Incidente sull’Aurelia: 20enne di Cerveteri in fin di vita

di GIULIANA OLZAI

CERVETERI – Si aggravano di ora in ora le condizioni del 20enne di Cerveteri, L. R. le sue iniziali, che all’alba di ieri con la sua Ford Focus si è ribaltato finendo fuori strada e andando a schiantarsi sembra contro un albero. Arrivato alle cinque del mattino con l’eliambulanza al Policlinico Gemelli era in coma e con un grave shock emorragico. Sono state immediatamente trasfuse tantissime sacche di sangue. Presentava anche sangue e aria nel torace, un voluminoso edema cerebrale con un quadro neurologico gravissimo, assenza di riflessi e pupille dilatate non reagenti. Però erano ancora preservati alcuni riflessi del tronco. Nell’arco della giornata le sue condizioni si aggravano ulteriormente tanto che non si è ritenuto di procedere ad un intervento neurochirurgico. Le speranze di farcela sembrano appese ad un filo. Sembra che nei fatti sia già in morte cerebrale anche se tecnicamente sarà accertata non appena scomparirà l’ultimo riflesso presente. 
L. R. è un giovane pieno di vita e tanti gli amici e conoscenti increduli per quanto accaduto stanno postando sul suo profilo facebook messaggi di incoraggiamento quali «Forza con il tuo sorriso illuminerai anche questa battaglia e ne uscirai da vincitore»; «tutti con te combatti». 

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.