Montalto città del Natale, tutti gli eventi in calendario

MONTALTO – Con l’inaugurazione di sabato 8 dicembre del Villaggio di Natale, a Montalto di Castro e Pescia Romana sono iniziate le festività natalizie. Ricco anche quest’anno il programma, una girandola di eventi che accompagneranno grandi e piccoli fino al 6 gennaio. Tante le novità in calendario: a piazzale Gravisca è stata installata una pista di pattinaggio sul ghiaccio di circa 400 metri quadri, dove la fabbrica di Babbo Natale fa da ingresso all’area Ice Park. A Pescia Romana (P.za Borgo Vecchio) area giochi con giostre e gonfiabili, casetta di Babbo Natale, dove saranno organizzate letture, incontri e laboratori per bambini.Tutti i weekend, dall’8 dicembre al 6 gennaio, a partire dalle ore 15:00, presso piazzale Gravisca a Montalto e fino al 25 dicembre al Borgo Vecchio di Pescia Romana, dalle ore 16:00, l’esposizione di artigianato e prodotti tipici locali. Tra i tanti eventi in calendario, torna il consueto appuntamento con i presepi e le mostre da visitare per le strade paese e la mostra di Arte contemporanea al Palazzo comunale. Al teatro Lea Padovani il Natale prosegue con gli spettacoli “Notte di note” venerdì 14 dicembre alle ore 21:00 del coro “Notedamare”; sabato 22 dicembre, ore 21:00, “The Harlem Gospel Choir”; martedì 1 gennaio, ore 17:00, il consueto appuntamento con il Concerto di Capodanno con l’Orchestra Roma Sinfonietta. Domenica 6 gennaio, alle ore 18:30, sempre al teatro Lea Padovani, lo spettacolo “La guerra dei Roses” con Ambra Angiolini.Tanti gli appuntamenti presso la biblioteca comunale: giovedì 13 e 20 dicembre, e giovedì 3 gennaio, alle ore 15:30, letture ad alta voce e laboratori creativi per i più piccoli. Venerdì 14 dicembre, alle ore 18:00, la presentazione del libro “Bettino Craxi – Uno sguardo sul mondo” presso il complesso San Sisto. 
Non solo spettacoli, ma tante attrazioni presso la Fabbrica di Natale a Montalto di Castro e la casetta di Babbo Natale a Pescia Romana a cura delle associazioni MusicArte, Alfredo Bini, Giocolandia e del gruppo Pink Ladies. 
Con i Centri anziani di Montalto e Pescia, balli di gruppo, tombola e venerdì 21, alle ore 12:30, pranzo solidale presso Regina Pacis. 
Domenica 16 dicembre, alle ore 15:00, il concorso ed esposizione dei presepi a Pescia Romana, organizzato dalla Parrocchia. Domenica 23 dicembre, alle ore 16:30, il centro storico si trasformerà in una piccola Betlemme con la rappresentazione storica del Presepe Vivente a cura dell’Arciconfraternita del Gonfalone.
Il Natale è anche sport: giovedì 20 dicembre, ore 15:30, presso il centro anziani di Pescia Romana, “Capovolte a Natale”, saggio di ginnastica artistica e hip hop a cura della palestra Max Gym; sabato 22 dicembre, alle ore 16:00, a viale Garibaldi “Corsa dei Babbo Natale” organizzata dalla Polisportiva Montalto; domenica 23, alle ore 15:30, al Palazzetto dello Sport Galà di pattinaggio artistico dell’ASD Centro Sport Montalto; venerdì 28 dicembre, alle ore 17:00, allo stadio comunale “Secondo Memorial Giuseppe Savino”; dal 4 al 6 gennaio il “Trofeo della Befana” (Basket ASD al palazzetto dello Sport). Martedì 1 gennaio, alle ore 12:30,  l’immancabile Tuffo al Mare (Only the brave), giunto alla sua settima edizione, a cura dell’associazione “Fischi di Tramontana” (lungomare Harmine). Il 3, 4 e 5 gennaio lo stage Natale in Danza al teatro Lea Padovani a cura dell’ASD Centro Studio Danza di Lorella Rocchetti. Le festività chiuderanno con le manifestazioni di piazza per l’Epifania in collaborazione con la Cooperativa Giocomatto e l’associazione MusicArte. 

