Asse Lega-M5S

Salvini-Di Maio, la telefonata. Il leader della Lega ha chiamato il candidato premier del M5S per parlare della questione relativa alla elezione dei presidenti di Camera e Senato. Iniziati dunque i contatti tra le forze politiche per l'indicazione dei presidenti di Montecitorio e Palazzo Madama.

"Ho ricordato a Salvini che il MoVimento 5 Stelle è la prima forza politica del Paese con il 32% dei voti, pari a quasi 11 milioni di italiani che ci hanno dato fiducia – ha scritto Di Maio in un post su Facebook ("per raccontarvi cosa ci siamo detti perché voglio che tutto avvenga nella massima trasparenza") – e che alla Camera abbiamo il 36% dei deputati".

DI MAIO – "Per noi – ha proseguito Di Maio – questa volontà è sacrosanta e vogliamo che venga rispecchiata attraverso l'attribuzione al MoVimento della presidenza della Camera dei Deputati".

PD e LeU – Dopo aver chiamato il leader M5S, Salvini "come leader del centrodestra e secondo il mandato ricevuto dagli alleati", riferiscono ancora fonti della Lega, "ha poi sentito Maurizio Martina e Pietro Grasso ai quali ha espresso l'intento di rendere operativo quanto prima il Parlamento". (Adnkronos)

Leggi articolo completo

###BANNER_ADS###

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.