Debacle Flavioni: il 2018 è da dimenticare

di MATTEO CECCACCI

Si chiude con una sconfitta la prima parte di stagione per la Flavioni Handball Civitavecchia che, nel match valevole per la 9^ giornata del campionato di pallamano femminile di serie A1, perde sul parquet amico del PalaSport 20-30 contro il Casalgrande Padana del tecnico Yassine Lassouli. Le emiliane, in campo con il neoacquisto Irene Fanton, centrale della nazionale italiana che ha gonfiato la rete del portiere classe 2000 Andrada Bulache molte volte, in particolar modo nella seconda mezz’ora, hanno dominato in lungo e in largo tutta la gara. Il primo tempo conclusosi 10-14 per le ospiti, ha visto molto equilibrio tra le due compagini con una Flavioni che ha resistito agli attacchi delle biancorosse, per poi vedere nella ripresa le gialloblu in piena balia delle ragazze di capitan Furlanetto che hanno chiuso il risultato sul 30-20 finale. Termina, quindi, nel modo peggiore il girone d’andata per la Flavioni di coach Pacifico che da gennaio dovrà sicuramente cambiare atteggiamento per sperare in una salvezza che attualmente sembra un miraggio.
 

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.