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Montalto città del Natale, tutti gli eventi in calendario

MONTALTO – Con l’inaugurazione di sabato 8 dicembre del Villaggio di Natale, a Montalto di Castro e Pescia Romana sono iniziate le festività natalizie. Ricco anche quest’anno il programma, una girandola di eventi che accompagneranno grandi e piccoli fino al 6 gennaio. Tante le novità in calendario: a piazzale Gravisca è stata installata una pista di pattinaggio sul ghiaccio di circa 400 metri quadri, dove la fabbrica di Babbo Natale fa da ingresso all’area Ice Park. A Pescia Romana (P.za Borgo Vecchio) area giochi con giostre e gonfiabili, casetta di Babbo Natale, dove saranno organizzate letture, incontri e laboratori per bambini.Tutti i weekend, dall’8 dicembre al 6 gennaio, a partire dalle ore 15:00, presso piazzale Gravisca a Montalto e fino al 25 dicembre al Borgo Vecchio di Pescia Romana, dalle ore 16:00, l’esposizione di artigianato e prodotti tipici locali. Tra i tanti eventi in calendario, torna il consueto appuntamento con i presepi e le mostre da visitare per le strade paese e la mostra di Arte contemporanea al Palazzo comunale. Al teatro Lea Padovani il Natale prosegue con gli spettacoli “Notte di note” venerdì 14 dicembre alle ore 21:00 del coro “Notedamare”; sabato 22 dicembre, ore 21:00, “The Harlem Gospel Choir”; martedì 1 gennaio, ore 17:00, il consueto appuntamento con il Concerto di Capodanno con l’Orchestra Roma Sinfonietta. Domenica 6 gennaio, alle ore 18:30, sempre al teatro Lea Padovani, lo spettacolo “La guerra dei Roses” con Ambra Angiolini.Tanti gli appuntamenti presso la biblioteca comunale: giovedì 13 e 20 dicembre, e giovedì 3 gennaio, alle ore 15:30, letture ad alta voce e laboratori creativi per i più piccoli. Venerdì 14 dicembre, alle ore 18:00, la presentazione del libro “Bettino Craxi – Uno sguardo sul mondo” presso il complesso San Sisto. 
Non solo spettacoli, ma tante attrazioni presso la Fabbrica di Natale a Montalto di Castro e la casetta di Babbo Natale a Pescia Romana a cura delle associazioni MusicArte, Alfredo Bini, Giocolandia e del gruppo Pink Ladies. 
Con i Centri anziani di Montalto e Pescia, balli di gruppo, tombola e venerdì 21, alle ore 12:30, pranzo solidale presso Regina Pacis. 
Domenica 16 dicembre, alle ore 15:00, il concorso ed esposizione dei presepi a Pescia Romana, organizzato dalla Parrocchia. Domenica 23 dicembre, alle ore 16:30, il centro storico si trasformerà in una piccola Betlemme con la rappresentazione storica del Presepe Vivente a cura dell’Arciconfraternita del Gonfalone.
Il Natale è anche sport: giovedì 20 dicembre, ore 15:30, presso il centro anziani di Pescia Romana, “Capovolte a Natale”, saggio di ginnastica artistica e hip hop a cura della palestra Max Gym; sabato 22 dicembre, alle ore 16:00, a viale Garibaldi “Corsa dei Babbo Natale” organizzata dalla Polisportiva Montalto; domenica 23, alle ore 15:30, al Palazzetto dello Sport Galà di pattinaggio artistico dell’ASD Centro Sport Montalto; venerdì 28 dicembre, alle ore 17:00, allo stadio comunale “Secondo Memorial Giuseppe Savino”; dal 4 al 6 gennaio il “Trofeo della Befana” (Basket ASD al palazzetto dello Sport). Martedì 1 gennaio, alle ore 12:30,  l’immancabile Tuffo al Mare (Only the brave), giunto alla sua settima edizione, a cura dell’associazione “Fischi di Tramontana” (lungomare Harmine). Il 3, 4 e 5 gennaio lo stage Natale in Danza al teatro Lea Padovani a cura dell’ASD Centro Studio Danza di Lorella Rocchetti. Le festività chiuderanno con le manifestazioni di piazza per l’Epifania in collaborazione con la Cooperativa Giocomatto e l’associazione MusicArte. 

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Fossi, i comitati chiedono l’intervento del Consorzio di Bonifica 

S. MARINELLA – I due comitati cittadini nati con l’obiettivo di contribuire a risolvere i problemi relativi ai fossi, scrivono al sindaco Tidei per proporgli la possibilità di avvalersi della collaborazione del Consorzio di Bonifica Tevere Agro Romano, per l’adempimento delle procedure necessarie al fine di realizzare le opere previste sui due fossi Ponton del Castrato e Castelsecco. «A seguito dei due convegni tenuti sul tema della sicurezza dei fossi – dicono Alfredo Bucci del Comitato 11 Agosto e Giovanni Dani del Comitato 2 Ottobre – e sul rischio di perdere i finanziamenti regionali per inadempienze e le lentezze burocratiche, visti anche gli impegni presi da questa amministrazione di presentare in tempo utile i progetti relativi alla messa in sicurezza idrogeologica dei fossi Ponton Del Castrato e Castelsecco e di svolgere le relative gare d’appalto per non perdere i sei milioni di euro del finanziamento regionale, considerata l’assenza di una piattaforma digitale comunale, necessaria per l’adempimento dell’iter burocratico e tecnico e la difficoltà che questo può comportare per la tempistica illustrata nel convegno e nell’incontro informale tra i nostri comitati e i tecnici dei consorzi di bonifica regionali, nel quale è emersa la possibilità per le amministrazioni comunali di attivare collaborazioni e convenzioni dirette ed economicamente vantaggiose sia per la manutenzione che per la progettazione e l’assistenza nella gestione delle gare d’appalto, proponiamo all’amministrazione di cercare una solida collaborazione con il consorzio di bonifica o con altro consorzio, per arrivare a espletare i lavori sui due fossi, sulla base dei progetti preliminari già approvati. A questo fine rinnoviamo la nostra piena disponibilità a continuare una collaborazione attiva con l’amministrazione».

