Arresti a Trapani contro il caporalato «Immigrati pagati tre euro l’ora»

La polizia ha arrestato due agricoltori di Marsala con l’accusa di sfruttamento della manodopera aggravata. Pagavano gli immigrati regolari e clandestini tre euro all’ora e pane duro per pranzo e cena. I turni di lavoro arrivavano sino a 12 ore al giorno

Leggi articolo completo

@code_here@

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.