San Giorgio, Olmi: ''Prima gli avvisi poi le sanzioni''

TARQUINIA – Dura vita per chi non rispetta le regole civili. Il consigliere comunale Silvano Olmi, incaricato all’Ambiente, pronto ad adottare la  linea dell’intolleranza. Il consigliere lancia infatti un appello per il rispetto della spiaggia e della pineta in località San Giorgio e avvisa che saranno elevate sanzioni a carico dei trasgressori. «Da anni San Giorgio è presa d’assalto dai bagnanti – dice Olmi – molti si comportano bene, alcuni purtroppo non rispettano la legge e si assiste a uno spettacolo di degrado. Forse lo fanno per ignoranza delle leggi in vigore. Alcuni parcheggiano le autovetture dentro la pineta o accendono fuochi, con grave pericolo d’incendio per l’importante polmone verde. Altri giungono con le automobili fin sulla spiaggia, con rischi per i bagnanti che si trovano sull’arenile. Altri ancora installano tende dentro la pineta, mentre sull’intero territorio comunale vige il divieto di campeggio fuori dagli spazi autorizzati. Chiedo la collaborazione di tutti i cittadini che si recano sulla spiaggia di San Giorgio – conclude Silvano Olmi – affinché sia rispettata la spiaggia e la pineta. L’amministrazione comunale vuole salvaguardare l’intero litorale, in particolare San Giorgio. Chi rispetta le regole è ben accetto, chi le viola subirà presto delle sanzioni molto pesanti».
 

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.