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Rischio  idrogeologico, giovedì convegno

SANTA MARINELLA – Il “Comitato 2 ottobre” organizza per giovedì alle 18 presso l’aula magna della scuola media Carducci, un convegno dal titolo “Finanziamenti e progetti sul rischio idrogeologico”. 
Le relazioni approfondiranno lo stato attuale dei fossi più pericolosi del nostro territorio e le relative proposte sulle azioni più efficaci per la loro messa in sicurezza, mentre le amministrazioni regionali e comunali illustreranno i progetti che intendono attivare grazie ai finanziamenti della comunità europea per la cifra complessiva di sei milioni di euro. 
Interverranno per i Comitato 2 ottobre, Germano di Francesco che tratterà lo stato attuale del rischio idrogeologico complessivo e la situazione del Fosso delle Guardiole, Stefano Crispu relazionerà sul Fosso di Castelsecco, Alfredo Bucci per il Comitato 11 agosto per il fosso di Ponton del Castrato, Crisiana Avenali per la Regione Lazio dell’Ufficio di scopo per i piccoli Comuni e i contratti di fiume, la quale illustrerà le novità legislative sui consorzi di bonifica e relativi finanziamenti, Andrea Amanati per l’amministrazione comunale che illustrerà le azioni amministrative ed i progetti in merito ai finanziamenti europei già contabilizzati nel bilancio comunale con delibera dell’8 ottobre 2018.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Aperte le iscrizioni all’Accademia Tarquinia Musica

TARQUINIA – Sono aperte le iscrizioni ai corsi dell’Accademia Tarquinia Musica, la prestigiosa istituzione culturale della città etrusca che promuove corsi di alta formazione musicale per accedere ai corsi triennali e biennali di conservatorio. Il 19 ottobre, nell’aula magna dell’IC “Ettore Sacconi” (via Umberto I), si terrà alle18 un incontro informativo. È possibile scegliere fra tanti strumenti: chitarra, clarinetto, euphonium, pianoforte, sassofono, tromba, violino e violoncello. Ma anche frequentare le lezioni di canto e tecniche del canto, composizione, armonia e analisi, teoria musicale e storia della musica, propedeutica strumentale di base, e corsi propedeutici e musicoterapia. E corsi di percussioni, perfezionamento e aggiornamento per docenti di ogni ordine e grado, e didattica della musica. «Le lezioni sono in convenzione con il conservatorio “Alfredo Casella” de L’Aquila. – afferma la presidente Roberta Ranucci – L’Accademia crede nel grande valore culturale e formativo della musica. Gli allievi sono preparati per accedere ai conservatori e, allo stesso tempo, alla teoria affiancano un’intensa attività concertistica durante tutto l’anno. Ringrazio la dirigenza scolastica dell’IC “Ettore Sacconi”, nella figura della preside prof.ssa Dilva Boem che, come di consueto ci ospita, e la Fondazione Carivit, che ci sostiene”. I corsi, che partiranno all’inizio di novembre, saranno tenuti dai maestri Chiara Chialli, Fabrio Renato D’Ettorre, Piero Iacobelli, Matteo Caramaschi, Marco Ciamacco, Giampio Mastrangelo, Alessandro Camilletti, Simone Salza, Mauro Marcaccio, Giuliano Bisceglia, Matteo Scarpelli, Francesca Raponi. Giovanni Lorenzo Cardia, Roberta Ranucci e Laura Riccini, a rappresentare i conservatori di “Santa Cecilia” di Roma, “Alfredo Casella” de L’Aquila, “Francesco Morlacchi” di Perugia, “Nicola Sala” di Benevento, “Domenico Cimarosa” di Avellino, l’IC “Ettore Sacconi” di Tarquinia e il “Saint Louis” di Roma. Sarà possibile iscriversi fino al 31 ottobre. Il modulo è scaricabile dal sito www.accademiatarquiniamusica.it. Per rimanere aggiornati c’è la pagina facebook dell’Accademia.

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###