppina Flamini, Eleonora Onori, Maria Grazia Pieragostini, Patrizia Sestili, Dorella Leoni e Brunella Bentivoglio sono state invitate e accolte dal deputato di collegio presso il palazzo di Montecitorio. Gli studenti e le docenti hanno potuto visitare le principali aule dello storico palazzo che ospita la Camera dei Deputati compreso il cosiddetto ‘’transatlantico’’ e le tribune della Camera. Le guide accompagnatrici hanno risposto alle domande dei ragazzi che si sono dimostrati attenti e curiosi. «I ragazzi hanno dimostrato un vero interesse per la visita, ammirando luoghi che spesso vedono dai telegiornali – hanno evidenziato le docenti – ringraziamo Battilocchio per l’opportunità che ci ha fornito ed ha fornito ai ragazzi della nostra scuola oggi un po’ più consapevoli del funzionamento della macchina statale. Conoscere le istituzioni è il primo passo per diventare i cittadini del domani».

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###