Guerrucci: un anno di solidarietà per salvare il lavoro

CIVITAVECCHIA – L'assemblea dei lavoratori della Mario Guerrucci ha approvato a larga maggioranza due importanti accordi sindacali. Il primo accordo prevede l'avvio di un Contratto di Solidarietà della durata di 12 mesi, da realizzarsi mediante una riduzione giornaliera dell'orario di lavoro, che coinvolgerà l'intero organico con le sole eccezioni di alcune figure con funzioni di controllo e coordinamento: una modalità che consentirà l'impiego continuato di tutti i lavoratori, evitando sospensioni verticali che avrebbero determinato condizioni peggiorative sul piano salariale e problemi alla stessa organizzazione del lavoro. "Il secondo accordo – hanno spiegato le Rsu di Guerrucci, Fiom Cgil e Usb Lavoro Privato – prevede invece il rinnovo della contrattazione di II livello, con il recupero di tutte le competenze arretrate, l'introduzione dell'indennità di turno, l'aggiornamento economico dei buoni pasto e delle prestazioni in reperibilità".

Si tratta del risultato di una complessa trattativa sindacale avviata grazie alla mobilitazione dei lavoratori, in risposta al taglio dei buoni pasto da agosto e all'annuncio di ulteriori azioni unilaterali, che ha spinto l'azienda a rivedere le proprie intenzioni iniziali.

"Esprimiamo quindi soddisfazione per il giudizio positivo che la maggioranza dei lavoratori ha dato sul risultato raggiunto dopo più di 2 mesi di trattativa – hanno commentato i sindacati – adesso auspichiamo una rapida uscita dalla crisi che l'azienda aveva dichiarato, per non rendere vani i sacrifici che i dipendenti, con senso di responsabilità, hanno accettato di fare. Resta la preoccupazione per le future gare di appalto delle lavorazioni nella Centrale Enel di Torrevaldaliga Nord, che, nonostante il mantenimento degli impegni di spesa nel territorio e la positiva introduzione della clausola sociale da parte dell'azienda elettrica, rischiano di confermare prezzi decrescenti con un inevitabile peggioramento delle già pesanti condizioni di lavoro".

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.